Il nuovo bombardiere strategico russo Tu-160M2 ha effettuato il suo primo volo

La Russia è uno degli unici 3 paesi al mondo ad avere una triade strategica, ovvero un deterrente nucleare basato simultaneamente su vettori terrestri, navali e aerei. Per il momento, questo terzo componente è il meno dotato, con solo 16 bombardieri strategici supersonici Tu-160M, il grosso della forza è ancora composto da cinquanta turboelica Tu-95MS. È proprio per sostituire questi dispositivi che le autorità russe hanno lanciato, nel 2015, un programma volto a riportare la catena di montaggio del Tu-160 a un nuovo standard modernizzato denominato Tu-160M2, e produrre 35 nuovi dispositivi, mentre allo stesso tempo, l'industria aeronautica...

Leggi l'articolo

Rivelate le ambizioni del programma bombardiere strategico PAK DA della Russia

Sebbene avviato all'inizio del decennio precedente, il programma di bombardieri strategici russi PAK DA, destinato a sostituire dal 2027 l'antidiluviano Tu-95 Bear ancora in servizio nell'arsenale strategico di Mosca, rimane molto misterioso, e ben poche informazioni sono state effettivamente divulgato al riguardo, senza che sia possibile giudicarne la veridicità. Un articolo pubblicato sul sito RIA Novosti offre una visione leggermente più illuminata di quello che sarà questo nuovo velivolo, che si evolverà insieme ai bombardieri strategici Tu-160M ​​Black Jack e ai bombardieri supersonici a lungo raggio Tu-22M3M Backfire. l'inizio del prossimo...

Leggi l'articolo

La Russia schiera una base militare navale in Sudan

Da oltre 20 anni le autorità russe e cinesi criticano aspramente gli Stati Uniti, ma anche Gran Bretagna e Francia, per il dispiegamento di basi militari esterne, sia in Asia che in Africa. Tuttavia, nel 2017 Pechino ha inaugurato un'importante base navale cinese nel piccolo stato africano di Gibuti, che già ospita una base americana e una base francese. Quanto alla Russia, ha firmato, il 6 novembre, un accordo con le autorità sudanesi del tenente generale Abdel Fattah Abdelrahman al-Burhan, per schierare un'importante base navale sulla costa dell'Oceano Indiano, come annunciato dal primo ministro russo...

Leggi l'articolo

Tu-160M2 segna il rinnovo del bombardamento strategico russo

In pochi giorni la notizia è stata particolarmente ricca sulla questione dei bombardieri russi, annunciando il rinnovamento delle forze strategiche dell'Aeronautica Militare russa nei decenni a venire. Infatti, dopo il primo volo del prototipo del supersonico Tu-160M2 il 2 febbraio, seguito dall'annuncio di un ordine per 10 copie seriali, la stampa russa ha indicato il giorno successivo che il Ministero della Difesa russo ha dato il suo accordo per il lancio di produzione del futuro bombardiere stealth PAK-DA, il cui primo volo è previsto per il 2027. Questi due programmi molto distinti sono infatti strettamente collegati a livello industriale e...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE