Il nuovo caccia russo Checkmate avrebbe già un primo cliente export

La presentazione del nuovo caccia monomotore di Sukhoi, designato Checkmate, alla fiera MAKS 2021 vicino a Mosca, ha fatto scorrere molto inchiostro e sollevato molte domande. Tra questi, il posizionamento del velivolo sul mercato export nonché la sua possibile adozione da parte della VVS, l'Aeronautica Militare Russa, sono stati i più significativi in ​​termini di potenziale futuro di questo programma che ovviamente ha grandi ambizioni per il costruttore di aeromobili. Sukhoi. Parte del velo è stato sollevato da Yuri Slyusar, il direttore della United Aircraft Corporation di cui Sukhoi appartiene, durante un'intervista rilasciata al sito russo military-news.ru e all'agenzia di...

Leggi l'articolo

Secondo quanto riferito, l'F16 turco ha abbattuto il Su-25 armeno in Azerbaigian

Mentre il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà sull'argomento questa sera a New York, il conflitto tra Armenia e Azerbaigian sul Nagorno Karabakh potrebbe aver raggiunto una nuova fase questo pomeriggio. Secondo il ministero della Difesa armeno, infatti, un F16 turco decollato da una base aerea azerbaigiana avrebbe abbattuto un aereo d'attacco Su-25 armeno impegnato in una missione di bombardamento nel Nagorno-Karabakh. Secondo Chuchan Stepanian, portavoce del ministero della Difesa armeno, il pilota dell'aereo non è sopravvissuto. Se le informazioni dovessero essere confermate, si tratterebbe di una significativa escalation del conflitto, con...

Leggi l'articolo

L'Azerbaigian equipaggerà l'addestratore italiano M-346 Master e gli aerei d'attacco

In occasione di una visita ufficiale a Roma, il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev avrebbe accettato di acquistare 10 velivoli da addestramento avanzato M-346 per l'aviazione azerbaigiana. La lettera di intenti includerebbe anche un'opzione per una quindicina di velivoli in versione d'attacco per sostituire i Su-25 azeri. Se da un lato questo ordine rappresenta il culmine di diversi anni di trattative con il governo italiano e Leonardo, ma si inserisce anche in un gioco di strategia dichiarativa volto a contrastare la modernizzazione dell'aviazione armena, Paese con cui l'Azerbaigian è ancora in conflitto per la Regione del Nagorno Karabakh. Contatti con Leonardo a…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE