Australia e Stati Uniti progettano in anticipo il missile da crociera ipersonico

Ad oggi, ci sono tre approcci tecnologici alla progettazione di un missile ipersonico. Il primo si basa su un missile che segue una traiettoria semibalistica e dispone di carburante sufficiente per mantenere la sua velocità fino all'impatto. È il caso del 9-S-7760 Kinzhal, missile aviotrasportato derivato dal missile balistico a corto raggio Iskander, che risparmia il prezioso carburante necessario alla corsa ipersonica grazie al lanciatore Mig-31K o Tu-22M3. Il secondo approccio è quello dell'aliante ipersonico, un proiettile progettato per mantenere velocità e manovrabilità ipersonica per tutta la fase di discesa dopo essere stato portato ad altissima quota e...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE