Le 5 armi occidentali Le forze ucraine hanno bisogno di più oggi

Da 12 giorni a questa parte, le Forze armate e la Difesa territoriale ucraine sono riuscite a resistere all'offensiva russa, nonostante un evidente inasprimento delle regole di ingaggio dell'avversario, quando è ovvio che non avrà alcuna possibilità di una rapida vittoria o di conquista il sostegno o addirittura la neutralità della stragrande maggioranza della popolazione ucraina. Iniziate prima del conflitto dagli Stati Uniti e da alcuni paesi europei, le consegne di armi alle forze ucraine svolgono ora un ruolo decisivo nella loro capacità di mantenere la pressione sulle unità che prendono parte all'offensiva russa, colpendo efficacemente i convogli di rifornimenti e bloccando alcune offensive, in…

Leggi l'articolo

5 programmi per rafforzare le capacità ad alta intensità degli eserciti francesi

Mentre fino a qualche anno fa l'ipotesi di un impegno ad alta intensità, cioè tra forze tecnologicamente avanzate con risorse militari globali, era considerata marginale, il deterioramento delle relazioni internazionali e i moltiplicatori punti di tensione comparsi sul pianeta, avrà dato lui un credito importante. Purtroppo, come sottolineano sempre più frequentemente i Capi di Stato Maggiore degli eserciti francesi nonché i deputati, le forze francesi non sono più dimensionate né attrezzate per affrontare efficacemente questo tipo di impegno. Al di là del volume delle forze, che è una questione di pianificazione globale a lungo termine,...

Leggi l'articolo

Riepilogo 2020: importanti progressi tecnologici nella difesa nel 2020

Se il 2020 passerà alla storia come l'anno della grande Pandemia da Covid-19, sarà anche, per quanto riguarda le tecnologie per la Difesa, un anno cardine di passaggio tra la visione tecnologica ereditata dalla Guerra Fredda che poco era cambiata in questi 30 anni, e la svolta tecnologica si avvicina in molte forze armate e in molti laboratori di ricerca. Tra questi numerosi e vari progressi, alcuni meritano un'attenzione speciale. 1- Armi ipersoniche Le armi ipersoniche sono state al centro delle preoccupazioni della stragrande maggioranza delle grandi nazioni tecnologiche. L'argomento non è nuovo, dal momento che il missile ipersonico Kh47m2...

Leggi l'articolo

La Russia svilupperà un drone anti-drone dopo la guerra del Nagorno-Karabakh

Dalla guerra in Cecenia, gli eserciti russi, così come gli industriali del paese, hanno istituito un meccanismo di feedback dell'esperienza molto efficace che consente la rapida integrazione delle lezioni provenienti dal campo, per migliorare o correggere i guasti osservati nelle apparecchiature. . Questo meccanismo è stato particolarmente utilizzato durante l'intervento russo in Siria, con numerose modifiche apportate a quasi tutti i sistemi schierati in loco. Inoltre, il conflitto è servito da banco di prova per molti nuovi sistemi, siano essi droni, aerei da combattimento, sistemi antiaerei, veicoli corazzati o sistemi robotici. In questo contesto, non poteva sfuggire...

Leggi l'articolo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti vuole munizioni vaganti leggere nelle unità di fanteria

Durante la seconda guerra mondiale, tutte le compagnie di fanteria americane avevano una squadra di mortai da 60 mm, destinata a fornire supporto di artiglieria a corto raggio quando necessario. I miglioramenti nella tecnologia delle comunicazioni e la portata dei suoi tradizionali sistemi di artiglieria hanno gradualmente eliminato questa pratica. Tuttavia, e nonostante l'arrivo di missili di fanteria anticarro, come il Javelin, lo Stato Maggiore del Corpo dei Marines oggi ritiene che le sue unità abbiano bisogno di un aumento della propria potenza di fuoco. Invece di tornare a 60 mortai, e seguendo l'esempio delle forze israeliane, il Corpo oggi cerca di dotarsi di...

Leggi l'articolo

Quali sono le lezioni della guerra in Nagorno-Karabakh?

Insieme al conflitto nel Donbass, la guerra che si è appena conclusa nel Nagorno-Karabakh è stato uno dei rari conflitti che hanno coinvolto mezzi militari pesanti di stato da entrambe le parti dei belligeranti negli ultimi anni. Nuove tattiche e nuovi equipaggiamenti sono stati usati massicciamente, aumentando la loro efficacia ma anche i loro limiti in un ambiente ad alta intensità. Tutto il personale di tutto il mondo ha lavorato, dall'inizio di questo conflitto, all'analisi degli impegni e dell'efficacia dimostrata o meno da ciascuna di queste strutture. Ferme restando le conclusioni che queste analisi possono trarre, è tuttavia possibile trarre...

Leggi l'articolo

La distruzione della batteria S-300 sul suolo armeno potrebbe trascinare la Russia nel conflitto

Il cessate il fuoco tra Azerbaigian e Armenia sotto l'egida della Russia e del gruppo di contatto di Minsk è durato poco. Se questo fine settimana sono stati segnalati sporadici scontri a fuoco da entrambe le parti, i combattimenti sono ripresi all'inizio della settimana. E questo mercoledì, il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev ha annunciato che i droni e le munizioni vaganti usati dalle sue forze avevano distrutto più di 200 veicoli corazzati, oltre a 2 batterie armene S-300. Problema, secondo osservazioni indipendenti, se una di queste batterie era effettivamente dispiegata nel Nagorno-Karaback, l'altra era in funzione sul suolo armeno,...

Leggi l'articolo

Gli scontri nel Nagorno-Karabakh mostrano la necessità di sistemi antiaerei a corto raggio

Depuis l'entame des affrontements dimanche 27 septembre, les deux protagonistes Azeris et Arméniens du conflit dans le Haut Karabakh rivalisent de présence médiatique, chacun y allant de ses propres résultats militaires spectaculaires appuyés par des videos montrant l'efficacité des systèmes de destruction mis en opera. Ma se una lezione da trarre già da questi scontri, che possono essere descritti come di intensità medio-alta, visti i mezzi pesanti adoperati da entrambe le parti, è l'onnipresenza di attacchi a base di droni o munizioni vagabondi, che evidenziano l'assoluta necessità di avere sistemi antiaerei a corto raggio in grado di neutralizzare queste minacce e...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE