L'Azerbaigian equipaggerà l'addestratore italiano M-346 Master e gli aerei d'attacco

In occasione di una visita ufficiale a Roma, il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev avrebbe accettato di acquistare 10 velivoli da addestramento avanzato M-346 per l'aviazione azerbaigiana. La lettera di intenti includerebbe anche un'opzione per una quindicina di velivoli in versione d'attacco per sostituire i Su-25 azeri. Se da un lato questo ordine rappresenta il culmine di diversi anni di trattative con il governo italiano e Leonardo, ma si inserisce anche in un gioco di strategia dichiarativa volto a contrastare la modernizzazione dell'aviazione armena, Paese con cui l'Azerbaigian è ancora in conflitto per la Regione del Nagorno Karabakh. Contatti con Leonardo a…

Leggi l'articolo

L'India potrebbe "rimandare" la costruzione della sua terza portaerei

Da dieci anni la dottrina della Marina indiana prevede di avere 3 portaerei entro il 2030. Oltre alla Vikramaditya già in servizio e alla Vikrant in costruzione, entrambe navi dotate di trampolino di lancio, la Marina indiana doveva, al all'inizio degli anni 2020, inizia la costruzione della Vishal, una portaerei più pesante e dotata, questa volta, di catapulte, che consentono di lanciare velivoli con un carico di carburante e munizioni maggiore, e quindi di aumentarne le capacità operative. Ma negli ultimi 2 anni anche l'India ha dovuto affrontare un significativo rallentamento economico e diversi programmi militari lo hanno già fatto...

Leggi l'articolo

Le forze aeree europee sono state declassate?

Nel 1980, le forze aeree dei paesi europei della NATO erano tra le più potenti al mondo. Gran Bretagna, Francia, Germania e Italia si sono classificate tra i 10 paesi che schierano più aerei da combattimento e, insieme, gli europei hanno schierato il 40% delle forze aeree dell'Alleanza Atlantica. Il rapporto annuale pubblicato dalla rivista internazionale FlightGlobal per il 2020 presenta una situazione molto diversa. Il ritiro europeo diventa critico Quindi, se la Francia riesce a classificarsi all'8° posto nella classifica generale comprensiva di velivoli da combattimento, trasporto, addestramento ed elicotteri, con 1129 aerei, è l'unico rappresentante delle nazioni europee in questo...

Leggi l'articolo

La Polonia è pronta ad acquisire 32 F-35 nello sforzo di difesa senza precedenti di 2026

Sono questioni di equilibrio di potere a livello NATO o lotte per l'influenza all'interno del personale polacco, comunque, il ministro della Difesa polacco, Mariusz Blaszczak, ha annunciato un nuovo piano per modernizzare e rafforzare le forze armate polacche in sostituzione di quello del 2017, peraltro già ambizioso, con 45 miliardi di euro da investire entro il 2032. Questa volta saranno 43 miliardi di euro che verranno investiti, ma entro il 2026, cioè un investimento più che raddoppiato da un punto di vista annuo. Ciò consentirà alla Polonia di modernizzare congiuntamente la sua Marina, con l'acquisizione di nuovi sottomarini (fascicolo in cui Naval Group e TKMS si scontrano...

Leggi l'articolo

L'Indian Air Force ordinerà 21 Mig-29 urgentemente in Russia

Si dice che l'Indian Air Force sia in trattative avanzate per acquisire urgentemente 21 Mig-29 dalla Russia. Nonostante l'imminente arrivo dei 36 Rafale ordinati dalla Francia, e dei 100 Teja di fattura locale, l'IAF non riesce ad aumentare il numero dei suoi squadroni operativi, oggi 31 contro i 42 previsti. L'ordine di 21 MIG-29 russi, come quello di 18 Su-30MKI assemblati da HAL, mira ad aumentare il numero di squadroni operativi nel breve termine, controllando i costi. L'ordine è stimato in 6000 crore, poco meno di 900 milioni di dollari. La versione esatta del MIG-29 ordinata non è specificata, nemmeno...

Leggi l'articolo

Indian Su-30MKI per portare via il missile aria-aria britannico ASRAAM

L'aeronautica militare indiana ha annunciato che i suoi Su-30MKI, assemblati dal produttore HAL, potranno ora utilizzare il missile aria-aria a corto raggio ASRAAM costruito dalla compagnia franco-britannica MBDA, in sostituzione dei missili R-73 ( AA-11 Archer) attualmente in servizio. ASRAAM equipaggia già gli aerei SEPECAT Jaguar dell'aeronautica indiana, in sostituzione dell'R-550 Magic utilizzato in precedenza, e dovrà equipaggiare i Tejas e forse i Mig-29 modernizzati dell'IAF, nel tentativo di standardizzare gli armamenti nella flotta. Tuttavia, notiamo che gli aerei francesi, Mirage 2000 e Rafale, rimangono equipaggiati con il loro MICA. L'ASRAAM è un missile riconosciuto per la sua efficacia a corto raggio,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE