SCAF, MGCS: la cooperazione franco-tedesca riparte su buone basi in un contesto di preoccupazione

Per quasi un anno, i due programmi di punta della cooperazione industriale della difesa franco-tedesca, il Future Air Combat System per sostituire il Rafale e il Typhoon, e il Main Ground Combat System per sostituire i carri armati Leclerc e Leopard 2, hanno incontrato enormi difficoltà nella condivisione e cooperazione industriale tra i player francesi, Dassault aviation e Nexter, e le loro controparti tedesche, Airbus DS e Rheinmetall, sospendendo entrambe le iniziative. Dopo tanti mesi di braccio di ferro e dichiarazioni tese, a inizio settembre non sembrava esserci un accordo, tutti fermi sulle loro posizioni e…

Leggi l'articolo

SCAF, MGCS: la politica riprende il controllo della cooperazione industriale franco-tedesca della difesa

“Molte cose sono state dette o scritte nelle ultime settimane, penso che con una frase la taglieremo corto dicendo che lo SCAF è un progetto prioritario. […] È atteso tanto da Berlino quanto da Parigi e questo progetto sarà realizzato, non possiamo essere più diretti” In una sola frase, il ministro delle Forze armate francese, Sebastien Lecornu, ha interrotto ogni speculazione sul futuro della il programma di aerei da combattimento di nuova generazione intrapreso da Parigi, Berlino e Madrid. E per aggiungere "Dobbiamo pensare a quale sarà l'aviazione da combattimento del futuro, dal momento che noi...

Leggi l'articolo

Il carro pesante EMBT di KNDS può vincere contro il KF-51 Panther di Rheinmetall?

L'ultima mostra Eurodatorio 2022 dedicata agli armamenti terrestri è stata caratterizzata dalla presentazione di due nuovi carri armati europei, i primi da trent'anni. Impegnati congiuntamente in un programma franco-tedesco MGCS volto a progettare il sostituto del Leopard 2 e del Leclerc, Rheinmetall da un lato, e la coppia Nexter-KMW raggruppata nel gruppo KNDS dall'altro, hanno presentato ciascuno il proprio campione, il prototipo del KF-51 Panther del primo e dell'Enhanced Main Battle Tank o EMBT dimostratore del secondo. Se, durante lo spettacolo, i due mezzi blindati erano più o meno alla pari, sia in termini di capacità annunciate che di pubblico, la situazione è...

Leggi l'articolo

KF51 vs EMBT: duello fioretto maculato tra Rheinmetall e KNDS attorno al programma MGCS

Come il programma di velivoli da combattimento di nuova generazione SCAF, il programma Main Ground Combat System, o MGCS, volto a progettare la sostituzione dei carri armati tedeschi Leopard 2 e francesi Leclerc, sta incontrando molte difficoltà. Oltre alle profonde differenze dottrinali che si oppongono nelle specificazioni tra Esercito e Bundeswehr, la condivisione industriale tra i principali attori, il tedesco Rheinmetall da un lato, e i gruppi Nexter e Krauss Maffei Wegman riuniti nel gruppo KNDS sul altro, è anch'esso oggetto di intensa tensione. In effetti, il gruppo di Monaco, che è anche molto politicamente presentato al Bundestag, il parlamento tedesco, non è di...

Leggi l'articolo

La Repubblica Ceca negozia l'acquisizione di 50 carri pesanti Leopard 2A7+

Dall'inizio del conflitto in Ucraina, la Repubblica Ceca è stata uno dei paesi più coinvolti nel fornire supporto militare ai combattenti ucraini. Nonostante una forza armata ridotta di soli 25.000 soldati e riservisti e un budget per la difesa limitato a 4 miliardi di euro all'anno, Praga non ha esitato a trasferire parte del suo stock di carri armati T-72M1 alle riserve di Kiev, ma anche artiglieria, anti- sistemi di difesa aerea e munizioni e intende continuare questo sforzo fino alla fine del conflitto. Il Paese ha ottenuto, in questa prospettiva, il sostegno di Berlino, che ha annunciato il trasferimento di...

Leggi l'articolo

La Grecia è pronta a spendere 2 miliardi di euro per modernizzare i suoi carri pesanti Leopard 1 e 2

Se gli Stati Uniti e alcuni europei tendono ad ammorbidire le loro posizioni nei confronti della Turchia, le autorità greche e militari, dal canto loro, sono ben lungi dal condividere questa speranza su un possibile cambio di metodo e obiettivi da parte di il presidente turco, R. T Erdogan, e una normalizzazione dei rapporti con Ankara. Mentre la Grecia può contare su una solida crescita dell'8,1% nel 2021 e oltre il 7% previsto nel 2022, e le sue finanze pubbliche sono di nuovo in verde, Atene può ora concentrarsi sulla modernizzazione delle sue forze di terra, dopo aver dedicato...

Leggi l'articolo

MGCS: Italia, Polonia, Norvegia e Gran Bretagna potrebbero aderire al programma dal 2023

Risultato di uno studio preliminare lanciato congiuntamente da Francia e Germania nel 2012, il programma Main Ground Combat System, o MGCS, è stato lanciato ufficialmente nel 2017 da Emmanuel Macron e Angela Merkel per sostituire nel 2035 i carri armati francesi Leclerc e i tedeschi Leopard 2, insieme a 3 altri programmi emblematici della cooperazione franco-tedesca nel settore della difesa, il Future Air Combat System o SCAF per sostituire il Rafale e il Typhoon nel 2040, il Common Indect Fire System o CIFS per sostituire i cannoni semoventi e lanciarazzi multipli nel 2035, e il Maritime Airborne Warfare System o MAWS per...

Leggi l'articolo

Il sistema di protezione attiva Israel Trophy dimostra il suo valore sul Leopard 2s tedesco

Lo scorso febbraio, Berlino ha annunciato di aver ordinato al sistema di protezione attiva Trophy dall'israeliano Rafael di equipaggiare l'equivalente di una compagnia di carri armati Leopard 2A7. Questo sistema Hard-Kill, che equipaggia in particolare i carri armati Merkava e i veicoli da combattimento della fanteria Namer, aveva già ampiamente dimostrato la sua efficacia operativa durante gli scontri israeliani in Medio Oriente dal 2011, mostrando un'eccezionale capacità di intercettare razzi e missili anticarro contro i carri armati israeliani . Questo sistema è stato meticolosamente testato anche dall'esercito americano, che ha deciso di equipaggiarne parte dei suoi carri armati pesanti M1A2 Abrams come soluzione provvisoria, in...

Leggi l'articolo

Nuovi partner, nuove capacità: Berlino ha grandi ambizioni per il programma MGCS

Se le prime discussioni sul programma Main Ground Combat System, o MGCS, risalgono al 2012, questo programma destinato a sostituire la componente corazzata pesante in Francia (Char Leclerc) e Germania (carro Leopard 2) è venuto alla ribalta dal 2017 e l'elezione del presidente francese Emmanuel Macron, quando lo integrò con una serie di altri programmi franco-tedeschi tra cui lo SCAF destinato a sostituire i velivoli Rafale e Typhoon, e il MAWS destinato a sostituire i velivoli Maritime Patrol Atlantic 2 e P3C Orion. La coppia franco-tedesca, stimolata dalle tensioni tra Berlino e Washington in seguito all'arrivo di Donald...

Leggi l'articolo

Nexter sfida Rheinmetall con il suo cannone ASCALON per il programma MGCS

Per la tedesca Rheinmetall il caso era chiaro: l'esperienza e la reputazione acquisite dal progettista del cannone Rh-120 L44 da 120 mm che equipaggia il Leopard 2 giustificavano, secondo il gruppo di Düsseldorf, da sole, che il design del cannone principale a lui è attribuita la pistola del programma franco-tedesco MGCS. Per questo Rheinmetall intendeva affidarsi al suo nuovo cannone da 130 mm L/51, presentato 5 anni fa, nonostante i test effettuati dal francese Nexter, che nel 140 aveva sperimentato un nuovo cannone da 2019 mm su telaio Leclerc, come parte del programma Future Tank Main Armament,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE