La Cina ha raddoppiato la produzione di caccia pesanti nel 2020?

Mentre la situazione di stallo tra Pechino e Washington cresce ogni giorno, una pubblicazione collegata al produttore di aeromobili cinese AVIC presenta le informazioni più sorprendenti, secondo cui il gruppo prevede di costruire non meno di 2020 caccia bombardieri pesanti J-60 nel 16. 20 a bordo J-15 caccia generici e 30 caccia stealth pesanti J-20, ovvero 110 aerei, tutti bimotore con un lungo raggio e una grande capacità di carico utile. Inoltre, sarebbero proseguiti i lavori sul caccia stealth medio FC-31 destinato ad equipaggiare le portaerei della Marina cinese. Oggi è impossibile separare il vero dal falso in...

Leggi l'articolo

F35, Su57 e J20 sono davvero una generazione avanti rispetto a Rafale e Typhoon?

Molto spesso, quando si tratta di confrontare dispositivi come l'F35, il Su-57 e il J-20 con dispositivi europei come il Rafale, il Typhoon o il JAS39 Gripen, viene utilizzato un argomento forte per chiudere il dibattito, quello del 5° generazione. Infatti, secondo una classificazione diffusa, i primi sarebbero dispositivi di 5a generazione, mentre i secondi sarebbero solo dispositivi di 4a generazione, talvolta classificati 4G+ in maniera piuttosto condiscendente per rispecchiarne il livello di prestazioni. Quali sono queste generazioni così importanti da consentire di livellare gli aerei da combattimento senza esitazione? E…

Leggi l'articolo

Confrontando il J-20 con il Rafale, la stampa cinese conferma il cambiamento di guerra nel paese

Dopo i massacri di piazza Tian'anmen nel 1989, la Cina comunista fece sforzi immani per costruirsi, sulla scena internazionale, l'immagine di una nazione ragionevole e non belligerante, che poi si contrapponeva a quella americana, russa e talvolta europea. Questa posizione aveva conquistato anche una certa parte della classe politica occidentale, che era piena di elogi per il Paese, e il fatto che nella sua storia la Cina non avesse mai attaccato un vicino (indiani e vietnamiti avranno naturalmente un'opinione ben diversa su la questione). L'evoluzione delle posizioni cinesi sulla scena internazionale La pacifica conciliazione è stata allora il segno stesso della Cina nel...

Leggi l'articolo

Nuovi aerei da combattimento cinesi per ricevere vernice anti-radar a bassa visibilità

In "The Art of War", Sun Tzu sostiene che qualsiasi vantaggio o beneficio, per quanto piccolo, dovrebbe essere impiegato se non danneggia altri fattori esistenti. È probabilmente applicando questo precetto del pensiero confuciano che le autorità militari cinesi hanno deciso, secondo il sito globaltimes.cn, di applicare una livrea anti-radar a bassa visibilità a tutti i nuovi aerei da combattimento entrati in servizio nelle forze armate. Gli aeromobili già in servizio riceveranno la stessa livrea a bassa visibilità, senza ricevere la vernice anti-radiazioni dei nuovi aeromobili. L'obiettivo è sia aumentare l'invisibilità visiva ed elettromagnetica dei dispositivi, ma anche facilitare l'identificazione nazionale...

Leggi l'articolo

Con la serie X-20, l'aviazione militare cinese dimostra la sua maestria tecnologica

All'inizio del nuovo millennio, l'industria aeronautica cinese era tecnologicamente ancora agli inizi e si basava principalmente su trasferimenti di tecnologia e copie più o meno riuscite di apparecchiature occidentali o russe. Ma con i primi effetti delle profonde riforme economiche avviate da Deng Xiaoping e proseguite da Jiang Zemin, è riapparsa l'ambizione di trasformare il gigante dormiente in un drago asiatico, con, in particolare, l'inizio delle prime grandi riforme militari e tecnologiche. Fu in questo momento che apparve l'ambizione di progettare una generazione aeronautica che avrebbe segnato l'arrivo della tecnologia cinese nelle prime file delle nazioni militari. Questa generazione, che doveva essere operativa nel 2020, è ora riconosciuta...

Leggi l'articolo

Aerei da caccia cinesi moderni

Alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90, le forze aeree cinesi erano dotate per la maggior parte di velivoli di fabbricazione locale con prestazioni molto inferiori a quelle dei velivoli occidentali come l'F15, F16, F18 o Mirage 2000, oppure Sovietici come il Mig 29 o il Su27. L'industria cinese poteva quindi produrre solo dispositivi che fossero almeno una generazione indietro rispetto allo standard tecnologico del momento. Nell'arco di una generazione sono entrati in uso velivoli di fabbricazione cinese con prestazioni paragonabili ai più moderni velivoli in servizio nelle forze aeree americane o europee.

Leggi l'articolo

Il J-20 potrebbe essere equipaggiato con reattori vettoriale

Il blog EastPendulum.com ha pubblicato un'analisi riguardante la probabile integrazione dei motori WS-10 locali con spinta vettoriale, aumentando notevolmente la manovrabilità del dispositivo, soprattutto nella fase di combattimento. La Cina comunica molto poco di questi programmi di Difesa, e le informazioni che risalgono all'Occidente sono spesso opera di "spotter" cinesi, che pubblicano foto e commenti sui più recenti sistemi d'arma. In questo caso, il reattore WS-10 a spinta vettoriale è stato inizialmente testato su un caccia leggero J-10B, prima di essere integrato nell'ammiraglia dell'industria aeronautica cinese. Secondo le testimonianze dei piloti cinesi, il J-20 porterebbe un vero valore aggiunto nel combattimento aereo oltre...

Leggi l'articolo

Il caccia stealth cinese J-20 potrebbe incorporare materiali Meta

L'ingegnere capo Yang Wei, a capo del programma J-20, ha riferito dell'uso di "meta-materiali e compositi" nella progettazione del caccia stealth cinese J-20. I metamateriali sono materiali con proprietà fisiche ed elettromagnetiche molto specifiche, alcuni con indici di rifrazione negativi di onde elettromagnetiche, luminose o sonore, che li rendono così invisibili a radar, sonar e sistemi ottici. Questa affermazione rafforza l'idea che la ricerca cinese, lungi dal rimanere indietro rispetto a quella occidentale, stia ora iniziando a eguagliarla o addirittura superarla in aree strategiche. In molti modi, la Cina si è ispirata al modello occidentale per i suoi...

Leggi l'articolo

La Cina lavora per migliorare il caccia stealth J-20 e succedergli

In un'intervista rilasciata alla China CCTV di proprietà statale, l'ingegnere capo del programma di caccia stealth J-20 ha fornito indicazioni sul futuro del dispositivo. Oltre a sostituire gli attuali motori russi con motori cinesi, l'aereo stealth cinese vedrà anche la sua avionica e le sue capacità avanzate nel prossimo futuro con l'aumento del numero di aerei disponibili. Inoltre, il signor Yang ha accennato al fatto che il 611 Chengdu Institute stava già lavorando al successore del J-20, che secondo lui è ancora definito come un dispositivo di generazione intermedia. Così, la Cina non ha potuto solo mettersi al passo con le grandi nazioni aeronautiche militari che sono...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE