La Polonia vuole passare da 4 a 6 divisioni operative nel 2035

Nell'ambito del lavoro sul programma "Modello 2035" volto a modernizzare e rafforzare gli eserciti polacchi entro il 2035, il ministro della Difesa polacco, Mariusz Błaszczak, ha annunciato che le dimensioni dell'esercito del paese sarebbero passate da 4 divisioni attuali a 6 divisioni nel 2035, con un aumento significativo della manodopera e delle attrezzature di personale. Mentre la Polonia ha un PIL di soli 600 miliardi di euro, un quarto di quello della Francia, e una popolazione di 38 milioni, appena il 55% dei 68 milioni di francesi, il paese ha una forza armata molto grande, in...

Leggi l'articolo

L'Iraq annuncia di aver ordinato alla Francia aerei e sistemi di artiglieria Rafale

Mentre il paese deve ancora affrontare un'intensa ribellione da parte dello Stato islamico, mentre le milizie sciite sotto il controllo iraniano continuano a crescere nel suo territorio e mentre le ambizioni turche nel nord del paese minacciano le regioni curde, l'Iraq sta cercando di modernizzare le sue forze armate, negoziando programmi di difesa con i suoi partner storici, Stati Uniti, Russia e Francia. Tuttavia, come molto spesso accade a Baghdad, è molto difficile vedere chiaramente negli annunci delle autorità irachene, che non mancano di contraddizioni o addirittura di informazioni molto improbabili, come quella citata all'inizio di quest'anno con indosso...

Leggi l'articolo

La Polonia continua a escludere le offerte europee dai suoi contratti di armi

Dall'annullamento del contratto elicotteristico Caracal annunciato nel 2016 per rivolgersi a elicotteri di fabbricazione americana, Varsavia ha mostrato una netta preferenza per l'equipaggiamento americano, con l'ordine di 2 batterie antiaeree e antimissilistiche Patriot PAC3 nel 2018, 20 HIMARS sistemi a lancio multiplo di razzi, 185 missili anticarro Javelin e 32 cacciabombardieri F-35A nel 2019 e, più recentemente, 250 carri armati pesanti M1A2 Abrams nel 2021. In molti casi sono stati proposti equipaggiamenti equivalenti o addirittura superiori di fattura europea (Rafale/Typhoon /Gripen, missili MMP/EuroSpike, sistema SAMP/T Mamba e carri armati Leopard 2A7), senza potersi imporre alle offerte americane.…

Leggi l'articolo

L'isola di Taiwan dovrà trasformarsi in una fortezza?

Durante la seconda guerra mondiale, l'isola di Malta, sotto mandato britannico, fu trasformata in una fortezza difensiva che permise alla Gran Bretagna di ostacolare le ambizioni dell'asse in Nord Africa, giocando un ruolo preponderante nel crollo finale dell'Italia fascista e della Germania nazista , a corto di materie prime, in particolare di carburante. L'isola era così rafforzata che l'operazione di invasione di Herkules, prevista per novembre 1942, e che doveva mobilitare più di 60.000 uomini, 1600 veicoli e quasi 600 aerei da combattimento, fu annullata di fronte a circa 26.000 difensori dell'isola, a una dozzina carri armati e da 60 a 80 Spitfire e...

Leggi l'articolo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti vuole acquisire rapidamente missili anti-nave di nuova generazione

Come spesso ricordiamo nelle nostre righe, sembra che l'iniziativa strategica abbia cambiato schieramento, dopo tre decenni di superiorità americana negli affari militari. In Cina, Russia e con i loro principali clienti, la generalizzazione dei sistemi antiaerei e anti-nave di negazione dell'accesso (A2/AD) ha progressivamente ridotto la superiorità aerea e navale occidentale. Allo stesso tempo, l'emergere di una marina d'alto mare cinese ha rappresentato, per la US Navy, una sfida senza precedenti dalla fine della Guerra Fredda, spingendo le forze armate americane ad adattare la loro strategia di mezzi a queste nuove minacce che aleggiano le loro forze di spedizione. Come abbiamo spiegato...

Leggi l'articolo

Dopo la Romania, la Polonia comanda il sistema HIMARS

Le autorità polacche hanno annunciato che firmeranno un ordine il 13 febbraio per 20 sistemi missilistici di artiglieria ad alta mobilità, o HIMARS, per un importo di 414 milioni di dollari. Questo è il secondo paese europeo, dopo la Romania, a selezionare questo sistema di lanciarazzi a lungo raggio in Europa. L'HIMARS è un sistema di lanciarazzi multiplo che trasporta 6 razzi con una portata fino a 300 km, montato su un camion su ruote, e non un veicolo blindato cingolato come l'M270. Il risultato è un sistema più leggero e veloce con una portata molto maggiore rispetto all'M270. L'HIMARS è in servizio con 5 brigate attive e 8...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE