Sottomarini indiani: la gara da non perdere per Naval Group

Dopo il ritiro del Kockums e del suo sottomarino A26 Océanique all'inizio del 2020, è ora il turno del TKMS tedesco e del suo Tipo 214 di gettare la spugna nella competizione indiana P75i che mira a costruire 6 anaerobici AIP oceaniche sottomarini a motore nei cantieri navali del Paese, con un'importante dimensione di trasferimento tecnologico. Sono ancora 4 i costruttori coinvolti in questa competizione: lo spagnolo Navantia con l'S-80 Plus, il sudcoreano Huyndaï con il DSME-3000 derivato dalla classe Dosan Ahn Changho, il russo Rubin con la classe Amur e l'SMX 3.0 dalla classe il gruppo navale francese, derivato da...

Leggi l'articolo

In che modo il nuovo drone sottomarino di Naval Group ridefinirà il combattimento navale?

A seguito della cancellazione del contratto australiano per la progettazione e la fabbricazione di 12 sottomarini a propulsione convenzionale della classe Attack derivati ​​dallo Shortfin Barracuda, il costruttore navale francese Naval Group si trovava in una posizione poco invidiabile, data la sua immagine internazionale che era stata colpita da questa decisione.

Leggi l'articolo

Trattative per le corvette Gowind 2500 costruite in Grecia per avanzare rapidamente

Dopo aver seguito con dolore i commenti più spesso faziosi e privi di materiale sulla stampa australiana sul programma sottomarino Shortfin Barracuda, seguiamo le reazioni della stampa greca all'annuncio della scelta delle fregate FDI Belh@ rra per l'ammodernamento di la flotta del paese è più che rinfrescante, poiché l'entusiasmo trabocca dagli articoli di stampa e dai commenti degli stessi greci. Apprendiamo anche, a cavallo di un paragrafo, che la fregata del Gruppo Navale aveva ricevuto, di gran lunga, la migliore valutazione dal Consiglio superiore della Marina ellenica, lasciando poche possibilità di...

Leggi l'articolo

Configurazione, pianificazione .. Maggiori dettagli sulle fregate greche FDI HN

Sicuramente significativo è stato l'annuncio fatto il 18 settembre dal primo ministro greco Kyriákos Mitsotakis e dal presidente francese Emmanuel Macron sulla nuova alleanza formata da Francia e Grecia, oltre agli ordini per 3 fregate FDI e 6 velivoli Rafale. ma era anche avara di dettagli. Occorreva quindi attendere l'intervento di questa mattina di Hervé Grandjean, portavoce del Ministero delle Forze armate, per saperne di più su questo argomento. E questa volta i dettagli sono stati numerosi, soprattutto per quanto riguarda la configurazione delle fregate elleniche, ma anche per quanto riguarda i tempi di consegna, e la sua influenza...

Leggi l'articolo

La Grecia sarebbe vicina a ordinare 3 fregate FDI e 3 corvette Gowind 2500 dal gruppo navale francese

Dopo il doloroso episodio australiano, dire che il Gruppo navale francese aveva bisogno di buone notizie per restaurare la sua immagine sarebbe riduttivo. Sembra che questa buona notizia sia prossima ad arrivare, se dobbiamo credere agli account più attivi sui social network della penisola ellenica in quest'area, dal momento che secondo molti di loro Atene e Parigi sono riuscite a un accordo per l'acquisizione di 3 fregate FDI Belh@rra, nonché, e questa è una sorpresa, 3 corvette Gowind 2500, accompagnate da una partnership industriale e strategica che include, come ci si potrebbe aspettare, la costruzione locale di parte delle navi. Tuttavia, devi prendere...

Leggi l'articolo

La cancellazione del contratto australiano di Naval Group è davvero una sorpresa?

Tra il grido di dichiarazioni sbalordite che gridano sorpresa e tradimento anglosassone per l'annullamento del contratto per la progettazione e la costruzione locale di 12 sottomarini Barracuda Shortfin a propulsione convenzionale in Australia, una dichiarazione dissonante è passata quasi inosservata, sebbene porti con sé un'innegabile legittimità e sincerità . Secondo Vincent Hurel, segretario generale della CGT Naval Group a Cherbourg, la delusione è solo "moderata", in quanto "il rischio era noto". E infatti, per chi ha seguito agli antipodi l'andamento di questo programma, da qualche mese le prospettive di questo contratto erano gravemente degradate, e...

Leggi l'articolo

L'Australia annullerà il contratto per 12 sottomarini Barracuda Shortfin del gruppo navale?

L'informazione ha l'effetto di una bomba e deve ancora essere confermata dai canali ufficiali. Ma secondo il sito abc.net.au, il governo australiano ha preso la decisione di annullare il contratto assegnato al gruppo navale francese per la progettazione e costruzione locale di 12 sottomarini Barracuda Shortfin a propulsione convenzionale. Secondo il sito, Canberra ha infatti deciso di sviluppare, in sostituzione dei suoi sottomarini classe Collins di fabbricazione svedese, sottomarini a propulsione nucleare, affidandosi a una partnership americano-britannica in materia di trasferimenti di tecnologia. Si tratterebbe sicuramente di una notizia con gravi conseguenze per il costruttore navale francese che aveva...

Leggi l'articolo

Barracuda, Shortfin, Scorpene: quali alternative per aumentare la flotta sottomarina francese?

Da diversi mesi diversi Deputati e Senatori francesi, siano essi della maggioranza presidenziale o dell'opposizione, hanno più volte e sempre più precisamente interrogato il Ministro delle Forze Armate Florence Parly in qualità di Capi di Stato Maggiore sulle capacità e carenze della Eserciti francesi nel campo del combattimento ad alta intensità e della deterrenza nucleare. Droni da combattimento, flotte di caccia o fregate, seconde portaerei e veicoli blindati, si sono discussi molti argomenti, con il verissimo timore espresso dai parlamentari che le capacità operative degli eserciti francesi sarebbero state, negli anni a venire, insufficienti per...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE