Il caccia leggero LCA Tejas è finalmente pienamente operativo nell'Aeronautica militare indiana

Due mesi fa, abbiamo menzionato il primo volo di un aereo da combattimento leggero (Light Combat Aircraft) Tejas allo standard FOC, rappresentativo dell'aereo allo standard operativo finale. Prodotto in India da HAL, il Tejas è un aereo da combattimento leggero il cui sviluppo ha subito molti ritardi e costi aggiuntivi, limitando attualmente il suo impatto operativo all'interno dell'Aeronautica Militare indiana. Pertanto, l'aeronautica indiana ha finora ordinato solo 40 Tejas Mk1. I primi venti sono già in squadrone e operano secondo uno standard del CIO che copre solo una piccola parte delle missioni assegnate al velivolo e che limita...

Leggi l'articolo

L'aereo da caccia Rafale è davvero in pericolo in India?

Stamattina, il quotidiano Le Monde ha annunciato che il costruttore aeronautico francese Dassault Aviation ha visto “svanire ogni speranza di un nuovo ordine Rafale”. Infatti, nel contesto della duplice crisi sanitaria ed economica causata dalla pandemia di coronavirus, le autorità indiane hanno deciso di ridurre drasticamente le acquisizioni di armi straniere. In tale contesto, le voci circa una rapida acquisizione di due ulteriori squadroni Rafale sembrano infatti del tutto infondate, anche se tale opzione sembrava essere già abbandonata dallo scorso anno. Secondo le ultime notizie dall'India, però, non sono gli accordi OTC ad essere particolarmente presi di mira dai nuovi annunci politici,...

Leggi l'articolo

L'India aggiorna le procedure di appalto di difesa e rafforza Make In India

Nel 2002, l'India ha introdotto una serie di regolamenti che circondano i contratti di armi con l'industria locale o internazionale. Designated Defence Procurement Procedure, questo regolamento viene regolarmente aggiornato per adattarsi ai cambiamenti politici, industriali ed economici del Paese. Mentre l'ultimo aggiornamento risale al 2016, l'India si è impegnata a sviluppare un DPP 2020 che dovrebbe essere convalidato nei prossimi giorni. Questo nuovo DPP dovrebbe rafforzare il coinvolgimento dell'industria indiana nei programmi di difesa. Ma offrirà anche nuove possibilità alle forze armate, in particolare introducendo categorie legate al noleggio di attrezzature per...

Leggi l'articolo

Il combattente leggero indiano Tejas dovrebbe finalmente essere pienamente operativo quest'anno

Era tempo ! Il caccia leggero indiano Tejas Mark 1 ha effettuato ieri il suo primo volo in una configurazione completamente operativa, o FOC (Final Operational Clearance). Lanciato negli anni '1980, il programma Light Combat Aircraft (LCA) doveva creare un aereo da combattimento leggero, versatile ed economico per sostituire rapidamente i vecchi MiG-21 dell'aeronautica indiana. A distanza di oltre 35 anni, l'LCA Tejas è ancora molto lontana dal mantenere le sue promesse. La colpa è dello sviluppo caotico e della cattiva gestione del programma da parte del produttore nazionale di aeromobili HAL, che non riesce a tenere il passo con le tariffe pianificate o il...

Leggi l'articolo

L'India vuole anche munizioni vaganti per la sua fanteria

Mentre l'Esercito popolare di liberazione ha appena pubblicato un bando di gara per l'acquisizione di due tipi di droni suicidi, o "munizioni vagabonde", che meglio descrivono le specificità di queste armi, l'India si è affrettata a fare lo stesso. Il 6 marzo le autorità militari indiane hanno così lanciato una richiesta di informazioni per acquisire un centinaio di sistemi che consentano a un soldato di fanteria di implementare una munizione vagante, sia per interdizione, attacco o riconoscimento. Le caratteristiche richieste a questa munizione vagante sono chiaramente stabilite, con una portata di 15 chilometri in linea di vista, un'autonomia maggiore di...

Leggi l'articolo

JF-17 Block III in Pakistan vs F-21 in India: verso un'opposizione tra combattenti leggeri?

Solo un anno fa, un nuovo confronto militare limitato si è opposto all'India e al Pakistan nella regione del Kashmir. Il 27 febbraio 209 avvennero poi scontri a fuoco tra i cacciabombardieri dei due Paesi. Il Pakistan annuncia quindi che i suoi F-16 e alcuni caccia leggeri JF-17 hanno ingaggiato e distrutto due caccia indiani, mentre New Delhi conferma solo la perdita di uno dei suoi vecchi MiG-21 e la distruzione in cambio di un F-16 pachistano. Se i dettagli effettivi di questo impegno non sono ancora chiari al grande pubblico, emerge comunque che l'Indian Air Force (IAF) come il...

Leggi l'articolo

Naval Group eletto miglior partner industriale del programma "Make in India"

Le industrie della difesa amano i premi e le autocelebrazioni. Ma alcuni prezzi dicono più di altri. È il caso del premio "Best Foreign OEM supporting Make in India" assegnato dalle autorità indiane alla fiera DefExpo che si sta svolgendo nei pressi della città di Lucknow, 200 km a est di New Delhi. E quest'anno è il gruppo francese Naval Group ad essere insignito di questo premio, in merito al programma di sottomarini d'attacco P75 Kalvari, di cui due unità su 6 sono già state consegnate alla Marina indiana. . Il programma P75 fa...

Leggi l'articolo

I tagli al bilancio ostacolano la modernizzazione della Marina indiana contro la Cina

Per far fronte alla rapidissima ascesa al potere della Marina dell'Esercito popolare cinese di liberazione, che passerà dalle attuali 330 navi di superficie e 67 sottomarini a 450 navi di superficie e 100 sottomarini nel 2030, la Marina indiana si è impegnata, dal 2012, in un vasto piano di ammodernamento ed ampliamento, per portarlo dalle 130 navi attualmente in servizio a 200 edifici in linea nel 2030, inclusi 2 gruppi da battaglia di portaerei attorno alle portaerei IAC-1 INS Vikrant e INS Vikramaditya. Ma il calo delle entrate di bilancio dello Stato indiano, legato al rallentamento della crescita del Paese, passata dall'8,5% in...

Leggi l'articolo

NLCA Tejas fa il suo primo sbarco, nonostante la mancanza di interesse della Marina indiana

L'11 gennaio, il Tejas-N ha effettuato il suo primo atterraggio sull'unica portaerei indiana, l'INS Vikramaditya, prima di decollare il giorno successivo. Dopo 17 anni di sviluppo, il programma NLCA (Naval Light Combat Aircraft) ha quindi finalmente dimostrato la sua capacità di operare da una portaerei dotata di trampolino di lancio e linee di fermata. Problema: la Marina indiana ha fatto sapere quattro anni fa che non era più interessata al Tejas-N. Allo stato attuale, l'NLCA non è quindi altro che un dimostratore tecnologico e simboleggia perfettamente i problemi dell'industria aeronautica indiana, che cerca disperatamente di seguire le ambizioni delle forze armate di...

Leggi l'articolo

Il primo squadrone di Su30MKI indiano equipaggiato con missili Brahmos entrò in servizio

Ci sono voluti 12 anni prima che il primo squadrone di caccia indiani Su30MKI equipaggiati con il missile antinave supersonico pesante Brahmos fosse dichiarato operativo, dopo che il prototipo del missile è stato consegnato alle autorità indiane nel 2008. Ma ora è fatta, poiché secondo il Times of India, il 222esimo squadrone "Tigershark" dell'aeronautica indiana è ora dotato di Su-30MKI modificato per implementare il nuovo missile e garantire "un'attenta sorveglianza" dei movimenti navali nel Golfo del Bengala. Entro la fine dell'anno, lo squadrone avrà ricevuto 18 dei 40 velivoli modificati a tale scopo. L'entrata in servizio di un nuovo...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE