E se i Super Hornet tedeschi un giorno si imbarcassero su una portaerei francese

Alcune settimane fa, le informazioni dalla Germania sembravano indicare che la Luftwaffe potesse scegliere di sostituire i suoi ultimi cacciabombardieri Panavia Tornado con una flotta mista di 90 nuovi Eurofighter Typhoon e 45 Super Hornet del Boeing americano. Molto rapidamente, l'informazione ha fatto reagire gli industriali e i sindacati tedeschi, che vedono in questo acquisto del Super Hornet una perdita di guadagno ovviamente per l'industria aeronautica tedesca. La notizia è tanto più preoccupante in quanto un tale acquisto indebolirebbe l'investimento politico e industriale della Germania nel programma europeo SCAF, condotto insieme a Francia e Spagna, e destinato a dare vita al NGF, un nuovo...

Leggi l'articolo

La Germania sarebbe pronta a ordinare 90 Typhoon e 45 Super Hornet per sostituire il suo Tornado

Secondo il sito di informazione Handelsblatt.com, sulla base di un piano interno del ministero della Difesa tedesco, il ministro Annegret Kramp-Karrenbauer avrebbe approvato l'acquisizione di 90 Eurofighter Typhoon dal produttore europeo Airbus DS, oltre a 45 aerei Super Hornet con l'americano Boeing, in sostituzione dell'85 Panavia Tornado ancora in servizio con la Luftwaffe. Questa decisione, che non è stata ancora annunciata pubblicamente, consentirebbe all'aviazione tedesca di schierare alla fine quasi 280 aerei da combattimento, 45 in più rispetto a quanto previsto dal piano precedente. A meno che i 90 Typhoon annunciati non includano l'aereo per sostituire gli Eurofighter...

Leggi l'articolo

Il Program Manager finlandese HX discute delle scarse prestazioni di Gripen e F-35 durante i test

Intervistato dal sito finlandese Kauppalehti, il responsabile del programma HX ha parlato l'altro ieri della competizione HX Challenge tra il francese Rafale, gli americani F-35 e F/A-18E, lo svedese JAS-39E Gripen e l'europeo Typhoon per il rinnovo dei caccia F/A-18 dell'aeronautica finlandese. Negli ultimi mesi i velivoli sono riusciti in Finlandia a verificare, attraverso un programma di prove in volo, che le loro caratteristiche operative corrispondano a quelle annunciate dai costruttori. Le valutazioni sulle capacità logistiche e militari adattate al modus operandi finlandese dovrebbero seguire nel corso dell'anno. Tra le altre questioni...

Leggi l'articolo

La US Navy Growler prende il controllo remoto di altri due combattenti

La Marina degli Stati Uniti ha recentemente rivelato di aver operato due caccia Growler EA-18G senza piloti, quest'ultimo controllato dall'equipaggio di un terzo Growler. I quattro voli, avvenuti alla fine del 2019, segnano una vera prima volta, in quanto nessun caccia basato su portaerei ha precedentemente effettuato voli autonomi in formazione, per non parlare del controllo di un altro aereo in volo. Test tecnico soprattutto, questa dimostrazione però alza il velo sul futuro delle operazioni aeree della US Navy. In collaborazione con Boeing, la Marina degli Stati Uniti ha effettuato la modifica di tre caccia a due posti Growler. Questi dispositivi, derivati ​​dal Super Hornet, sono progettati per la guerra elettronica e...

Leggi l'articolo

Rafale è disattivato da un F-35A in $ 80m?

In un comunicato stampa, Lockheed Martin indica che il prezzo unitario per l'acquisizione dell'F35A scenderà al di sotto degli 80 milioni di dollari entro il 2023, in conformità con gli obiettivi del programma. Già nel 2019, passando a un livello di produzione di 130 velivoli all'anno, il prezzo di costo scenderà sotto la soglia degli 80 milioni di dollari, consentendo progressivamente al prezzo commerciale dell'aeromobile di evolversi entro il 2023. Pertanto, l'F35A sarà offerto a un prezzo sostanzialmente uguale o addirittura superiore al Dassault Rafale. Poiché l'aereo francese ha già notevoli difficoltà a vincere contro il suo avversario nelle competizioni europee e internazionali, è, quindi,...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE