La Francia può esportare la sua futura portaerei nucleare a GN?

Il presidente francese Emmanuel Macron ha confermato, martedì 8 dicembre, il lancio ufficiale del programma New Generation Nuclear Aircraft Carrier destinato a sostituire la Charles de Gaulle nel 2038, entrata in servizio nel 2001. Questo annuncio fornisce alcune informazioni aggiuntive e conferme sulle scelte realizzato per questo programma, ma apre anche opportunità sulla scena internazionale. In questo articolo studieremo questi paesi che potrebbero vedere nel nuovo programma francese un'opportunità per rafforzare le proprie capacità aeree navali. Le caratteristiche annunciate L'annuncio del Presidente della Repubblica conferma un gran numero di ipotesi plausibili e...

Leggi l'articolo

Il vettore cinese Awacs KJ-600 ha effettuato il suo primo volo

Se c'è un'area in cui l'ascesa dello strumento militare cinese impressiona gli occidentali, è quella della pianificazione delle risorse a lungo termine. L'Esercito popolare di liberazione, infatti, è finora riuscito a disporre sistematicamente, allo stesso tempo, delle nuove attrezzature previste, ma anche di tutte le sottocomponenti necessarie nonché di personale e infrastrutture di manutenzione per consentire un rapido ed efficiente ingresso in servizio operativo. Uno degli ultimi esempi in questo settore riguarda l'allungamento dei cacciatorpediniere Tipo 052D della 19a unità per ricevere il nuovo elicottero Z-20, essendo la nave entrata...

Leggi l'articolo

Gli Stati Uniti autorizzano la vendita degli aerei radar E-2D Hawkeye per la Marina francese

Lunedì scorso, il Dipartimento di Stato americano ha annunciato di aver autorizzato l'esportazione di equipaggiamento militare per un valore di 7,5 miliardi di dollari in diversi paesi del mondo, tra cui Israele, Lituania, Argentina e Indonesia. Anche la Francia era preoccupata per questo annuncio, dal momento che il governo americano autorizza ufficialmente la Marina francese ad acquisire, nell'ambito di una procedura FMS (Foreign Military Sales), tre aerei radar E-2D Advanced Hawkeye. Con l'equipaggiamento associato, l'importo del contratto potrebbe salire a 2 miliardi di dollari (il doppio di quanto annunciato in precedenza), il prezzo di due cacciatorpediniere o di un'intera flottiglia di aerei da combattimento Rafale M. il prezzo...

Leggi l'articolo

Impegno cooperativo: un sottomarino nucleare designa un obiettivo a beneficio della portaerei Rafale Charles de Gaulle

Dalla sua partenza da Tolone il 22 gennaio, la portaerei Charles de Gaulle è stata impegnata nel Mediterraneo e poi nel Nord Atlantico, come abbiamo già accennato nelle nostre linee. Tra operazioni antiterroristiche, manovre dimostrative diplomatiche e altre esercitazioni combinate, il gruppo d'attacco della portaerei francese (GAN) viene utilizzato anche per testare e convalidare nuove capacità tattiche. Questo è stato particolarmente il caso il 17 marzo quando il sottomarino d'attacco nucleare (SNA) che partecipava alla consueta scorta del Charles de Gaulle è stato utilizzato per designare un bersaglio di superficie (simulato) a beneficio dei caccia Rafale M. della portaerei, nell'ambito di…

Leggi l'articolo

Queste tecnologie che saranno in grado di rilevare un F35 dal 2030

Fin dall'utilizzo dell'F117 durante la prima Guerra del Golfo nel 1991, lo stealth è stato considerato la caratteristica essenziale di un aereo da combattimento, per poter affrontare le moderne difese antiaeree di un determinato avversario. E l'aereo del tenente colonnello Zelko abbattuto da una batteria di missili S-175 (SA-3 nella classificazione NATO), quando aveva appena aperto il portello delle munizioni il 27 marzo 1999 sulla Serbia non è cambiato molto. La furtività era diventata il Santo Graal dei produttori di aeromobili e del personale delle forze aeree mondiali. Da allora in poi sono stati sviluppati diversi programmi basati su questa caratteristica, in...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE