Pechino dispiega la portaerei verso Taiwan mentre l'aeronautica americana svela capacità di attacco a lungo raggio

Questo fine settimana, la portaerei cinese Liaoning e la sua scorta hanno lasciato le acque cinesi per dirigersi verso le acque del Pacifico al largo della costa orientale di Taiwan. Nel bel mezzo dell'epidemia di Covid-19, questo dispiegamento sembra essere una dimostrazione di forza per Pechino, che intende mantenere la pressione su Taiwan. In risposta, le forze armate statunitensi hanno anche dimostrato la potenza delle loro risorse aeree nella regione, non essendo in grado di schierare una portaerei per contrastare il Liaoning cinese. Sabato sera, la portaerei Liaoning accompagnata da una mezza dozzina di navi di scorta è stata avvistata dal Giappone nello stretto di Miyako,...

Leggi l'articolo

Ambizioni aeree statunitensi svelate nel bilancio 2021

Ogni anno, il Pentagono pubblica una proposta di bilancio che funge da base per la sua strategia dei mezzi e per lo sviluppo della dottrina americana. Negli ultimi quindici anni, i successivi dibattiti al Congresso hanno spesso portato a modifiche sostanziali nella pianificazione del Pentagono, mostrando i dissensi che non possono non manifestarsi tra esigenze operative, vincoli politici e imperativi di conservazione del tessuto industriale. In ogni caso, siano che le decisioni assunte provengano dai militari o dal legislatore, esse restano oggetto di compromesso, in quanto redatte nell'ottica del rispetto di un bilancio che è prefissato. Quest'anno la proposta per...

Leggi l'articolo

La Germania annulla l'ordine dei droni MQ-4C Triton a favore degli aerei Global 6000

La notizia ha sorpreso anche gli osservatori più attenti del dossier PEGASUS (Persistent German Airborne Surveillance System). Secondo DefenseNews, citando fonti ufficiali tedesche, Berlino ha annullato la sua decisione di acquistare quattro droni HALE (High Altitude, Long Endurance) MQ-4C Triton dall'americana Northrop-Grumman. Il contratto, del valore di 2,5 miliardi di dollari, alla fine non verrà firmato, la scelta tedesca sembra invece andare a una variante dedicata del business jet Global 6000 del canadese Bombardier. Questo annuncio, se confermato, chiuderà poi l'incredibile telenovela del Q-4 Global Hawk/Triton in Germania, iniziata quasi 20 anni fa e che ha...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE