La Cina sta sviluppando un drone da bombardamento strategico?

Pochi giorni fa, un articolo pubblicato dal sito cinese South China Morning Post ha scioccato la comunità di osservatori dell'industria aeronautica militare cinese, annunciando che l'azienda Zhongtian Feilong Intelligent Technology stava sviluppando un drone da combattimento pesante, il Feilong 2, il cui profilo di missione sarebbe identico a quello del futuro bombardiere strategico americano B-21 Raider sviluppato da Northrop Grumman. Secondo l'azienda cinese, il prototipo è già a buon punto, e l'entrata in servizio dell'FL2 potrebbe avvenire già nel 2026. In termini di prestazioni, Zhongtian Feilong annuncia un'elevata velocità subsonica, un'autonomia di 7000 km, un tetto massimo di 15.000…

Leggi l'articolo

Rivelate le ambizioni del programma bombardiere strategico PAK DA della Russia

Sebbene avviato all'inizio del decennio precedente, il programma di bombardieri strategici russi PAK DA, destinato a sostituire dal 2027 l'antidiluviano Tu-95 Bear ancora in servizio nell'arsenale strategico di Mosca, rimane molto misterioso, e ben poche informazioni sono state effettivamente divulgato al riguardo, senza che sia possibile giudicarne la veridicità. Un articolo pubblicato sul sito RIA Novosti offre una visione leggermente più illuminata di quello che sarà questo nuovo velivolo, che si evolverà insieme ai bombardieri strategici Tu-160M ​​Black Jack e ai bombardieri supersonici a lungo raggio Tu-22M3M Backfire. l'inizio del prossimo...

Leggi l'articolo

Con un anno di anticipo, la US Air Force seleziona Raytheon per il futuro missile nucleare a bordo dei suoi bombardieri

Nel 2012, a causa degli accordi di disarmo siglati tra USA e Russia, l'USAF ha ritirato dal servizio il suo missile nucleare più moderno ma anche il più complesso e costoso da mantenere: l'AGM-129 ACM. Ancora oggi, ad eccezione delle bombe nucleari non guidate trasportate dai caccia americani e dei bombardieri stealth B-2A, gli unici missili da crociera nucleari USAF sono gli AGM-86 ALCM trasportati esclusivamente a bordo del venerabile B-52H. Tuttavia, la situazione delle forze aeree strategiche americane dovrebbe cambiare rapidamente negli anni a venire. Da un lato, la US Air Force dovrebbe iniziare a raccogliere i suoi nuovi bombardieri stealth B-21 Raider non appena...

Leggi l'articolo

I programmi di difesa europei hanno il giusto ritmo tecnologico?

Mentre le 3 maggiori potenze militari mondiali, Stati Uniti, Cina e Russia, sembrano essere entrate in una nuova corsa agli armamenti tecnologici, le industrie europee rimangono impegnate in programmi il cui calendario sembra fuori tempo rispetto alla tecnologia data da queste superpotenze. Tuttavia, se la controprogrammazione può essere uno strumento efficace per conquistare il mercato, può anche rivelarsi, in determinate circostanze, conseguenze molto dannose per la sopravvivenza stessa dell'industria europea della difesa. Come analizzare quindi la strategia europea, le sue origini ei suoi prevedibili effetti a medio e lungo termine? Programmi europei fuori tempo Da quando...

Leggi l'articolo

I bombardieri B-1B potrebbero trasportare missili ipersonici nel prossimo futuro

Come avevamo già parlato su Meta-Defense, l'Aeronautica americana dovrebbe ridurre la sua flotta di bombardieri supersonici B-1B Lancer il prossimo anno, ritirando 17 dei sessanta aerei ancora in servizio oggi. Tuttavia, l'Air Force Global Strike Command (AFGSC), che gestisce i bombardieri strategici dell'USAF, non intende lasciare abbandonata la sua flotta di B-1B in attesa dell'arrivo del nuovo bombardiere stealth B-21. Al contrario, secondo il generale Timothy Ray, comandante dell'AFGSC, i Lancieri rimasti in servizio dovrebbero essere dotati negli anni a venire di nuove capacità offensive. All'ordine del giorno troveremmo prioritariamente...

Leggi l'articolo

Per prepararsi all'arrivo del bombardiere B-21, la US Air Force ridurrà le capacità operative del suo Lancer B-1B

Ne abbiamo parlato la scorsa settimana: l'USAF prevede di ridurre il formato di alcune flotte di vecchi aeromobili per consentire il finanziamento di nuovi aeromobili. Tra le altre attrezzature, potrebbero essere interessati 17 bombardieri pesanti B-1B Lancer dei sessanta ancora in servizio. Il destino di questi 17 velivoli non è ancora segnato, in particolare perché il Congresso americano tende regolarmente a salvare i vettori strategici che le forze armate prevedono di ritirare anticipatamente. Anche prima del voto sul bilancio militare 2021, tuttavia, il Global Strike Command dell'aeronautica statunitense responsabile delle operazioni di bombardieri pesanti ha preso un...

Leggi l'articolo

Ambizioni aeree statunitensi svelate nel bilancio 2021

Ogni anno, il Pentagono pubblica una proposta di bilancio che funge da base per la sua strategia dei mezzi e per lo sviluppo della dottrina americana. Negli ultimi quindici anni, i successivi dibattiti al Congresso hanno spesso portato a modifiche sostanziali nella pianificazione del Pentagono, mostrando i dissensi che non possono non manifestarsi tra esigenze operative, vincoli politici e imperativi di conservazione del tessuto industriale. In ogni caso, siano che le decisioni assunte provengano dai militari o dal legislatore, esse restano oggetto di compromesso, in quanto redatte nell'ottica del rispetto di un bilancio che è prefissato. Quest'anno la proposta per...

Leggi l'articolo

Le opinioni degli artisti sul B-21 Raider della US Air Force la dicono lunga

Il 31 gennaio, l'USAF e la Northrop Grumman hanno svelato tre nuove vedute artistiche del futuro bombardiere pesante B-21 Raider, il primo dal 2016. In realtà, sono lo stesso rendering 3D incorporato in tre diversi ambienti. Una presentazione abbastanza sobria, che però dice più di quanto si possa pensare sul nuovo dispositivo. Nuovi dettagli e conferme sul B-21 Raider L'angolo di visuale proposto non rivela ancora nulla sugli ugelli del velivolo, ma conferma la presenza di prese d'aria integrate nella fusoliera. Particolarmente semplici nel loro design, poiché non presentano alcuna trappola dello strato limite o DSI, in realtà sono...

Leggi l'articolo

La Cina sta lavorando a un drone stealth che trasporta tonnellate 22

Un modello presentato a una mostra non fa un programma. Tuttavia, in Cina, spesso è così che appaiono i programmi che poi diventano realtà. In occasione dell'esposizione tecnologica dell'equipaggiamento civile e militare a Xi'an, la società Zhong Tian Guide Control Technology Co Ltd ha presentato il modello del drone FL2, un dispositivo avente le sembianze di un'ala volante dotata di stabilizzatori obliqui, presentato come un drone da trasporto invisibile. Secondo le informazioni presentate, l'FL-2, che è attualmente solo in fase di progettazione, sarà progettato per avere un peso al decollo di 22 tonnellate, un range operativo di 7000...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE