Il drone Remote Carrier del programma SCAF sarà al centro dello standard Rafale F5?

Mentre l'aereo da combattimento Rafale di Dassault Aviation è un aereo robusto ed efficiente in molte aree, che si tratti di combattimento aria-aria, penetrazione a bassissima quota, ricognizione o attacchi nucleari, c'è un'area in cui il dispositivo francese supera completamente tutti i suoi concorrenti , scalabilità. Infatti, a differenza dello svedese Gripen, dell'Eurofighter Typhoon e persino dell'F35, il velivolo francese è stato modernizzato in strati successivi fino allo standard F3R, senza che sia necessario modificare la cellula. E il primo Rafale F1 che ha equipaggiato la flottiglia 12F dell'aeronautica navale francese nel 2001 per...

Leggi l'articolo

Raytheon progetterà un micromissile di autodifesa per l'aviazione americana entro il 2023

Per far fronte alla crescente minaccia rappresentata dai missili anticarro e dai razzi alle loro armature, diverse forze armate, comprese quelle di Israele e Russia, si sono impegnate negli anni '80 e '90 a sviluppare sistemi anticarro. il missile, ma per intercettarlo prima che colpisca la sua favola. Il primo di questi sistemi ad entrare in servizio fu il Soviet Drozd, che all'inizio degli anni '80 fu schierato su 250 T-55A della fanteria marina sovietica. Questi sistemi, come l'Israeli Trophy o il Russian Afghanit, sono indicati come Hard-Kill. Tuttavia, l'aumento di...

Leggi l'articolo

Difesa: il progetto di rilancio del settore aeronautico riserva sorprese positive e negative

La vicenda era stata annunciata abbastanza presto durante la crisi del Covid-19: gli eserciti francesi saranno chiamati a rilanciare l'economia nazionale. Il Ministero delle Forze Armate è infatti uno dei maggiori investitori francesi e acquista principalmente attrezzature progettate e prodotte in Francia e in Europa. È il caso in particolare del settore aeronautico, che ieri è stato oggetto di dichiarazioni del governo. Se il settore aeronautico dovesse avere un piano di ripresa da 15 miliardi di euro, quasi la metà sarà destinata a supportare l'attività di Air France/KLM, che fornisce buona parte del settore dell'aeronautica civile. Diversi miliardi saranno...

Leggi l'articolo

Verso una sostituzione dei missili Crotale-NG nell'aeronautica militare francese?

In un precedente articolo, siamo tornati alle dichiarazioni del 6 maggio del generale Lavigne, Capo di Stato Maggiore dell'Esercito dell'Assemblea Nazionale. Nel contesto dell'attuale crisi sanitaria ed economica, gli eserciti francesi saranno mobilitati per partecipare alla ripresa economica del Paese. Per l'Air Force, ciò comporterà principalmente l'ordinazione di nuovi elicotteri utilitari e l'accelerazione delle consegne di aerei da combattimento e di trasporto e rifornimento di carburante. Tuttavia, il generale Lavigne ha anche menzionato la possibilità di modernizzare alcune altre apparecchiature dell'aeronautica. I sistemi di difesa terra-aria a corto raggio (SHORAD) di...

Leggi l'articolo

Thales e MBDA hanno scelto di modernizzare la fregata leggera indonesiana KRI Usman-Harun

Con un budget per la difesa aumentato del 16% nel 2020, gli eserciti indonesiani hanno aumentato le risorse per modernizzare il proprio equipaggiamento, nel contesto delle crescenti tensioni con la Cina sotto le spoglie di rivendicazioni territoriali nel Mar Cinese Meridionale. Oltre alle negoziazioni delle forze aeree per l'acquisizione di nuovi aerei da combattimento, la Marina indonesiana sta anche accelerando il programma di ammodernamento dei suoi edifici. In questo caso, le autorità indonesiane hanno annunciato questa settimana di aver selezionato la compagnia Thales e il produttore europeo di missili MBDA per modernizzare la fregata leggera KRI Usman-Harun, una delle tre unità della classe Bung-Tomo. L'ammodernamento delle altre due fregate, la...

Leggi l'articolo

Il missile franco-britannico ANL / Sea Venom di MBDA si è qualificato per la Marina francese

Dal ritiro dal servizio dei missili AS-12 negli anni '80, gli elicotteri della Marina francese non avevano più la capacità di implementare missili antinave, con la notevole eccezione del Super Frelon che poteva implementare il missile AM-39 Exocet , anch'esso trapelato e ritirato dal servizio nel 2010. Fu per ovviare a questo fallimento che francesi e britannici hanno concordato, nel 2010, di sviluppare congiuntamente un nuovo missile antinave leggero, durante gli accordi di Lancaster House che si sono concentrati anche sulla sviluppo del Future Anti-Ship Missile / Future Cruise Missile, il programma FCAS di droni da combattimento abortiti e il programma di...

Leggi l'articolo

La Polonia sceglie il fornitore americano per i nuovi missili anticarro

Il Dipartimento di Stato americano ha annunciato di aver concesso la vendita di 180 missili anticarro Javelin e circa 80 punti di tiro per la Polonia. Di per sé, questa vendita non è una sorpresa, dal momento che la Polonia aveva fatto lo scorso settembre una richiesta per l'acquisizione dal Pentagono di 185 missili FGM-148 Javelin, sessanta stazioni di tiro e cinque aerei da trasporto tattico C-130H. Questa nuova vendita di equipaggiamento militare americano in Polonia si inserisce nella logica del riarmo e della modernizzazione delle forze armate polacche, in particolare delle forze corazzate e anticarro, che ora costituiscono la prima linea di difesa della NATO in caso di attacco...

Leggi l'articolo

L'India ordina 24 elicotteri navali MH-60R Sea Hawk durante la visita di Donald Trump a Nuova Delhi

Ci sono giornate a tema, e oggi il tema predominante è l'elicottero. Durante la sua visita ufficiale in India, infatti, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato ordini militari per un importo abbastanza modesto di 3 miliardi di dollari, relativi in ​​particolare all'acquisizione di 24 elicotteri navali MH-60R Sea Hawk per la Marina indiana. Questo ordine, atteso con impazienza nel subcontinente, rafforzerà significativamente le capacità di guerra anti-sottomarino e anti-nave delle navi indiane. Gli Stati Uniti sono molto presenti sui bandi indiani nel campo della Difesa. Che si tratti di P8 Poseidon, elicotteri Apache, missili antiaerei o...

Leggi l'articolo

Con il Naval Cruise Missile, MBDA e Naval Group uniscono le forze in India

Secondo il sito specializzato indiano www.livefistdefence.com, il gruppo europeo MBDA e il gruppo navale francese hanno offerto alle autorità indiane il missile da crociera MdCN nell'ambito del programma P75i relativo alla progettazione e costruzione di 6 sottomarini a propulsione anaerobi per la marina indiana. Questo annuncio era previsto, dal momento che il principale concorrente del gruppo francese, gli uffici di progettazione Rubin di San Pietroburgo, aveva proposto dalla loro parte l'implementazione dei missili da crociera Kalibr dal modello proposto basato sulla classe Lada. Questo annuncio emargina ulteriormente le altre offerte presentate nell'ambito di questo programma a fronte di...

Leggi l'articolo

MBDA svela il suo missile SPEAR EW per eliminare le difese antiaeree nemiche

La soppressione delle difese antiaeree è riconosciuta come il punto debole delle forze aeree europee, che non dispongono né di velivoli di supporto dedicati al jamming, come l'americano EG-18 Growler, né di munizioni aria-terra specializzate in questo disegno di legge europeo missione. Almeno così è stato fino ad ora, dal momento che il produttore europeo di missili MBDA in collaborazione con l'italiano Leonardo, ha presentato il suo nuovo missile SPEAR EW (Electronic Warfare o Electronic Warfare), destinato principalmente ad equipaggiare gli aerei Typhoon europei. Fino ad oggi le missioni SEAD (Search and Destroy) volte ad eliminare le difese antiaeree nemiche erano affidate a dispositivi in ​​grado di implementare il missile anti-radar...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE