MBDA presenta Skywarden, una visione molto innovativa della lotta ai droni

Sia nel campo dei droni stessi, sia in quello dei sistemi destinati alla protezione contro i droni, le industrie e gli eserciti europei non sono noti per essere all'avanguardia in questi campi. Questo potrebbe cambiare molto rapidamente con il programma Skywarden, sviluppato dal produttore europeo di missili MBDA, che porta una visione efficace e innovativa in questo campo, in grado di rispondere a molti problemi e di attirare molte forze armate negli anni a venire. venire. Non c'è bisogno di cercare un cannone, un missile o un laser, montato su un veicolo blindato, lo Skywarden è prima...

Leggi l'articolo

La Francia sta sacrificando parte della sua industria della difesa sull'altare della cooperazione con la Germania?

È ufficiale, la società KNDS, che riunisce il francese Nexter e il tedesco Krauss-Maffei Wegman, e che fino ad ora era pilotata da una struttura a due capi composta dal CEO di Nexter Stephan Mayer e dal suo omologo di KMW, vedrà la sua struttura evolve, e ora sarà guidata da un consiglio di amministrazione di 9 persone presieduto da Philippe Petitcolin, amministratore delegato del produttore francese di motori Safran, mentre l'azienda passerà sotto la direzione di Frank Haun, finora boss di KMW, che sarà essere sostituito in questa posizione dal vicepresidente della società, Ralf Ketzel, mentre Stéphane Mayer lascerà Nexter, senza che il suo successore sia stato finora nominato....

Leggi l'articolo

La Germania aderisce al programma europeo di difesa antimissile TWISTER

Annunciato appena un anno fa, il programma TWISTER, per l'allarme tempestivo e l'intercettazione con la sorveglianza dei teatri spaziali, è senza dubbio il programma europeo più ambizioso sviluppato nell'ambito della cooperazione strutturata permanente, o PESCO, dell'Unione Europea. Guidato dalla Francia, il programma ha riunito al suo lancio Finlandia, Italia, Paesi Bassi e Portogallo, con l'obiettivo di sviluppare un sistema antimissilistico europeo in grado di intercettare nuove minacce, inclusi missili ipersonici e alianti atmosferici, oggi fuori dalla portata delle esistenti sistemi antimissilistici. Berlino non partecipava attivamente al programma, avendo solo lo status di osservatore e da...

Leggi l'articolo

MBDA inizia lo sviluppo del missile MLP che equipaggerà gli elicotteri francesi Tiger

L'attesa è stata lunga, ma lo sviluppo del futuro Long Range Missile, o MLP, che andrà a sostituire i missili anticarro Hellfire che equipaggiano i Tiger HAD, è stato lanciato ufficialmente il 13 novembre a Bourges dal produttore di missili europeo MBDA in presenza del Ministro dell'Esercito, Florence Parly. La fase di sviluppo durerà 5 anni e dal 3 il nuovo missile anticarro equipaggerà gli elicotteri Tiger HAD e Tiger 2028 dell'Aviazione Leggera dell'Esercito. In totale, 500 missili MLP/MHT sono stati ordinati dal Ministero delle Forze Armate . Quando l'MMP è entrato in servizio nel 2017 negli eserciti francesi,...

Leggi l'articolo

La Turchia afferma di voler acquistare i sistemi terra-aria SAMP / T Mamba dalla Francia

Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar ha dichiarato oggi che il suo Paese sta valutando l'acquisizione di batterie dei sistemi terra-aria a medio e lungo raggio SAMP/T Mamba per completare la sua difesa antiaerea. Tuttavia, questo sistema è progettato dal consorzio Eurosam, che riunisce l'italiana Aliena e le francesi Thales e MBDA, e se i rapporti tra Ankara e Roma possono ancora salvare la faccia, questo non è affatto il caso dei rapporti con Parigi, che per alcuni mesi sono stati molto tesi, sullo sfondo della crisi siriana, libica e cipriota, e su cui le forze turche e francesi si sono avvicinate pericolosamente...

Leggi l'articolo

Primo lancio di un missile da crociera MdCN dal sottomarino francese Suffren

Il nuovo sottomarino d'attacco nucleare Suffren, prima unità dell'omonima classe che equipaggerà negli anni a venire la Marina francese al posto dei sottomarini della classe Rubis, ha effettuato, martedì 20 ottobre, un primo lancio del missile da crociera navale MdCN sviluppato da MBDA France, missile che già equipaggia le fregate da guerra antisommergibile FREMM della Marina francese. Secondo il comunicato stampa del Ministero delle Forze Armate e della DGA, il fuoco è andato perfettamente bene, costituendo una fase cruciale nello sviluppo del sistema d'arma che rappresenteranno i nuovi sottomarini d'attacco francesi. L'arrivo dei missili da crociera nell'arsenale...

Leggi l'articolo

Il Team Tempest svela alcuni progressi tecnologici del futuro combattente britannico

Come le portaerei HMS Queen Elizabeth e HMS Prince of Wales della Royal Navy, il programma di aerei da combattimento di nuova generazione Tempest è destinato a diventare un simbolo della rinascita della ritrovata potenza tecnologica e militare britannica. E mentre tutti i programmi attuali sono declassati in una riorganizzazione complessiva dello sforzo di difesa del Regno Unito per affrontare le sfide future, il programma Tempest sembra essere protetto, sia nel suo budget che nelle sue ambizioni e nella sua pianificazione, e questo nonostante l'isolamento della Gran Bretagna riguardo it, i partner italiani e svedesi sono per...

Leggi l'articolo

Queste 5 capacità che rendono le fregate FDI Belh @ rra indispensabili in Grecia

Se il dossier sull'ordine di 18 aeroplani Rafale da parte della Grecia è stato negoziato in poche settimane, quello sul possibile trasferimento di fregate francesi alla Marina ellenica si trascina da più di un decennio. I progressi registrati all'inizio dell'anno intorno all'acquisizione delle 2 fregate FDI Belh@rra da Naval Group, in uno standard identico a quelli ordinati dalla Marina francese, sono stati spazzati via durante l'estate da trattative, sembra rischiose da parte francese, avendo portato la Grecia a considerare altre opzioni, come ordinare nuove fregate meno costose dai Paesi Bassi o dalla Germania. Senza entrare nel dettaglio...

Leggi l'articolo

Tutti i Rafales greci saranno conformi allo standard F3R più recente

L'aereo da combattimento francese Rafale ha conosciuto, sin dalla sua entrata in servizio nel 2002 nella Marina francese, diversi standard successivi, dall'F1 specializzato nel combattimento Air-Air al primo Rafale M imbarcato sulla portaerei Charles de Gaulle, in standard F3 e F3-OAT che vedrà l'arrivo dell'antenna AESA del radar RBE2 e darà al velivolo il suo vero status di velivolo omniruolo, in grado di svolgere contemporaneamente missioni Aria-Aria, Aria-Terra e di intelligence senza dover modificare le loro equipaggiamento o configurazione. Lo standard F3R, arrivato nel 2018, aumenta ulteriormente le prestazioni del velivolo, con la designazione pod TALIOS, l'ammodernamento del sistema di autodifesa SPECTRA,...

Leggi l'articolo

I 5 criteri che rendono il Rafale il preferito in India

L'arrivo dei primi 5 velivoli da combattimento Rafale sulla base indiana di Ambala alla fine di luglio ha provocato un delirio mediatico sia in India che nel mondo, dando al caccia francese un'aura di benvenuto per confrontarsi con altri aerei europei, americani e russi, nelle prossime competizioni indiane. Ricordiamo che il velivolo Dassault Aviation è presente nella competizione MMRCA 2 che coinvolge 114 velivoli contro l'europeo Typhoon e JAS 39 Gripen E/F, il russo Mig35 e probabilmente il Su-35, e l'F16V (identificato F21 in questa competizione) e americano F15EX, oltre che in gara indossando...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE