L'F16 Block 70/72 Viper all'offensiva in Indonesia contro il Rafale

La selezione dell'offerta francese basata su 12 Rafale di seconda mano da parte della Croazia è stata accolta con una certa amarezza negli Stati Uniti. Per convincersene basta leggere la stampa specializzata anglosassone in merito a questa acquisizione per capire che la scelta di Zagabria a favore degli F3R Rafale di seconda mano e non dei nuovi F16V sconvolge certe certezze d'oltre Atlantico. E ovviamente gli Stati Uniti, e la Lockheed-martin in particolare, non hanno alcuna intenzione di rivivere in futuro quella che percepiscono come un'umiliazione. Questo è particolarmente il caso dell'Indonesia nel contesto della modernizzazione dell'aeronautica militare indonesiana, di cui le autorità ...

Leggi l'articolo

Lo scontro pro e anti-F35 attraverso i media negli Stati Uniti

Il periodo è prospero per i media della difesa americana. Infatti, dopo che l'aeronautica americana, e dietro le quinte del Pentagono, hanno espresso le loro aspirazioni a ridurre il volume di F35A ordinato a causa dei costi operativi eccessivamente elevati e delle prestazioni inadatte ad affrontare la Cina sul Pacific Theatre, e che i funzionari eletti americani hanno mostrato molto posizioni più solide rispetto al programma Lockheed-Martin, l'ecosistema F35 sta ora guidando una vasta offensiva mediatica per contrastare le argomentazioni avanzate dai critici del dispositivo e del programma. E con ogni probabilità, il confronto sarà spietato. Supporto al programma...

Leggi l'articolo

Il potere politico del programma F-35 lo rende irremovibile?

Nelle ultime settimane il programma F-35 aveva subito l'ira di alcuni parlamentari americani, che lo criticavano per il suo prezzo eccessivo, soprattutto in termini di manutenzione, e la sua mancanza di affidabilità e disponibilità. Da parte sua, lo stesso Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica americana, il generale Brown, aveva annunciato che poteva essere preferibile, per l'Aeronautica americana, sviluppare un nuovo dispositivo tecnologicamente meno avanzato ma meno costoso e più affidabile del F35 per sostituire la flotta di F-16 attualmente in servizio, sapendo che gli attuali costi che circondano il programma F-35 non permetterebbero all'USAF di acquisire e implementare il...

Leggi l'articolo

Sciame di droni ed energia diretta, il duo tecnologico americano per superare il diniego di accesso

Tra il crollo dell'Unione Sovietica all'inizio degli anni 2010, le forze aeree occidentali, e americane in particolare, erano certe di poter imporre la loro superiorità nell'aria a qualsiasi altra potenza, al punto da ingaggiare grandi campagne senza mai aver bisogno di schierare truppe di terra, come in Kosovo nel 1999 durante l'operazione Allied Force, o in Libia nel 2011 durante l'operazione Harmattan per la Francia e Unified Protector per le Nazioni Unite. Ma il graduale arrivo di nuovi sistemi di difesa antiaerea, come l'S-400 (2007) e l'S-350 (2019) in Russia, e l'HQ-9B (2007) e HQ-16 (2012) in...

Leggi l'articolo

Israele sviluppa serbatoi sganciabili per il suo F35i Adir

Se l'F35A offre grande stealth e sistemi di rilevamento e comunicazione molto avanzati, sembra oggi essere limitato in diverse aree, come la difesa aerea a causa della sua bassa velocità, o per gli attacchi a lunga distanza, a causa del suo raggio d'azione operativa di 1100 km. È proprio quest'ultimo punto che oggi pone un problema all'aviazione israeliana, che deve far fronte alla necessità di attacchi a lungo raggio, chiamati 3° cerchio in gergo israeliano, contro avversari come l'Iran. Tuttavia, l'F35i, la versione israeliana dell'F35A chiamata Adir, non ha l'estensione necessaria per svolgere questi ...

Leggi l'articolo

Il nuovo Boramae KF-21 della Corea del Sud è un combattente congiunto di successo?

Solo dodici anni dopo aver effettuato la prima analisi del rischio, e meno di due anni dopo aver iniziato il suo assemblaggio, il primo prototipo del programma di velivolo da combattimento sudcoreano KF-21, precedentemente designato programma KFX e battezzato ufficialmente Bomamae (falco) durante questo cerimonia, è stata presentata ufficialmente venerdì a Seoul davanti a una delegazione di oltre 250 funzionari sudcoreani e stranieri. Va detto che tutto in questo programma è eccezionale, almeno finora. Mentre solo 30 anni fa, l'industria aeronautica sudcoreana era ancora appena agli inizi, è riuscita a svilupparsi in poco più di...

Leggi l'articolo

L'aeronautica militare americana fa marcia indietro e ribadisce la sua fedeltà al programma F35 .. secondo Lockheed

"L'F35 è e rimane la pietra angolare della US Air Force oggi e domani." È così che il generale Charles Q. Brown ha presentato occasionalmente il programma F35 durante la conferenza stampa successiva all'Aerospace Warfare Symposium dell'Air Force Association, al fine di porre fine alle notizie secondo cui l'US Air Force intendeva progettare un nuovo velivolo più economico ed efficiente rispetto all'F35 per sostituire la sua flotta di F16 che sta raggiungendo la fine del suo potenziale. Ovviamente, il messaggio doveva essere martellato a casa, per non lasciare dubbi nella mente dei futuri potenziali acquirenti dell'F35 sul...

Leggi l'articolo

I costi e le prestazioni dell'F35 sono l'obiettivo del Comitato Difesa della Camera dei Rappresentanti

"Voglio che smettiamo di gettare i nostri soldi in questo particolare pozzo senza fondo". È così che il rappresentante democratico di Washington, e anche presidente del Comitato per i servizi armati della Camera bassa del Congresso degli Stati Uniti, Adam Smith, ha parlato del programma di aerei da combattimento F35 della Lockheed Martin. E per aggiungere che al di là dei costi proibitivi di questo programma, l'F35 ha portato poco alle capacità militari americane, a causa della sua manutenzione molto complessa e della sua bassa disponibilità. Secondo lui, ora è necessario distribuire meglio la potenza aerea statunitense su diversi aerei da attacco e da combattimento complementari, ...

Leggi l'articolo

Perché l'aviazione americana si sta allontanando dall'F-35 ora?

Come abbiamo visto nel nostro articolo "La US Air Force potrebbe sviluppare un nuovo caccia per sostituire il suo F16" del 18 febbraio, la US Air Force si sta allontanando dal programma F35. In questione, prezzi troppo alti e che non saranno chiamati a scendere secondo le analisi dei servizi dell'Aeronautica Militare, prestazioni a volte deludenti aeronautiche e operative, manutenzione e disponibilità troppo caotiche, e dubbia affidabilità, visti i quasi 800 problemi che il dispositivo soffre ancora. Secondo il discorso dei funzionari americani, ora è essenziale, per far fronte all'ascesa della potenza cinese, sostituire la flotta...

Leggi l'articolo

Durata del motore F35 ridotta da problemi di surriscaldamento

La disponibilità del jet da combattimento americano F-35A di prossima generazione, già lungi dall'essere soddisfacente, potrebbe ridursi ulteriormente con l'insorgere di nuovi problemi, questa volta con il rivestimento delle pale della turbina del motore F-135 da parte di Pratt & Whitney. Infatti, secondo un articolo pubblicato sul sito di informazione Bloomberg, sembrerebbe che il motore abbia una temperatura di esercizio superiore alle previsioni, il che provocherebbe un deterioramento prematuro del rivestimento delle pale della turbina, portando alla comparsa dei martinetti. Questi difetti che minacciano l'integrità del motore così come le sue prestazioni, è necessario per limitare la vita del motore o per intraprendere operazioni molto gravose...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE