L'F-35B, vero successo ma grave handicap per il programma Joint Strike Fighter

Il 3 ottobre 2021, dopo un programma di ammodernamento durato un anno, la portaelicotteri d'assalto delle forze di autodifesa marittime giapponesi Izumo, ha visto per la prima volta un aereo da combattimento F-35B.Il Lightning II del Corpo dei Marines degli Stati Uniti è decollato dal suo volo ponte (foto dell'illustrazione principale), circa 76 anni dopo che l'ultimo aereo dell'Impero del Giappone lasciò il ponte di una portaerei della Marina Imperiale Giapponese. Dopo Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia, è il 4° Paese ad implementare lo stealth fighter americano con decollo e atterraggio verticale o corto da Lockheed-Martin da una portaerei, mais...

Leggi l'articolo

Lockheed-Martin e Airbus affronteranno Boeing per il nuovo contratto per la petroliera dell'aeronautica americana

Nel 2008, Airbus, poi EADS, e l'americana Northrop Grumman, hanno vinto la competizione KC-X per fornire un nuovo aereo cisterna all'aeronautica americana, con un aereo designato KC-45A derivato dall'A330 MRTT. Ma a seguito delle proteste legali di Boeing, che ha offerto il suo KC-46, è stata presa la decisione di annullare la competizione per realizzarne uno nuovo. Di fronte alle intense attività di lobbying da parte dell'azienda americana e al ritiro di Northrop Grumman dalla partnership con EADS, il costruttore di aeromobili di Seattle ha finalmente vinto la nuova competizione nel 2011, sulla base di un Boeing B-767 adattato alle esigenze degli Stati Uniti Air Force e designato KC-46A. Un ordine di 179...

Leggi l'articolo

L'aeronautica americana affina la sua strategia per ridurre il numero di F-35 che acquisterà

Per quasi 15 anni, la US Air Force ha avuto una sola risposta a tutte le domande sulla sua flotta di caccia, l'F-35A. Dotato di abilità quasi mistiche di furtività e potenza di combattimento, l'aereo ha dovuto affrontare tutte le sfide che avrebbero potuto affrontare nei prossimi 30 anni. Ma dai primi scherzi di Will Roper, allora Direttore degli sviluppi e acquisizioni della US Air Force su questo programma nel 2018, fino alle più recenti dichiarazioni del generale Brown, capo di stato maggiore dell'USAF, e del generale Kelly, che comanda la Caccia americano, le riserve della prima forza aerea al mondo...

Leggi l'articolo

L'esercito britannico dovrà abbandonare il programma corazzato dell'Ajax?

A metà degli anni '90, l'esercito britannico decise di sostituire i suoi veicoli corazzati da ricognizione e corazzati specializzati Scorpion, Scimitar, Spartan e Sultan, che erano in servizio dall'inizio degli anni '70 e che stavano iniziando a mostrare chiaramente il peso degli anni in un ambiente mutevole veloce. Tuttavia, è stato solo nel 2010 che, nell'ambito del programma Future Rapid Effect System, il Ministero della Difesa britannico si è espresso a favore dello Scout SV di Lockheed-Martin, con dispiacere di BAe e del suo CV90 che stava già vincendo un vero e proprio successo in Europa. Derivato dal modello ASCOD progettato congiuntamente da Spagna e Austria,...

Leggi l'articolo

Australia e Stati Uniti progettano in anticipo il missile da crociera ipersonico

Ad oggi, ci sono tre approcci tecnologici alla progettazione di un missile ipersonico. Il primo si basa su un missile che segue una traiettoria semi-balistica e dispone di carburante sufficiente per mantenere la sua velocità fino all'impatto. È il caso del Kh47M2 Kinzhal, un missile aviotrasportato derivato dal missile balistico a corto raggio Iskander, che risparmia il prezioso carburante necessario per le corse ipersoniche grazie al lanciatore Mig-31K o Tu-22M3. Il secondo approccio è quello dell'aliante ipersonico, un proiettile progettato per mantenere velocità e manovrabilità ipersoniche durante tutta la fase di discesa dopo essere stato portato ad altissima quota e...

Leggi l'articolo

L'F-35 costa ancora una volta nel mirino del Congresso degli Stati Uniti

La gestione politica e di bilancio dello sforzo di difesa degli Stati Uniti non è, come si potrebbe pensare, responsabilità della Casa Bianca, ma del Congresso. Questo è il motivo per cui le discussioni sul progetto di bilancio presentato ogni anno dall'esecutivo danno luogo quasi sistematicamente a dure trattative all'interno delle commissioni del Senato e della Camera dei Rappresentanti, a volte con variazioni sostanziali di volume come la traiettoria alla fine del corso. Quest'anno, con una Camera dei rappresentanti a maggioranza democratica e un Senato con piena parità 50-50 tra i due maggiori partiti, non fa eccezione alla regola....

Leggi l'articolo

Il numero di F35 che gli Stati Uniti dovranno ordinare sarà ridotto?

Nonostante molte voci riferiscano, anche al Pentagono, di una molto probabile significativa riduzione del volume di F35 che sarà ordinato e implementato dagli eserciti americani negli anni a venire, finora non è stato fatto alcun annuncio formale che vada in questa direzione, e nessun arbitrato è stato reso pubblico. Tuttavia, nei giorni scorsi, diverse dichiarazioni relative da parte della US Air Force e della US Navy sembrano indicare che questa riduzione sarebbe, per così dire, inevitabile, per non dire già bella e ben registrata. La prima di queste affermazioni viene dal tenente gen. David Nahom, vice capo di stato maggiore degli Stati Uniti...

Leggi l'articolo

La manutenzione dell'F-35 sarà (molto) troppo costosa nel 2036, secondo il GAO e l'US Air Force

Ogni anno, il Government Accountability Office, l'equivalente americano della Corte dei Conti, presenta un rapporto sul programma F-35 e ogni anno, dal 2012, questo rapporto avverte del muro di bilancio che costituirà la manutenzione dell'aeromobile. dal momento che sarà entrato in servizio massiccio negli eserciti statunitensi, e in particolare all'interno della US Air Force, che prevede di acquisire 1.763 copie. E la relazione di quest'anno non sarà stata un'eccezione, poiché l'ufficio stima che nello stato delle proiezioni dei costi di manutenzione, ovvero tenendo conto delle riduzioni previste in futuro in applicazione dei metodi di ottimizzazione di...

Leggi l'articolo

L'opinione pubblica svizzera si invita al concorso per la sostituzione degli svizzeri F18 e F5

A 24 ore dalla proclamazione del vincitore del concorso AIR2030 volto alla sostituzione degli aerei da combattimento F/A 18 Hornet e F5 Tiger II in servizio con l'Aeronautica Militare Svizzera, il peso dell'opinione pubblica sembra rappresentare un tema in crescita. diciamo decisivo, in questo caso i cui colpi di scena hanno poco da invidiare a un 8° finale tra Francia e Svizzera. Secondo i media svizzeri, l'esito di questa competizione difficilmente sarà più favorevole per il francese Rafale rispetto a quello di ieri per la squadra francese, dal momento che tutto sembra indicare...

Leggi l'articolo

La Gran Bretagna condiziona il nuovo ordine per l'F35B a costi di manutenzione inferiori

Mentre gli F35B della Royal Air Force hanno iniziato le prime missioni operative dell'aereo e gli attacchi dalla portaerei Queen Elizabeth II, mirando a obiettivi dello Stato Islamico in Medio Oriente, il ministro della Difesa britannico, Ben Wallace, ha ponderato queste precedenti dichiarazioni in merito a futuri ordini per l'aereo Lockheed-Martin. Secondo il ministro conservatore, questi nuovi ordini entreranno in vigore solo una volta completata e convalidata l'integrazione del missile aria-aria a lungo raggio Meteor a bordo del nuovo velivolo. Soprattutto, ha annunciato, il 23 giugno, che questi avverranno solo una volta che i costi di manutenzione e aggiornamento...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE