Ritiro dei Orion P-3C tedeschi: una minaccia per il programma MAWS franco-tedesco

Come apprendiamo da Naval News, sempre estremamente ben informato sulle questioni navali, il Ministero della Difesa tedesco ha appena annunciato che sta terminando il programma di ammodernamento degli otto velivoli da pattugliamento marittimo P-3C Orion in servizio nella marina tedesca. Considerato troppo costoso e troppo rischioso, questo programma di ammodernamento dovrebbe presto cedere il passo all'acquisizione di nuovi velivoli da pattugliamento marittimo. La decisione di ritirare gli Orion al più tardi nel 2025, anziché a partire dal 2035, potrebbe tuttavia avere gravissime conseguenze sul programma MAWS (Maritime Airborne Warfare System) condotto congiuntamente da Francia e Germania. Nel…

Leggi l'articolo

I 3 cantieri tedeschi della Difesa si uniscono per affrontare le sfide nazionali e internazionali che verranno

La stampa tedesca ha recentemente rivelato che Berlino cerca da alcuni mesi di consolidare la propria industria navale per creare un unico campione nazionale in grado di competere con il Gruppo Navale francese, l'italiana Fincantieri, persino lo spagnolo Navantia. Questa fusione, che è stata poi confermata dagli industriali tedeschi, sembra essere una reazione all'aggiudicazione del contratto di sviluppo per le fregate MKS-180 alla compagnia olandese Damen lo scorso gennaio. Per il momento, la fusione menzionata in Germania riguarderebbe tre società. Logicamente troveremmo ThyssenKrupp Marine Systems (TKMS), colosso tedesco nella costruzione di navi militari e sottomarini con sede ad Amburgo. L'accordo in corso...

Leggi l'articolo

Covid-19: quali conseguenze per i progetti di difesa e cooperazione tedeschi?

Alcuni giorni fa, l'analista di Forecast International Daniel Darling ha pubblicato un articolo in cui discute l'impatto dell'attuale epidemia di coronavirus sulla spesa per la difesa tedesca nei prossimi anni. Al di là del cupo inventario stilato da Daniel Darling, ci si può interrogare sui programmi che potrebbero risentire maggiormente di eventuali tagli alla spesa da parte del ministero della Difesa tedesco. Rallentamento economico e riduzione della spesa per la difesa In termini di gestione della crisi sanitaria, la Germania è uno dei Paesi europei che gestisce meglio l'epidemia di Covid-19 che sta colpendo attualmente il pianeta. Il paese ha un…

Leggi l'articolo

Il vecchio PC della Bundeswehr venduto usato conteneva ancora informazioni riservate

L'informazione ha suscitato scalpore attraverso il Reno. Gli specialisti della sicurezza informatica della società G-Data, con sede nella città di Bochum tra Essen e Dortmund, sono stati in grado di acquistare un computer portatile rinforzato dalla Bundeswehr, l'esercito tedesco, su eBay. Tuttavia, questo computer conteneva ancora informazioni riservate, in questo caso la documentazione per l'utente per il sistema LeFlaSys Ozelot, l'unica protezione antiaerea ravvicinata corazzata in Germania, entrata in servizio nel 2001 e ancora in servizio oggi così come nelle forze greche. La documentazione accessibile non ha certo un elevato grado di riservatezza, in quanto il manuale utente non fornisce alcuna informazione sensibile sul sistema. Riguarda…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE