A causa dell'epidemia di coronavirus, l'esercitazione NATO "Defender 2020" sarà ridotta al minimo indispensabile

Questa doveva essere la risposta della NATO alle gigantesche esercitazioni nel mondo reale recentemente svolte dalla Russia e dai suoi alleati, in particolare durante Vostok 2018, ma anche la più ...

Leggi l'articolo

Le forze russe rafforzano la loro prontezza operativa

Mentre l'emergente crisi riguardante l'uscita degli Stati Uniti dal Trattato INF sta focalizzando l'attenzione dei media specializzati, le forze russe stanno rafforzando in modo significativo la loro preparazione operativa. Il…

Leggi l'articolo

Le riforme dell'esercito russo portano frutto

Dopo la guerra contro la Georgia nell'agosto 2008, dopo aver visto le forze russe e georgiane scontrarsi per il controllo degli oblast secessionisti dell'Abkhazia e dell'Ossezia di ...

Leggi l'articolo

La NATO esercita il più grande esercizio dalla "prima" guerra fredda

Dopo gli esercizi russi ZAPAD2017 aver raccolto più di 100.000 h in Russia e Bielorussia, e di esercitare VOSTOK 2018 nella Siberia orientale si sono riuniti, secondo le autorità, quasi 300.000 uomini, la NATO ha dovuto reagire e dimostrare che era anche in grado di raccogliere in un trapano un gran numero di paesi e soldati

Leggi l'articolo

Dimostrazione riuscita della forza da parte della Russia durante l'esercizio Vostok 2018

Il generale Sergei Choïgou aveva annunciato che l'esercizio Vostok 2018, che si svolgeva nelle pianure siberiane orientali di 11 a 15 a settembre, era un grande esercizio, che si radunava vicino a 300.000 militare russo e ai suoi veicoli 36000 e aerei 1000 ed elicotteri, il più grande esercizio da 1981 per le forze russe o sovietiche.

Leggi l'articolo
1 2
Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE