La Russia si posiziona nel campo dei droni da combattimento stealth

I droni da combattimento furtivi rappresentano senza dubbio oggi una prospettiva strategica nell'evoluzione delle forze aeree in tutto il mondo. Al punto che il discorso commerciale attorno all'F35, dopo aver insistito per anni sul significato invisibile di renderlo non rilevabile, passa a poco a poco verso l'interazione e il controllo dei droni da combattimento, o UCAV.

Leggi l'articolo
Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE