Per finanziare il programma Tempest, Londra potrebbe dividere la sua flotta di F2B per 35

Nel 2010, la Royal Air Force ha giustificato, in parte, il ritiro dei suoi 72 Harrier dal servizio per il fatto che l'implementazione di una flotta così piccola di aeromobili ...

Leggi l'articolo

Di fronte all'assenza di un piano di ripresa globale, gli industriali britannici stanno diventando impazienti e sollecitano Londra ad agire

Due mesi dopo l'appello lanciato da Paul Everitt - direttore dell'associazione ADS che rappresenta le industrie aerospaziali e della difesa del Regno Unito - alle autorità governative per chiedere ...

Leggi l'articolo

È troppo tardi per il NEURON?

Il 1 ° dicembre 2012, il primo drone da combattimento di fabbricazione europea, il NEURON, è salito in onda per la prima volta dalla base aerea Istres 125, nelle Bocche del Rodano, per ...

Leggi l'articolo

Raytheon progetterà un micro-missile di autodifesa per la US Air Force entro il 2023

Per far fronte alla crescente minaccia posta dai missili e dai razzi anticarro ai loro carri armati, diverse forze armate, tra cui quelle di Israele e Russia, hanno intrapreso ...

Leggi l'articolo

Il programma Tempest è più britannico che mai, ma è un punto debole?

Il 20 luglio, data che inizialmente avrebbe segnato l'apertura dell'Airshow di Farnborough, 7 compagnie della base industriale e tecnologica aeronautica e della difesa britannica hanno annunciato che si stavano unendo al ...

Leggi l'articolo

I programmi di difesa europei hanno il giusto ritmo tecnologico?

Mentre le 3 maggiori potenze militari mondiali, gli Stati Uniti, la Cina e la Russia, sembrano essere entrate in una nuova corsa tecnologica agli armamenti, le industrie europee rimangono impegnate ...

Leggi l'articolo

Parigi, Berlino e Madrid concordano sul programma SCAF

Il programma di Future Air Combat System, SCAF o FCAS in inglese, che riunisce Francia, Germania e Spagna, ha dovuto affrontare diversi punti di blocco negli ultimi mesi, ...

Leggi l'articolo

Possiamo unire i programmi SCAF e Tempest in un unico programma europeo?

Dopo la chiamata di Patrice Caine, CEO di Thales, è la volta di Guillaume Faury, CEO di Airbus, chiedere il riavvicinamento dei programmi SCAF che riuniscono Germania, Spagna e Francia, ...

Leggi l'articolo
1 2 3
Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE