La Francia può noleggiare sottomarini d'attacco nucleare dall'Australia?

L'annuncio della decisione australiana di annullare unilateralmente il contratto per la costruzione locale di 12 sottomarini di classe Attak a propulsione convenzionale da parte del Primo Ministro Scott Morrison nel settembre 2021 è stato, nella sostanza oltre che nella forma, percepito dalla Francia come una profonda umiliazione, provocando una delle crisi diplomatiche più gravi degli ultimi decenni tra la Francia e il trittico raccolto attorno alla nuova alleanza AUKUS, Australia, Stati Uniti e Gran Bretagna. Per Canberra si trattava di rivolgersi a sottomarini a propulsione nucleare, ritenuti più in grado di soddisfare le future esigenze di...

Leggi l'articolo

Sottomarini d'attacco nucleari moderni

Con l'episodio dell'annullamento del contratto per i sottomarini Barracuda a propulsione convenzionale da parte dell'Australia a favore dei sottomarini a propulsione nucleare americano-britannica, i sottomarini d'attacco a propulsione nucleare hanno subito, in questi ultimi mesi, una sovraesposizione mediatica relativamente contraddittoria con la missione per natura discreti di questi Leviatani oceanici che costituiscono, ancora oggi, tra le più complesse costruzioni umane mai realizzate. Per quanto siano furtivi, i sottomarini da attacco nucleare sì SNA, le cui missioni vanno dalla raccolta di informazioni alla guerra anti-superficie, ma anche alla caccia di altri sottomarini, sono oggi prerogativa esclusiva delle marine delle 5 maggiori potenze nucleari mondiali...

Leggi l'articolo

India, Corea del Sud: Francia all'offensiva nel campo dei sottomarini nucleari

Il ministro delle Forze armate francesi, Florence Parly, si recherà in India questo fine settimana per incontrare il suo omologo indiano Shri Rajnath Singh, così come altri funzionari di New Delhi, per discutere diversi argomenti nel campo della cooperazione strategica e industriale rapporto tra i due paesi, partner e alleati di lunga data. Oltre alla questione di un possibile ordine aggiuntivo di aeromobili Rafale, la cooperazione nel campo degli elicotteri con una linea di mira, un possibile contratto per equipaggiare la Guardia costiera indiana con elicotteri Caracal e le questioni di cooperazione strategica nel teatro Pacific sono state scosse negli ultimi mesi sia dal...

Leggi l'articolo

Quali sono i punti di forza e di debolezza della Marina francese?

L'entrata in servizio della nuova fregata Alsazia, che offre capacità antiaeree potenziate pur mantenendo le capacità di guerra antisommergibile e anti-nave dei FREMM di classe Aquitania, è stata giustamente salutata come un passo importante nello sforzo di modernizzazione la marina francese. Molti altri programmi sono in corso per supportare questo sforzo, tra cui le fregate di difesa e di intervento FDI, i sottomarini d'attacco nucleare classe Suffren, le petroliere classe Jacques Chevallier, le future Ocean Patroller o ancora il programma di guerra SLAM-F Mines, tutti per entrare in servizio nel corso…

Leggi l'articolo

Dopo un'impresa tecnologica di Naval Group, il sommergibile Perle torna a Tolone

Il sottomarino d'attacco nucleare La Perle si unisce questa settimana al suo porto di origine di Tolone, dopo un'impresa tecnologica degli ingegneri e del personale del Naval Group, che ha permesso di innestare la sezione prodiera del sottomarino Saphir, disarmato nel 2019 sul bordo poppino del la Perla, dopo che un incendio ha distrutto la prua della nave il 12 giugno 2020 mentre la nave era in fase di ammodernamento e manutenzione. Questo procedimento non solo ha permesso di preservare il sottomarino che molti consideravano perduto, ma il nuovo edificio, che nella sua parte posteriore porta il nome dei battesimi La Perle, sarà dotato di…

Leggi l'articolo

Sottomarini indiani: la gara da non perdere per Naval Group

Dopo il ritiro del Kockums e del suo sottomarino A26 Océanique all'inizio del 2020, è ora il turno del TKMS tedesco e del suo Tipo 214 di gettare la spugna nella competizione indiana P75i che mira a costruire 6 anaerobici AIP oceaniche sottomarini a motore nei cantieri navali del Paese, con un'importante dimensione di trasferimento tecnologico. Sono ancora 4 i costruttori coinvolti in questa competizione: lo spagnolo Navantia con l'S-80 Plus, il sudcoreano Huyndaï con il DSME-3000 derivato dalla classe Dosan Ahn Changho, il russo Rubin con la classe Amur e l'SMX 3.0 dalla classe il gruppo navale francese, derivato da...

Leggi l'articolo

Giappone, India.. È iniziata la corsa ai sottomarini nucleari nel Pacifico?

Il giorno dopo l'annuncio della creazione dell'alleanza AUKUS che riunisce Stati Uniti, Regno Unito e Australia, e l'ordine da parte di quest'ultimo di sottomarini d'attacco nucleare a scapito dei sottomarini Shortfin Barracuda a propulsione convenzionale ordinati dal Naval Group, abbiamo intitolato "In Australia Joe Biden apre un vaso di Pandora molto pericoloso", un'analisi del rischio di vedere, con questa manovra, molti Paesi assolversi dal tacito accordo di accordo che finora impediva alle 5 maggiori nazioni nucleari di esportare sottomarini a propulsione nucleare. Ovviamente, questa opzione sta effettivamente guadagnando slancio molto rapidamente, specialmente con diverse importanti nazioni militari...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE