La Cina non farà alcuna concessione su Taiwan e sul Mar Cinese

Il capo della diplomazia del regime di Pechino, Wang Li, ha dato questa domenica il tono a quelle che saranno le relazioni tra Cina e Occidente negli anni a venire. Infatti, in occasione del suo discorso annuale inteso a presentare i principali assi dello sforzo diplomatico del Paese, questo autorevole funzionario del Partito Comunista Cinese ha tracciato delle linee rosse su cui le autorità di Pechino non scenderanno a compromessi, tra cui Hong Kong, Taiwan e il traffico commerciale nel Mar Cinese, tre temi al centro anche delle preoccupazioni delle capitali occidentali della regione. Il…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE