La Svezia si unisce alla Finlandia per aderire alla NATO

Dalla fine della seconda guerra mondiale, Svezia e Finlandia hanno condiviso un destino comune in Europa. I due paesi mantennero così una posizione neutrale durante tutta la Guerra Fredda, non aderendo né alla NATO né al Patto di Varsavia, e non aderirono nemmeno alla Comunità economica europea nonostante una profonda cultura democratica e legami stretti con i paesi dell'Europa occidentale, ed episodi drammatici come l'assegnatario del primo ministro svedese Olof Palme. Dopo il crollo del blocco sovietico, Stoccolma e Helsinki sono entrate a far parte dell'Unione Europea nel 1995, ma senza alcuna minaccia dall'Est, né...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE