Moderne navi da combattimento russe di acque profonde

Mentre la Marina russa fa spesso notizia della sua flotta di sottomarini, la sua flotta da combattimento di superficie sta ora subendo un pieno risveglio e ha nuove capacità che probabilmente porranno problemi significativi alla NATO e alla sua forza navale di primo piano. Questa panoramica delle unità di combattimento di superficie in alto mare della Marina russa ci consentirà di comprendere le loro capacità e le sfide. Incrociatori di classe Kirov (2) L'entrata in servizio dell'incrociatore Kirov nel 1980 preoccupò così tanto la US Navy che decise di riattivare le 4 corazzate di classe Iowa ereditate dalla seconda guerra mondiale, per riequilibrare gli equilibri di potere...

Leggi l'articolo

Il programma "Super Gorshkov" diventa più chiaro

Secondo un articolo dell'agenzia TASS, le future fregate "pesanti" del progetto 22350M "Super Gorshkov" saranno equipaggiate con 48 missili "lunghi", ovvero un mix di missili da crociera Kalibr, missili anti-nave Onyx e ipersonici Zirkon missili, nonché un sistema Poliment-Redut, una versione navale dell'S350 che entra in servizio quest'anno nelle forze russe, equipaggiato con 100 missili. Se questi valori saranno confermati, queste fregate saranno quindi equipaggiate con quasi 150 missili in un silo, per un edificio del peso di "solo" 7000 tonnellate, ovvero l'equivalente delle fregate Horizon della Marina francese, che trasportano 48 Aster anti- missili aerei in silos e...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE