Maggiori dettagli sul nuovo programma sottomarino nucleare australiano

Le autorità australiane hanno fornito maggiori informazioni sull'ambizione del nuovo programma volto a fornire alla Royal Australian Navy sottomarini da attacco nucleare. E chiaramente, Canberra non ha imparato nulla dai suoi passati fallimenti, compresi quelli intorno al programma SEA 1000. Infatti, secondo le dichiarazioni delle autorità del Paese, i nuovi sommergibili saranno tutti assemblati nel South Australia. , ad Osborne, riproducendo così uno dei ragioni per le numerose difficoltà incontrate durante il programma precedente, poiché per raggiungere questo obiettivo sarà necessario creare da zero una catena di approvvigionamento e un'infrastruttura completamente nuove. Il modello di sottomarino...

Leggi l'articolo

La cancellazione del contratto australiano di Naval Group è davvero una sorpresa?

Tra il grido di dichiarazioni sbalordite che gridano sorpresa e tradimento anglosassone per l'annullamento del contratto per la progettazione e la costruzione locale di 12 sottomarini Barracuda Shortfin a propulsione convenzionale in Australia, una dichiarazione dissonante è passata quasi inosservata, sebbene porti con sé un'innegabile legittimità e sincerità . Secondo Vincent Hurel, segretario generale della CGT Naval Group a Cherbourg, la delusione è solo "moderata", in quanto "il rischio era noto". E infatti, per chi ha seguito agli antipodi l'andamento di questo programma, da qualche mese le prospettive di questo contratto erano gravemente degradate, e...

Leggi l'articolo

L'Australia annullerà il contratto per 12 sottomarini Barracuda Shortfin del gruppo navale?

L'informazione ha l'effetto di una bomba e deve ancora essere confermata dai canali ufficiali. Ma secondo il sito abc.net.au, il governo australiano ha preso la decisione di annullare il contratto assegnato al gruppo navale francese per la progettazione e costruzione locale di 12 sottomarini Barracuda Shortfin a propulsione convenzionale. Secondo il sito, Canberra ha infatti deciso di sviluppare, in sostituzione dei suoi sottomarini classe Collins di fabbricazione svedese, sottomarini a propulsione nucleare, affidandosi a una partnership americano-britannica in materia di trasferimenti di tecnologia. Si tratterebbe sicuramente di una notizia con gravi conseguenze per il costruttore navale francese che aveva...

Leggi l'articolo

Anche gli eserciti australiani si stanno preparando al peggio negli anni a venire su Taiwan

Poche settimane fa, l'ammiraglio Phil Davidson, comandante delle forze americane dispiegate nel Pacifico, ha pubblicamente ritenuto che d'ora in poi c'era da aspettarsi che Pechino iniziasse un'azione militare in vista della presa di Taiwan con la forza, e questo entro il 2027 Secondo l'ufficiale generale americano, l'Esercito popolare di liberazione avrà infatti i mezzi militari necessari per portare a termine questa missione nei prossimi anni, grazie ad uno specifico sforzo globale delle autorità cinesi per realizzarla. Ovviamente, gli eserciti australiani condividono le stesse preoccupazioni e hanno iniziato il pensiero strategico, così come le esercitazioni, per affrontarle. Così, il...

Leggi l'articolo

Chi sta manovrando per screditare il gruppo navale in Australia?

3 settimane fa, un rapporto della Australian National Audit Agency, o ANAO, l'equivalente della Corte dei Conti in Francia, ha pubblicato un rapporto contenente diverse osservazioni e domande riguardanti il ​​programma del Gruppo Navale per la progettazione e la costruzione di 12 sottomarini Barracuda Shortfin. Questo rapporto è stato rapidamente messo in scena dall'opposizione laburista come argomento politico, costringendo il governo conservatore a chiarire i dettagli del programma, due volte. Ma lungi dall'avervi posto fine, sembra che ora gran parte della stampa australiana, specializzata o meno in questioni di difesa, si stia attivando...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE