Maggiori informazioni sul programma russo di caccia leggera di nuova generazione

Gli sforzi della Russia per sviluppare un nuovo caccia leggero che può essere pilotato o utilizzato come droni sembrano dare i suoi frutti, e sia l'agenzia ufficiale TASS che il sito Rianovosti.ru hanno ottenuto ulteriori informazioni per avere un'idea delle prestazioni, ma anche il posizionamento del nuovo velivolo, il cui sviluppo è stato annunciato pubblicamente dal CEO del gruppo Rostec, Sergei Chemezov, a dicembre 2020. Apprendiamo così che il nuovo caccia avrà un peso massimo al decollo di 18 tonnellate, classificandolo nella categoria del Mirage 2000 o del JF-17, che sarà alimentato dal reattore Izdeliye 30…

Leggi l'articolo

La Russia sviluppa missili di difesa zona aria-aria per contrastare le armi ipersoniche

Nel maggio 2019, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che la Russia avrebbe sviluppato un missile in grado di intercettare le armi ipersoniche che gli avversari del Paese stavano sviluppando, attingendo al know-how della ricerca russa e alla tecnologia avanzata nelle armi ipersoniche. Un articolo pubblicato dal sito Izvestia e avvistato dal sito armyrecognition, getta una luce molto particolare su questo programma, che si basa su soluzioni tecniche e paradigmi molto diversi da quelli previsti dagli Stati Uniti o dagli europei per lo stesso compito. . Infatti, laddove gli occidentali considerano i sistemi antimissilistici ipersonici come estensioni dei sistemi terra-aria...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE