BAe svilupperà il controllo del flusso aerodinamico attivo per DARPA

Dal Wright Flyer, che ha pilotato per la prima volta un aeroplano a Kitty Hawk nel 1903, ai recentissimi F-35 e Su-57, tutti i velivoli oggi sono diretti e controllati utilizzando superfici di controllo aerodinamiche, che alterano il flusso e la direzione del flusso d'aria per creare o degradare la portanza e le forze risultanti. Sebbene la tecnologia e la comprensione dell'aerodinamica si siano evolute considerevolmente negli ultimi 118 anni, l'uso di queste superfici di controllo continua a complicare la progettazione e la manutenzione degli aeromobili e offre poche possibilità di adattarsi alle nuove esigenze...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE