L'Italia offre alla Polonia la progettazione congiunta del carro pesante europeo

Sia Roma che Varsavia hanno espresso negli ultimi mesi il loro interesse alla Germania e alla Francia per il programma di carri armati MGCS di nuova generazione. Tuttavia, la coppia franco-tedesca sembra, in entrambi i casi, non aver dato una risposta favorevole a questi approcci, non più che alla richiesta di Roma di integrare il programma MGCS nel quadro della cooperazione strutturata permanente europea, o PESCO. Pertanto, non sorprende scoprire che l'Italia ha offerto alla Polonia il progetto comune di un nuovo carro pesante da combattimento e di aprire l'accesso ad altri partner europei, come la Spagna. Secondo il sito web...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE