L'esercito spagnolo sarebbe interessato al cannone Nexter CAESAR

Insieme al velivolo da combattimento Rafale, il cannone CAESAR progettato e prodotto da Nexter è innegabilmente oggi uno degli equipaggiamenti di difesa francesi di maggior successo sulla scena internazionale. Infatti, il CAmion dotato di un sistema di artiglieria, è già stato scelto da 8 forze armate straniere, di cui 4 membri della NATO (Belgio, Danimarca, Repubblica Ceca e Lituania), e presto dovrebbero essere confermati nuovi ordini dall'Iraq e dalla Colombia. Il CAESAR sembra comportarsi molto bene anche in Ucraina, dove 18 di questi sistemi sono stati offerti dalla Francia alle forze ucraine per sostenere la resistenza contro l'aggressione...

Leggi l'articolo

Boeing offre un nuovo proiettile ramjet da 155 mm all'esercito americano

Con l'arrivo di nuove munizioni, come l'americano XM1113 o l'italiano Volcano, la portata dei proiettili di artiglieria è aumentata notevolmente negli ultimi anni. Così, mentre un M109A6 Paladin equipaggiato con un cannone calibro 39 L/39 (39 volte il diametro del proiettile da 155 mm, o 6,05 m) ha lottato per colpire bersagli a 20 km con proiettili tradizionali, ora può raggiungere bersagli a 40 km con l'XM1113, che è inoltre con una precisione notevolmente aumentata grazie alla guida GPS, inerziale o laser. Oltre all'arrivo di questi proiettili cosiddetti "a propulsione aggiuntiva", cioè beneficiando di una spinta aggiuntiva...

Leggi l'articolo

La Russia inizia le prove per una versione a ruote della sua pistola semovente Koalitsiya-SV

Mentre le unità di artiglieria dell'esercito russo ricevono i loro primi cannoni semoventi cingolati 152S2 Koalitsiya-SV da 35 mm, una nuova versione del carro armato, questa volta montata su un telaio per camion Kamaz-6550 a 4 assi, ha iniziato i test di stato, una fase essenziale prima poter essere comandato dagli eserciti russi. Progettato come il 2S35 Koalitsiya dall'istituto centrale di ricerca Burevestnik, il nuovo sistema di artiglieria trasporta una torretta quasi identica a quella del suo predecessore, con un cannone autocaricante 2A88 da 152 mm in grado di sostenere una cadenza di fuoco di 16 proiettili al minuto, su un Camion 8×8 Kamaz-6350, che offre, secondo il suo...

Leggi l'articolo

Il cannone semovente US Army M109 ERCA entrerà in servizio nel 2023

Il programma ERCA, per l'artiglieria con cannoni a raggio esteso, è ora considerato una delle massime priorità per l'esercito americano, poiché le sue capacità di artiglieria semovente sono indietro rispetto a quelle di paesi come la Russia o persino gli europei. Non solo il programma è ambizioso, con in particolare l'ambizione di avere un sistema di artiglieria con una gittata superiore a 1800 km, ma è urgente. È in questo contesto che la dimostrazione fatta il 6 marzo presso il sito di prova di Yuma in Arizona prende il suo posto. In questa occasione, infatti, il sistema ERCA, un cannone calibro 58 su torretta...

Leggi l'articolo

L'esercito americano ordina un nuovo lotto di proiettili BONUS franco-svedesi da 155 mm

È attraverso BAe, società madre della società svedese Bofors, che l'esercito americano ha annunciato l'ordine di un nuovo lotto di proiettili di artiglieria BONUS per equipaggiare i cannoni semoventi M109 Paladin e gli obici leggeri M777. La consegna di questo ordine, il cui volume o importo non è stato rivelato, avverrà nel 2021, e costituisce un vero successo per i due progettisti di questo proiettile di artiglieria anticarro da 155 mm, lo svedese Bofors e il francese Nexter Munitions. Tradizionalmente, i proiettili di artiglieria da 155 mm vengono utilizzati per il fuoco di sbarramento o di saturazione. Nonostante la loro precisione, guida GPS o meno, il loro...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE