Quali sono i punti di forza e di debolezza della Marina francese?

L'entrata in servizio della nuova fregata Alsazia, che offre capacità antiaeree potenziate pur mantenendo le capacità di guerra antisommergibile e anti-nave dei FREMM di classe Aquitania, è stata giustamente salutata come un passo importante nello sforzo di modernizzazione la marina francese. Molti altri programmi sono in corso per supportare questo sforzo, tra cui le fregate di difesa e di intervento FDI, i sottomarini d'attacco nucleare classe Suffren, le petroliere classe Jacques Chevallier, le future Ocean Patroller o ancora il programma di guerra SLAM-F Mines, tutti per entrare in servizio nel corso…

Leggi l'articolo

Arleigh Burke, Kongo, Super Gorshkov: Modern Destroyers - Parte 2

Questo articolo segue l'articolo “Hobart, Type 52D, Sejong le Grand: modern destroyers – Part 1” pubblicato il 24 maggio 2021, che presentava la Hobart (Australia), Type 052D/DL (Cina), Sejong le Grand (Corea del Sud). ) e Calcutta (India). La seconda parte completa questo pannello delle 8 classi principali di Modern Destroyers, con la classe Kongo (Giappone), Arleigh Burke (Stati Uniti), Daring (Regno Unito) e 22350M Super Gorshkov (Russia). Classe Kongo (Giappone, 4+2+2 unità) Le Forze di autodifesa navali giapponesi sono considerate la 3a flotta più potente al mondo, alla pari della Russia e seconde solo alla Marina degli Stati Uniti...

Leggi l'articolo

Le portaerei sono ora troppo vulnerabili per essere utili?

Dall'annuncio da parte del Presidente della Repubblica del lancio del programma Portaerei di nuova generazione francese, molte voci si sono levate per mettere in dubbio la rilevanza di un tale investimento, in particolare di fronte alla minaccia rappresentata, ormai, dal lungo raggio missili antinave ipersonici, come il russo 3M22 Tzirkon o il cinese DF26. Secondo loro, e secondo altri, in particolare negli Stati Uniti, tali colossi dei mari sono facilmente individuabili e quindi costituiscono i primi bersagli per i nuovi missili antinave nemici. Tuttavia, un'analisi fattuale e obiettiva delle capacità offerte dalle portaerei, nonché della realtà di ...

Leggi l'articolo

La Francia ha schierato la sua flotta nel Mediterraneo orientale contro la Turchia

La Marina francese ha annunciato di aver schierato nel Mediterraneo orientale dal 4 al 13 novembre una potente flotta da combattimento di superficie, composta dalla fregata leggera stealth Lafayette, dalla fregata antisommergibile Latouche-Tréville e dalla fregata di difesa aerea Forbin, la più potentemente armata delle unità di superficie da combattimento della Marina francese. Questo dispositivo navale, designato Surface Action Group o SaG dall'Ammiragliato, che comprende anche un velivolo da pattugliamento marittimo Atlantic 2 con base a Creta, e un velivolo di controllo aereo avanzato Awacs E3F Sentry dell'Air Force, è uno dei più imponenti schierati dalla Francia in gli ultimi due...

Leggi l'articolo

La Marina Militare Italiana riceverà i suoi nuovi super-cacciatorpediniere a partire dal 2028

Da qualche anno l'Italia non fa mistero delle sue ambizioni mediterranee, così come quelle nel campo della cantieristica. E il piano di costruzione delle unità navali italiane presentato a luglio 2019 è stato impressionante, in quanto ha preso di mira una flotta composta da una portaerei, da 3 a 5 portaelicotteri d'assalto, 4 cacciatorpediniere pesanti di cui 2 nuove unità DDX, 10 fregate FREMM (o 8 se la vendita di 2 FREMM in Egitto) e 7 PPA, 8 corvette di nuova generazione, 8 sottomarini d'attacco AIP e 12 navi da guerra minerarie di cui 8 nuovi edifici. Questo annuncio è stato...

Leggi l'articolo

Presto avviato ufficialmente il programma della nuova portaerei della Marina francese

Dalla sua entrata in servizio nel maggio 2001, la portaerei nucleare francese Charles de Gaulle ha percorso una distanza di oltre 30 in tutto il mondo e ha trascorso quasi 2500 giorni in mare.Con il suo gruppo aereo di quasi 30 aerei di cui 24 cacciatori Rafale, Si è affermata come una grande unità navale per la Francia e per l'Europa, ed è intervenuta in tutti i conflitti a cui la Francia ha partecipato in questo periodo: Afghanistan, Libia, Mali, Siria. Ha innegabilmente dimostrato l'efficienza operativa e anche diplomatica che una nave del genere rappresenta per un paese come la Francia. Allora…

Leggi l'articolo

Nonostante la crisi Covid19, l'Italia aumenterà il proprio budget per la difesa di quasi il 10% nel 2021

L'Italia è stato uno dei Paesi più colpiti dalla prima ondata del virus Covid-19 questa primavera, con quasi 250.000 casi diagnosticati e 35.000 morti. È stata anche una delle più colpite economicamente, con un calo del PIL di oltre il 12%, senza tener conto degli effetti dell'attuale seconda ondata. È anche il paese europeo migliore nel piano di ripresa di Bruxelles, con ben 209 miliardi di euro stanziati per ricostruire la sua economia, quasi il 30% della dotazione complessiva di questo piano. Nonostante questo, o forse proprio per questo, le autorità...

Leggi l'articolo

L'atteggiamento della marina turca nel Mediterraneo è una minaccia per l'Europa e la NATO?

Da più di un anno, la Turchia di Recep Tayyip Erdogan fornisce un massiccio sostegno al GNA, il governo libico di unità nazionale che si oppone militarmente all'Esercito di liberazione nazionale del maresciallo Haftar (vedi il nostro dossier in due parti sul coinvolgimento turco in Libia). In pochi mesi i rinforzi umani e materiali veicolati da Turchia e Qatar sono riusciti a ribaltare la situazione tattica nella regione di Tripoli, finora assediata dall'ANL e dai suoi alleati. Nelle ultime settimane, tuttavia, il sostegno turco al GNA ha spinto Ankara a giocare un gioco particolarmente pericoloso nei confronti dell'Unione Europea e della NATO, il cui...

Leggi l'articolo

Gli scambi aerei tra il Charles De Gaulle e la USS Eisenhower rafforzano l'interoperabilità delle marine francesi e americane

Sicuramente, con la missione Foch, il French Naval Air Group (GAN) non è inattivo. Partendo da Tolone il 22 gennaio con la sua scorta, la portaerei nucleare Charles de Gaulle ha partecipato per tre settimane all'operazione Chammal, la componente francese della lotta contro lo Stato islamico nel Levante. Questo è stato seguito da uno scalo di una settimana molto pubblicizzato nel porto cipriota di Limassol, al fine di mostrare l'impegno della Francia a fianco di Cipro e della Grecia di fronte alle minacce di ritorsione turche. Dopo essere tornata in mare il 26 febbraio, dirigendosi verso il Nord Atlantico, la Task Force 473 (designazione NATO del GAN) ha attraversato il...

Leggi l'articolo

La 6me FREMM, in Normandia, inizia le sue prove in mare.

Appena una settimana dopo l'entrata in servizio della fregata Bretagne, 5a unità della classe FREMM, è il turno della Normandy di iniziare le sue prove in mare La FREMM Normandie è la 6a unità della classe delle fregate multimissione. Come la Bretagna, avrà venduto i suoi 16 missili antiaerei Aster 15 a medio raggio per missili Aster-30 a lungo raggio, gli stessi equipaggiando le fregate di difesa aerea Horizon di classe Forbin e i 2 futuri FREMM di difesa aerea, Alsazia e Lorraine, che entrerà in servizio rispettivamente nel 2021 e nel 2022. Le FREMM di Bretagna e Normandia mantengono...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE