La produzione navale militare russa ora supera l'Europa

Il 23 agosto, il presidente Vladimir Putin ha annunciato il varo della costruzione di 6 nuove navi per la flotta militare russa durante la sua visita alla mostra ARMY-2021 che si terrà al Patriot Park, alla periferia di Mosca. Si tratta quindi di 2 nuovi sottomarini missilistici balistici a propulsione nucleare della classe Borei-A, 2 sottomarini Kilo migliorati Project 636.3 a propulsione convenzionale e 2 fregate leggere il cui modello esatto non è stato annunciato (22380 o 22385) che saranno costruite nei cantieri navali di Severodvinsk, San Pietroburgo e Komsomolsk-on-Amur. Negli ultimi mesi Vladimir Putin si è abituato a questo tipo di annunci riguardanti...

Leggi l'articolo

Quanto valgono le Corvette moderne?

Durante la seconda guerra mondiale, le corvette erano navi di stazza limitata, 1000 tonnellate per la prolifica classe Flower della Royal Navy, destinate a scortare i convogli contro le minacce subacquee e a proteggere le coste. Nel corso degli anni, le corvette sono scomparse dalla maggior parte delle grandi marine moderne, sostituite da fregate più pesanti e versatili o da motovedette missilistiche meno costose, mentre la minaccia sulle coste è svanita e le esigenze di guerra antisommergibile sono state affrontate maggiormente dai sottomarini stessi , e velivoli da pattugliamento marittimo. Tuttavia, negli ultimi anni,...

Leggi l'articolo

La Russia ordina 6 nuove corvette per la flotta del Pacifico

Il Ministero della Difesa russo ha annunciato, tramite l'agenzia TASS, un nuovo ordine per le corvette della famiglia 20380, al fine di rafforzare e modernizzare la flotta del Pacifico tra il 2024 e il 2028. Due di queste navi saranno corvette di classe Steregushchiy del progetto 20380, mentre le altre 4 saranno della classe Gremyashchiy del progetto 20385, in entrambi i casi navi con una notevole potenza di fuoco, e in grado di rafforzare significativamente le capacità navali russe sulla sua costa del Pacifico. Le corvette della classe Steregushchiy, 6 delle quali sono già in servizio con le flotte baltiche e...

Leggi l'articolo

La NATO reinveste il Nord Atlantico contro la Russia

Nel 1986, lo scrittore Tom Clancy e il suo aiutante Larry Bond, a cui si deve il famoso gioco di simulazione navale Harpoon, pubblicarono il romanzo “Red Storm Rising”, in francese “Tempête Rouge”. L'affascinante storia presentata nel libro affronta, in particolare, il ruolo chiave per la NATO che l'Islanda ha rappresentato nella potenziale padronanza del Nord Atlantico per mantenere un flusso logistico tra Stati Uniti ed Europa in caso di conflitto con l'Unione Sovietica. Il romanzo segnò così tanto le menti che la NATO decise di rafforzare la sua presenza sulla base aerea islandese di Keflavik, schierando permanentemente uno squadrone di caccia F15. Dopo…

Leggi l'articolo

Accelera la campagna di test missilistici ipersonici russi 3Mz Tzirkon

Ovviamente, la Marina russa è desiderosa di implementare il missile antinave ipersonico 3M22 Tzirkon destinato a sostituire i missili supersonici P700 su parte delle sue unità subacquee e di superficie. Secondo l'agenzia di stampa statale Tass, infatti, la campagna di test statale, che richiede ancora una dozzina di lanci, si svolgerà tra il 2020 e il 2021, suggerendo l'entrata in servizio per la seconda metà del 2021, o l'inizio del 2022. Per fare un confronto, i test di validazione del missile antinave supersonico P800 Onyx si sono svolti in quasi 5 anni. Secondo una fonte anonima, la campagna...

Leggi l'articolo

La Russia prenderà il controllo delle flotte occidentali con il missile Tsirkon?

Secondo l'agenzia Tass, citando fonti vicine al distretto di difesa federale nord-occidentale, la Russia condurrà un nuovo test del missile antinave ipersonico 3M22 Tsirkon entro la fine dell'anno. Secondo diverse dichiarazioni di funzionari russi fatte quest'anno, tra cui lo stesso Vladimir Putin, il missile Tsirkon equipaggerà presto le corvette Gremyashchiy del progetto 20385, i cacciatorpediniere Udaloy dopo la modernizzazione (l'esempio fornito è il cacciatorpediniere Marshal Shaposhnikov in fase di ammodernamento), così come l'Antey sottomarini del progetto 949-A. In realtà, progettato per poter essere lanciato dallo stesso silo di quello che lancia i missili da crociera lunghi...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE