La Russia presenterà un drone usando una pila a combustibile

Un'azienda russa presenterà alla mostra Army-2019 vicino a Mosca, un drone leggero che trasporta una cella a combustibile come fonte di energia, aumentando notevolmente la portata, l'autonomia e la capacità del drone rispetto a una batteria convenzionale e richiedendo solo acqua per potenziare la batteria. Secondo il sito C4ISRNET, la compagnia russa International Aeronavigation Systems presenterà il suo drone Gjis, un drone leggero che trasporta una cella a combustibile come fonte di energia, che gli conferisce un tetto di quasi 10.000 piedi, una velocità di 50 km/h e un raggio di azione di 5 km per 3 ore di autonomia, ovvero da 6 a 9 volte più di un...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE