Safran e Rolls-Royce faccia a faccia per alimentare il caccia indiano AMCA di nuova generazione

Lanciato nel 2010, il programma Advanced Medium Combat Aircraft di nuova generazione o AMCA medium fighter ha indubbiamente molte ambizioni a Nuova Delhi e nell'intera industria aeronautica militare indiana. Il primo prototipo è previsto per il 2024 e la produzione industriale, se si rispetta l'attuale programma, prevede di entrare in servizio per la fine del decennio, per prendere il posto dei vecchi Su-30 MKI. Se HAL e l'intera industria indiana ora hanno le competenze necessarie per sviluppare la cellula, i controlli di volo o l'avionica e i sistemi d'arma degli aerei, resta...

Leggi l'articolo

Gli Stati Uniti tornano all'attacco per vendere fregate alla Grecia

Decisamente, gli Stati Uniti sembrano determinati a tenere Atene nelle sue reti in termini di equipaggiamento della Difesa. Secondo il sito Defence News, infatti, le autorità statunitensi hanno presentato ancora una volta una nuova offerta alle loro controparti greche con l'obiettivo di "co-produrre" 4 nuove fregate per la Marina ellenica, affidandosi ancora una volta ai cantieri greci passati sotto la guida americana controllare i cantieri Onex. Questo annuncio arriva quando le autorità greche hanno annunciato il loro desiderio di modernizzare le loro corvette Meko200 e di avviare una procedura per l'acquisizione di 2 o 4 fregate leggere dai produttori europei, mentre continuano i negoziati su...

Leggi l'articolo

I 5 criteri che rendono il Rafale il preferito in India

L'arrivo dei primi 5 velivoli da combattimento Rafale sulla base indiana di Ambala alla fine di luglio ha provocato un delirio mediatico sia in India che nel mondo, dando al caccia francese un'aura di benvenuto per confrontarsi con altri aerei europei, americani e russi, nelle prossime competizioni indiane. Ricordiamo che il velivolo Dassault Aviation è presente nella competizione MMRCA 2 che coinvolge 114 velivoli contro l'europeo Typhoon e JAS 39 Gripen E/F, il russo Mig35 e probabilmente il Su-35, e l'F16V (identificato F21 in questa competizione) e americano F15EX, oltre che in gara indossando...

Leggi l'articolo

L'India vieta l'importazione di 101 equipaggiamenti per la difesa, inclusi sottomarini o caccia leggeri

L'annuncio è sorprendente. Infatti, attraverso la voce del ministro della Difesa Rajnath Singh, il governo indiano ha appena annunciato il graduale divieto all'importazione di ben 101 importanti equipaggiamenti per la difesa, dai fucili di precisione ai cacciatorpediniere, equipaggiamento che sarà gradualmente bandito tra il 2020 e il 2025. Secondo il ministro della Difesa indiano, intervenuto sul suo account tweeter, l'obiettivo è sia quello di raggiungere l'autonomia strategica la cui necessità è stata evidenziata dalla crisi del Covid19, sia di stimolare l'economia indiana, che soffre anche a causa dell'economia conseguenze della crisi sanitaria. L'elenco delle attrezzature vietate sarà...

Leggi l'articolo

L'India avvia lo sviluppo di un nuovo aereo da combattimento a bordo, complicando ulteriormente le sue prospettive di ammodernamento

L'India è nota per la complessità e la lentezza dei suoi programmi aeronautici di difesa. In un file precedente, siamo tornati in particolare sull'incredibile soap opera MRCA, che ha promesso per più di vent'anni di modernizzare l'aviazione indiana e che potrebbe subire ancora diversi anni di ritardi catastrofici. In un tale contesto, la Marina indiana era apparsa piuttosto come un bravo studente negli ultimi anni, con acquisti di aeromobili rilevanti e consegne relativamente rapide, anche per elicotteri e velivoli da pattugliamento marittimo. Sfortunatamente, la rapida crescita dell'aviazione navale indiana finì per trascinare irrimediabilmente la Marina indiana nei vortici politici...

Leggi l'articolo

Il caccia leggero LCA Tejas è finalmente pienamente operativo nell'Aeronautica militare indiana

Due mesi fa, abbiamo menzionato il primo volo di un aereo da combattimento leggero (Light Combat Aircraft) Tejas allo standard FOC, rappresentativo dell'aereo allo standard operativo finale. Prodotto in India da HAL, il Tejas è un aereo da combattimento leggero il cui sviluppo ha subito molti ritardi e costi aggiuntivi, limitando attualmente il suo impatto operativo all'interno dell'Aeronautica Militare indiana. Pertanto, l'aeronautica indiana ha finora ordinato solo 40 Tejas Mk1. I primi venti sono già in squadrone e operano secondo uno standard del CIO che copre solo una piccola parte delle missioni assegnate al velivolo e che limita...

Leggi l'articolo

Il combattente leggero indiano Tejas dovrebbe finalmente essere pienamente operativo quest'anno

Era tempo ! Il caccia leggero indiano Tejas Mark 1 ha effettuato ieri il suo primo volo in una configurazione completamente operativa, o FOC (Final Operational Clearance). Lanciato negli anni '1980, il programma Light Combat Aircraft (LCA) doveva creare un aereo da combattimento leggero, versatile ed economico per sostituire rapidamente i vecchi MiG-21 dell'aeronautica indiana. A distanza di oltre 35 anni, l'LCA Tejas è ancora molto lontana dal mantenere le sue promesse. La colpa è dello sviluppo caotico e della cattiva gestione del programma da parte del produttore nazionale di aeromobili HAL, che non riesce a tenere il passo con le tariffe pianificate o il...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE