52 caccia cinesi sono entrati nella zona di controllo aereo di Taiwan

L'aviazione cinese ha effettuato, tra l'1 e il 2 ottobre in occasione della festa nazionale del Paese, una dimostrazione di forza senza precedenti nei pressi dell'isola di Taiwan, provocando diversi decolli di aerei da combattimento taiwanesi, e una vigorosa protesta delle autorità di Taipei. Il 1 ottobre, una prima formazione di 18 cacciabombardieri J-16 accompagnati da 4 cacciabombardieri Su-30, oltre a due bombardieri H-6 e un velivolo da pattugliamento marittimo Y-8 ha effettuato una prima esercitazione a sud del controllo aereo taiwanese zona. Poche ore dopo, la notte del 1°...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE