La US Air Force sta riducendo il suo prossimo ordine di navi cisterna per prepararsi all'arrivo delle navi cisterna di nuova generazione

Pochi giorni fa la US Air Force ha annunciato il primo ordine che apre la strada ad un futuro ordine per 26 velivoli E-7A Wedgetail Early Warning in sostituzione parziale dei suoi 34 E-3 Sentry entrati in servizio tra la fine degli anni '70 e la fine degli anni '80. metà degli anni 'XNUMX, e che cominciano a segnare sensibilmente il peso degli anni. Se questo ordine consentirà infatti di rinnovare una capacità critica per la potenza aerea americana, è anche significativo che l'aeronautica americana abbia favorito, con questa decisione, una soluzione relativamente economica basata su un velivolo inizialmente progettato per l'esportazione da Boeing. Ovviamente,…

Leggi l'articolo

La prossima generazione di aerei da combattimento dovrà fare affidamento su nuovi velivoli di supporto

Negli ultimi anni è stata lanciata la gara tra le maggiori potenze aeronautiche per sviluppare un caccia di nuova generazione. Che sia l'NGAD della US Air Force, l'NGAD F/A-XX della US Navy, lo SCAF franco-spagnolo-tedesco, l'italo-britannico-giapponese FCAS, o l'ancora segreto programma cinese, questi dispositivi di sesta generazione porterà nuove capacità creando un taglio netto con le generazioni precedenti, molto più di quelle che dovrebbero definire la dubbia quinta generazione. Grazie alle loro capacità di impegno cooperativo, al controllo dei droni e alle prestazioni senza pari con gli attuali velivoli, questi caccia consentiranno alle forze aeree di mantenere per i decenni a venire...

Leggi l'articolo

La DARPA vuole consentire agli aerei cisterna KC-46 di ricaricare le batterie dei droni con un laser ad alta energia

L'agenzia per l'innovazione del Pentagono, DARPA, ha emesso una richiesta di proposte in merito alla possibilità di dotare i velivoli cisterna KC-36 e KC-135 della US Air Force di un laser pod ad alta energia in grado di trasferire energia ai droni in volo, così da estendere la loro autonomia e alleggerire i loro dispositivi di accumulo di energia. La DARPA, la US Armed Forces Innovation Agency, ha emesso una richiesta di informazioni il 13 giugno in merito a un dispositivo in grado di trasferire energia tra un aereo cisterna, come il KC-46 o il KC-135, e un drone in volo, attraverso un laser energetico incorporato in un...

Leggi l'articolo

L'esercito cinese simula un massiccio assalto anfibio all'isola di Hainan, replica di Taiwan

L'isola cinese di Hainan, con i suoi 34.000 km2 e i suoi 1.500 km di costa, è di per sé una provincia del Paese che ospita 8 milioni di abitanti e dispone di numerose infrastrutture di difesa, in particolare la base sottomarina nucleare di Longpo vicino alla città di Yulin, è per molti aspetti una replica a grandezza naturale dell'isola di Taiwan, con i suoi 36.000 km2 ei suoi 1550 km di costa. Ovviamente, la cosa non è sfuggita agli strateghi dell'Esercito popolare di liberazione, che hanno organizzato, questo fine settimana, un'enorme esercitazione navale e anfibia, in corso proprio il...

Leggi l'articolo

Lockheed-Martin e Airbus affronteranno Boeing per il nuovo contratto per la petroliera dell'aeronautica americana

Nel 2008, Airbus, poi EADS, e l'americana Northrop Grumman, hanno vinto la competizione KC-X per fornire un nuovo aereo cisterna all'aeronautica americana, con un aereo designato KC-45A derivato dall'A330 MRTT. Ma a seguito delle proteste legali di Boeing, che ha offerto il suo KC-46, è stata presa la decisione di annullare la competizione per realizzarne uno nuovo. Di fronte alle intense attività di lobbying da parte dell'azienda americana e al ritiro di Northrop Grumman dalla partnership con EADS, il costruttore di aeromobili di Seattle ha finalmente vinto la nuova competizione nel 2011, sulla base di un Boeing B-767 adattato alle esigenze degli Stati Uniti Air Force e designato KC-46A. Un ordine di 179...

Leggi l'articolo

Logistica, petroliere, munizioni: il Pentagono "concreto" i fondamentali

Dopo anni di peregrinazioni di bilancio e di spese sconsiderate, il bilancio del Pentagono è oggi oggetto di tutte le attenzioni, tanto da parte dello Stato Maggiore quanto dell'Esecutivo e del Congresso, poiché i bisogni osservati sono tanti, mentre il bilancio resta fisso o vincolato a un leggero aumento. Se è vero che quando è arrivato alla Casa Bianca, Donald Trump ha dato priorità al bilancio del Pentagono, con un aumento di quasi il 15% tra il 2016 e il 2018, la spesa per la difesa prevista degli Stati Uniti dovrebbe ristagnare nel 2020 e nel 2021, per poi crescere di “solo” dal 3 al 5% per...

Leggi l'articolo

La vulnerabilità delle petroliere preoccupa l'aviazione americana

Non ci sono cacciatori senza navi di rifornimento! Questa frase "No fighters without tankers" riassume da sola una delle principali dottrine dell'aviazione americana negli ultimi 60 anni. Infatti, con la guerra del Vietnam, gli Stati Uniti, e in particolare l'US Air Force, hanno compreso il ruolo decisivo di questi dispositivi, ma anche di velivoli di intelligence elettronica o di sorveglianza aerea, per utilizzare nel modo più efficace possibile un'aviazione. Oggi, la sola US Air Force opera 614 velivoli appositamente dedicati al rifornimento aereo, che rappresentano il 77% di tutti gli aeromobili di questo tipo nel mondo. Ma per…

Leggi l'articolo

Boeing riavvia la produzione di KC-46 e P-8 dopo tre settimane di arresto

Il 25 marzo, Boeing ha annunciato che avrebbe cessato la produzione di aerei di linea nei suoi vari siti di produzione nella regione di Puget Sound, vicino a Seattle. Lo stato di Washington è stato infatti gravemente colpito dall'epidemia di Covid-19, costringendo alla chiusura delle principali attività commerciali della regione. Per Boeing ciò significava cessare la produzione di velivoli civili, ma anche di velivoli militari da essi derivati, come la petroliera KC-46 Pegasus e il pattugliatore marittimo P-8 Poseidon. Dopo tre settimane di chiusura, questa mattina sono state rilanciate la linea Pegasus a Everett e la Poseidon a Renton, con misure sanitarie...

Leggi l'articolo

KC-46: le cattive notizie si stanno accumulando per Boeing

Dal lancio del programma USAF KC-46 Pegasus tanker si sono accumulati problemi tecnici, ritardi e costi aggiuntivi, a tal punto che i circa trenta velivoli già consegnati oggi non sono in grado di svolgere missioni di combattimento. Il principale problema tecnico riscontrato dalla petroliera Boeing sembra riguardare ancora il Remote Vision System (RVS), un sistema di telecamere e sensori che consente a un operatore di guidare a distanza il polo di rifornimento della Pegasus. Pochi giorni fa sarebbe stato finalmente raggiunto un accordo tra Boeing e USAF per risolvere i problemi una volta per tutte...

Leggi l'articolo

KC-46 Pegasus deve affrontare nuovi problemi tecnici, aumentando ulteriormente la pressione su Boeing

Per Boeing, le battute d'arresto del programma KC-46 Pegasus sembrano sempre più una storia senza fine. Mentre l'acquisto di 179 nuove petroliere è essenziale per le operazioni di proiezione della US Air Force, il nuovo velivolo ha accumulato ritardi e costi aggiuntivi per anni. Mentre Boeing promette di aumentare i suoi sforzi per correggere rapidamente i problemi tecnici più problematici, sembra che sia apparso di recente un nuovo problema di Categoria 1. In effetti, l'USAF avrebbe continuato a segnalare gravi perdite di carburante che richiedevano l'aggiornamento di questo problema tecnico al rango di difetti tecnici critici. La categoria…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE