Dopo un'estenuante sessione di Wargame, i parlamentari statunitensi vogliono preposizionare gli armamenti a Taiwan

Creato nel gennaio 2023, il Comitato sulla concorrenza tra gli Stati Uniti e il Partito comunista cinese della Camera dei rappresentanti, spesso denominato "Comitato cinese", ha la missione di indagare sulle azioni economiche, politiche e strategiche del Partito comunista cinese a livello internazionale e negli Stati Uniti, e proporre azioni per rispondervi. Una delle questioni più scottanti che deve affrontare questo comitato, composto da 13 rappresentanti democratici e 11 rappresentanti repubblicani, non è altro che la crescente minaccia che Pechino rappresenta per il suo alleato taiwanese. Per prendere la misura completa di come sarebbe un conflitto aperto tra Stati Uniti e Cina...

Leggi l'articolo

Il Congresso degli Stati Uniti mette i suoi parlamentari intorno a un Wargame per capire la posta in gioco di una guerra con la Cina

I wargame, o giochi di guerra, sono spesso utilizzati dai militari e dal personale per comprendere meglio la posta in gioco di un potenziale conflitto o di una possibile situazione tattica. D'altra parte, sono molto meno utilizzati per trasmettere un messaggio a parlamentari e politici. È questo però l'approccio intrapreso pochi giorni fa, il 19 aprile, al Congresso degli Stati Uniti, che ha riunito alcuni membri del Comitato Difesa della Camera dei Rappresentanti, attorno a un wargame che simula una grave crisi dei mutui tra gli Stati Uniti Stati Uniti e Cina intorno alla questione Taiwan. Per l'occasione i parlamentari americani hanno giocato contro la squadra azzurra, il...

Leggi l'articolo

I giocatori e l'intelligenza artificiale possono migliorare l'efficacia delle simulazioni militari?

Le simulazioni militari di tipo wargame sono sempre state uno strumento prezioso per il personale, ma dal ritorno delle tensioni internazionali la loro importanza è aumentata notevolmente a causa degli sviluppi geopolitici in Europa, Asia e Medio Oriente. Mentre negli anni '1990 era accettato che nessuna potenza militare potesse sperare di opporsi militarmente all'Occidente, l'ascesa al potere delle forze armate cinesi, russe, iraniane e persino nordcoreane costrinse gli stati maggiori ad affidarsi a simulazioni sempre più numerose e puntuali per pianificare le loro aumentare il proprio potere e organizzare le proprie forze e risorse. La NATO organizza frequentemente sessioni di simulazione...

Leggi l'articolo

La Cina non potrebbe impadronirsi militarmente di Taiwan nel 2026 secondo le simulazioni

Mentre l'attenzione dei leader e dei soldati europei si sta ormai logicamente concentrando sulla Russia e sulle conseguenze dirette e indotte del conflitto in Ucraina, gli strateghi americani sono soprattutto impegnati ad anticipare l'evoluzione dello stallo politico e potenzialmente militare tra Washington e Pechino in il Pacifico e l'Oceano Indiano. Il principale oggetto di attrito tra le due superpotenze mondiali è nientemeno che l'isola di Taiwan, autonoma dal 1949 dopo che le forze nazionaliste di Chiang Kai-shek, sconfitte dalle forze comuniste di Mao Zedong, hanno lasciato il continente per insediarsi. un governo autonomo sull'isola. Se, durante gli anni '90 e...

Leggi l'articolo

Il giocatore cinese rilascia dati riservati per "migliorare" la simulazione dei carri armati di War Thunder

Un giocatore cinese ha pubblicato sul forum del gioco multiplayer di simulazione di carri armati War Thunder dati sconosciuti in Occidente riguardanti il ​​guscio freccia DTC10-125 da 125 mm utilizzato dai principali carri armati cinesi Tipo 96 e Tipo 99, al fine di migliorare la precisione della simulazione. Il 31 maggio, un giocatore cinese ha pubblicato dati precedentemente sconosciuti nel pubblico dominio occidentale sul forum del gioco di simulazione di carri armati multiplayer War Thunder, riguardanti il ​​​​proiettile a freccia DTC10-125 ampiamente utilizzato dai principali carri armati cinesi Tipo 96, Tipo 99 e Tipo 99A, per abbattere i carri armati nemici. Secondo…

Leggi l'articolo

Le simulazioni mostrano che gli sciami di droni sarebbero una soluzione per difendere Taiwan

Se il sostegno all'Ucraina è al centro delle preoccupazioni strategiche dell'esecutivo americano, è proprio la difesa di Taiwan che, da diversi anni, regala incubi a strateghi e pianificatori delle forze armate americane. Infatti, la maggior parte delle simulazioni e dei wargames effettuati negli ultimi anni mostrano che proteggere l'isola indipendente dal 1949 da un massiccio assalto lanciato dall'Esercito popolare di liberazione nel giro di pochi anni sarà un compito che è insieme uno dei più difficili e più pericoloso per le forze americane. Tra le ipotesi di massicci attacchi preventivi contro l'isola e contro le basi militari americane presenti in questo teatro (Giappone, Guam, ecc.), le capacità...

Leggi l'articolo

Secondo le simulazioni, l'US Air Force perderà il suo vantaggio dal 2027 sulla traiettoria attuale

"Le simulazioni di combattimento (wargaming) mostrano che non stiamo accelerando abbastanza, ... dobbiamo andare più veloci". È in questi termini che il generale Clinton Hinote, che guida la lungimiranza operativa dell'Aeronautica americana, ha descritto la situazione durante un webinar organizzato dal Center for an New American Security. E secondo lui, dove prima gli Stati Uniti stimavano di avere il vantaggio sulla Cina con l'attuale pianificazione almeno fino all'inizio degli anni '2030, e l'arrivo del NGAD, queste stesse simulazioni ora mostrano che il punto di flesso sarebbe in 2027, una data molto simbolica poiché è quella anticipata per il...

Leggi l'articolo

I Metavers, una questione di difesa e sicurezza critica nel medio termine

Il 28 ottobre il presidente di Facebook, Mark Zuckerberg, ha annunciato il lancio di un vasto programma volto a fare della sua azienda, ribattezzata in questa occasione "Meta" il pilastro globale nel campo del Metaverse. Pur non essendoci stati, a rigore, annunci precisi durante questa conferenza stampa, né in termini di progetto né in termini di tempistica, questa ambizione segna chiaramente l'inizio di una fase successiva nell'evoluzione del legame che tutti possono avere con digitale. In quanto tale, il Metaverso porta molte opportunità in termini di difesa per chi sa coglierle, ma anche...

Leggi l'articolo

Con il Type 212CD, il TKMS tedesco vuole progettare il primo sottomarino veramente furtivo

Dall'inizio degli anni '70 si è svolta una corsa tecnologica tra i progettisti di sonar passivi sempre più efficienti e i produttori di sottomarini, che cercavano di produrre sommergibili sempre più discreti, cioè irradianti il ​​meno possibile di natura meccanica o umana. fatto più rumore possibile. A poco a poco, la guerra antisommergibile ha visto il famoso "bang" di sonar attivi resi famosi da molti film, sostituiti da idrofoni ad alta sensibilità, algoritmi informatici di elaborazione del segnale sempre più efficienti, e le famose "orecchie d'oro", molto goffamente onorate nel film " Le chant du loup”.…

Leggi l'articolo

La nuova strategia dell'aeronautica americana prevede un ciclo di vita di 15 anni per i suoi caccia

Mentre dirigeva le acquisizioni e gli sviluppi della US Air Force sotto l'amministrazione Trump, il dottor Will Roper personificava una dinamica di cambiamento radicale nel pilotaggio dei programmi industriali dell'USAF, ma anche nella sua stessa progettazione del ciclo di vita degli aerei da combattimento. Presentato sotto il nome di "Digital Century Series", questo paradigma si basava sull'uso intensivo di modellistica e test numerici, su un approccio progettuale Agile e sull'uso di un'architettura aperta che consentisse una grande flessibilità nella progettazione modulare dell'intero . Diversi programmi recenti hanno implementato questa dottrina, denominata...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE