Il dimostratore di elicotteri europeo super veloce Racer volerà entro la fine dell'anno!

Tra le tante lezioni emerse dalla guerra in Ucraina, è stata particolarmente evidenziata la vulnerabilità degli elicotteri da combattimento, al punto che, nonostante l'evidente superiorità materiale in quest'area, le capacità di combattimento aereo russe sono state ampiamente sottoutilizzate dopo il disastro dell'attacco all'aeroporto di Hostomel . A causa della loro bassa velocità, gli aerei russi furono facilmente presi di mira dai sistemi antiaerei ucraini, e in particolare dai missili di fanteria MANPADS. Inoltre, la distruzione a terra di quasi 40 aerei sulla base di Kherson da parte di attacchi di artiglieria ha anche evidenziato l'obbligo di schierare questi aerei per...

Leggi l'articolo

L'India sospende l'ordine di 10 elicotteri navali russi Ka-31

Dall'inizio del conflitto in Ucraina, è comune leggere che la Russia è unanimemente contraria nel mondo, ad eccezione di alcune dittature satellite, come la Siria o il Venezuela. Se è vero che durante le votazioni alle Nazioni Unite la maggioranza dei paesi ha appoggiato le mozioni contro Mosca, molti paesi, e non ultimo, hanno preferito astenersi piuttosto che prendere posizione contro la Russia. Questo è stato particolarmente il caso della Cina, ma anche di Brasile, Sud Africa e India, gli altri 4 membri del format BRICS. Se Nuova Delhi non ha né condannato né...

Leggi l'articolo

La Francia ha perso la sua audacia nell'innovazione della Difesa?

All'inizio della settimana, l'Agenzia francese per l'innovazione della difesa ha lanciato due inviti a presentare progetti per la progettazione di modelli di munizioni vagabondi. Queste armi, a volte impropriamente chiamate droni suicidi, segnano le novità nel conflitto ucraino, con l'arrivo dei modelli Switchblade 300 e 600 e del misterioso Phoenix Ghost appositamente progettato dall'industria della difesa statunitense su richiesta degli ucraini. Tuttavia, l'efficacia delle munizioni vagabonde non è emersa durante questo conflitto, né durante la guerra del Nagorno Karabakh nel 2020 durante la quale gli Harops e gli Orbiters di fabbricazione israeliana hanno saturato le difese armene. In effetti, questo tipo di munizioni esiste...

Leggi l'articolo

La Germania sceglie l'elicottero pesante CH-47F Chinook per sostituire il suo CH-53G

Dopo più di un anno di esitazione, Berlino ha finalmente preso la decisione in merito alla sostituzione dei suoi elicotteri da trasporto pesante CH-53G. Secondo la stampa tedesca, il ministro della Difesa tedesco Christine Lambrecht avrebbe infatti scelto il modello proposto da Boeing, il CH-47F Chinook, al posto del CH-53K, per equipaggiare la Bundeswehr. L'argomento principale a favore dell'aereo Boeing è ovviamente il suo prezzo di acquisto ma anche di manutenzione, Berlino prevede di acquisire 60 aeromobili per 5 miliardi di euro, mentre sarebbe stato possibile acquistare solo 40 CH-53K per lo stesso importo. Inoltre, il Chinook è già impiegato da...

Leggi l'articolo

Il Pakistan annulla l'ordine per gli elicotteri T-129 turchi di passare allo Z-10 Chinese cinese

Nel 2018 l'industria aeronautica turca aveva ottenuto un notevole successo firmando con il Pakistan la vendita di 30 elicotteri da combattimento T-129 ATAK, un elicottero di fabbricazione locale derivato dall'italiano A-129 Mangusta. Questo contratto da 1,5 miliardi di dollari è stato quindi il più grande contratto di esportazione mai vinto da questo settore, consentendo ad Ankara di nutrire la speranza di posizionarsi come attore internazionale in questo mercato saldamente detenuto da americani, europei e russi per diversi decenni. Con l'intervento militare in Siria, e l'acquisizione delle batterie dei sistemi antiaerei S-400 da Mosca, la Turchia è però, dal 2019, oggetto...

Leggi l'articolo

SMX31, Racer, Scarabée: questi programmi industriali di difesa francesi ultra innovativi e non finanziati

Nel campo dell'industria della difesa, la Francia ha spesso dimostrato la sua capacità di sviluppare apparecchiature ad alte prestazioni che a volte sono diversi anni avanti rispetto ai suoi concorrenti internazionali. Ma se certi successi sono innegabili, come lo sono state le Fregate Light Stealth o i blindati VAB, entrambi in anticipo sulla percezione stessa della necessità quando sono comparsi, è anche capitato, molto spesso, che programmi molto efficienti e in anticipo sui tempi sono stati ignorati dalle autorità francesi, lasciandosi sfuggire asset tecnologici cruciali che alcuni concorrenti non hanno mancato di sequestrare. Così è passata la Francia...

Leggi l'articolo

Maggiori dettagli sul futuro elicottero da combattimento European Tiger III

Sebbene non sia ancora noto se Berlino sceglierà di preservare e sviluppare la sua flotta di elicotteri da combattimento Tiger, o di dotarsi di Apache AH-64 americani, Airbus Helicopters ha dettagliato i miglioramenti previsti sul futuro standard Tiger III, che dovrebbe consentire al velivolo di rimanere in servizio fino al 2035 e l'arrivo di un eventuale nuovo elicottero da combattimento europeo. Pertanto, questa nuova versione integrerà un'evoluzione avanzata delle capacità di gestione della missione, comunicazione e impegno cooperativo del velivolo, con una cabina di pilotaggio ridisegnata che si avvicina al Glass Cockpit di aeromobili di nuova generazione, sistemi di geolocalizzazione satellitare ridondanti, ecc.

Leggi l'articolo

Oltre al contratto Rafale, gli Emirati Arabi Uniti ordinano 12 H225M Caracal da Airbus Helicopters

Ovviamente, Emmanuel Macron non ha viaggiato per niente durante il suo tour express in Medio Oriente dal 2 al 4 dicembre. Infatti, oltre allo storico contratto da 16 miliardi di euro per la consegna di 80 velivoli da combattimento Rafale secondo lo standard F4 e uno stock di missili MICA NG e Scalp, gli Emirati Arabi Uniti hanno ordinato dalla Francia anche 12 elicotteri di manovra H225M. per un importo stimato compreso tra 700 e 800 milioni di euro. Questa provvidenziale commessa per Airbus Helicopter ed in particolare per il sito di Marignane dove verrà assemblato il velivolo, consentirà al costruttore europeo di elicotteri di passare senza incidenti i pochi...

Leggi l'articolo

Berlino sarebbe interessata all'elicottero americano AH-64E Apache .. dal 2019!

Negli ultimi mesi, il programma Tiger 3, che riunisce Francia, Spagna e Germania nel quadro di una cooperazione strutturata permanente, o PESCO, dal novembre 2019, ha incontrato forti venti contrari, con Berlino che si è rivelata sempre più difficile da convincere a investire nella modernizzazione dell'elicottero da combattimento europeo. Secondo la Bundeswehr, infatti, il dispositivo sarebbe particolarmente difficile da mantenere in condizioni operative, e offrirebbe una disponibilità insufficiente in vista delle esigenze. Senza mai mettere in discussione le proprie procedure di manutenzione e il ruolo delle dimensioni della flotta in materia, la Germania sembrava, da allora, essere sempre più apertamente interessata all'elicottero...

Leggi l'articolo

Nuovi aerei da combattimento ed elicotteri cinesi da svelare presto?

Come sappiamo, l'industria aeronautica militare cinese è molto discreta riguardo ai suoi programmi di sviluppo e le informazioni relative allo sviluppo di nuovi velivoli sono molto spesso frammentate e in gran parte soggette a interpretazione. È quindi che non sappiamo ancora se e quando le versioni di guerra elettronica dei cacciabombardieri J-15 e J-16, designati rispettivamente J-15D e J-16D, e destinati ad essere l'equivalente del Growler EA-18G americano, sarà dichiarato operativo e si unirà agli squadroni delle forze aeree e navali cinesi. Allo stesso modo, mentre molti fattori sembrano indicare che il caccia FC-5 di quinta generazione, nella sua versione modificata, sarà il prossimo caccia basato su portaerei a...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE