Trump, Emirati Arabi Uniti, ha convalidato l'ordine 50 F35 un'ora prima dell'inaugurazione di Biden

Mai nella storia degli Stati Uniti, una transizione tra un presidente uscente e il suo sostituto è stata così caotica e così divisiva. Oltre alle dichiarazioni e smentite di protocollo dell'ex presidente Trump, quest'ultimo ha infatti formalizzato il contratto con Abu Dhabi per l'acquisizione di 50 velivoli F35A, 18 droni MQ9B Guardian e un impressionante arsenale di munizioni, il tutto per 23 miliardi di dollari, e quest'ora prima che Joe Biden presti giuramento e quindi diventi ufficialmente il 46° Presidente degli Stati Uniti d'America. Abbiamo più volte presentato le sfide di questo contratto relative alla standardizzazione di...

Leggi l'articolo

Il 2021 sarà l'anno della Rafale?

Nel 2007 il ministro della Difesa francese del governo Fillon, Hervé Morin, era pieno di critiche e riserve sul programma Rafale: troppo potente, troppo tecnologico, l'aereo Dassault Aviation era soprattutto troppo costoso, mentre l'Europa era impegnata in un rapida deflazione delle forze armate e soprattutto del bilancio destinato alla Difesa. È vero che in quel momento la Francia intratteneva ottimi rapporti con Mosca oltre che con Pechino, e gli impegni degli eserciti francesi sembravano limitarsi a interventi di contro-insurrezione come in Afghanistan. 14 anni dopo, questo stesso aereo potrebbe registrare un anno eccezionale in...

Leggi l'articolo

Le 7 principali sfide della difesa del 2021

Il 2020 è stato un anno di straordinaria intensità in termini di difesa, sia politica che tecnologica. E qualunque cosa dicano alcuni media, è molto probabile che il 2021 sarà allo stesso modo, con attriti internazionali sempre più intensi, riarmo globale accelerato e posizioni nazionali sempre più chiare, il tutto portando a un aumento del numero e dell'intensità delle crisi. Certi temi dovranno essere seguiti con grande attenzione nelle settimane e nei mesi a venire, perché molto probabilmente potranno condizionare le questioni della Difesa per il 2021 e per gli anni a venire. La politica di difesa...

Leggi l'articolo

Trump era pronto a vincere la sua resa dei conti per vendere F35 agli Emirati Arabi Uniti

La fase di transizione tra l'amministrazione di Donald Trump e quella di Joe Biden, che dovrebbe concludersi con l'insediamento di quest'ultimo il prossimo 20 gennaio, è oggetto di intensi scontri tra il campo democratico e quello repubblicano, in particolare in materia di difesa. Così, il presidente in carica da un altro mese, ha insistito per il passaggio urgente del bilancio 2021 del Pentagono, in cui ha riposto alcuni degli assi che considera prioritari. Paradossalmente, questo stesso Donald Trump oggi minaccia di porre il suo veto presidenziale su questo stesso Bilancio, se il Congresso americano non dovesse cedere su più...

Leggi l'articolo

Il russo Rostec svilupperebbe un caccia leggero monomotore di quinta generazione

L'industria della Difesa russa ha registrato negli ultimi anni molti successi nel panorama nazionale ma soprattutto internazionale, con una media di 13,5 miliardi di dollari esportati ogni anno negli ultimi 5 anni. Ciò le ha permesso di modernizzare molte delle sue infrastrutture, ma anche di avviare lavori di sviluppo al di fuori di un ordine nazionale, anche se lo stato russo rimane l'azionista di maggioranza e talvolta unico della maggior parte di queste società. Sono stati così avviati diversi programmi specifici, in particolare nel campo dei droni e della robotica. Ma le dichiarazioni del presidente del colosso tecnologico russo Rostec questo lunedì durante una conferenza stampa mostrano...

Leggi l'articolo

Secondo quanto riferito, Israele anticipa l'attacco degli Stati Uniti all'Iran prima della fine del mandato di Donald Trump

È questo un modo per cercare di contenere una possibile risposta di Teheran in seguito all'assassinio di Mohsen Fakhrizadeh, questo scienziato designato come il padre del programma nucleare iraniano, ucciso il 28 novembre nella periferia di Teheran da un commando armato mentre era in viaggio l'autostrada, un assassinio attribuito ai servizi segreti israeliani da Teheran? Comunque sia, secondo il sito di notizie israeliano Axios, citando dichiarazioni di funzionari statali ebrei, le forze armate israeliane prevedono, nelle prossime settimane e prima della fine del mandato presidenziale del presidente Trump, attacchi degli Stati Uniti contro gli impianti nucleari iraniani. Secondo il sito, anche se...

Leggi l'articolo

Grecia, Emirati Arabi Uniti firmano un accordo di difesa per contrastare Ankara

La politica estera del presidente RT Erdogan si sta rivoltando contro la Turchia? In ogni caso, questo è ciò che si può pensare osservando i tanti annunci e le azioni intraprese in questa direzione in questi giorni, sia in Europa che in Medio Oriente. Infatti, in quella che potrebbe sembrare una legge serie, il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, e il suo omologo degli Emirati Arabi Uniti, il principe Mohammed bin Zayed Al Nahyan, hanno firmato la scorsa settimana un ambizioso accordo di difesa, orientato inequivocabilmente a contenere l'espansionismo turco nel Mediterraneo orientale e Medio Oriente. Questo accordo…

Leggi l'articolo

Il Congresso degli Stati Uniti vuole opporsi alla vendita di F35A agli Emirati Arabi Uniti

Dopo la sua sconfitta alle elezioni presidenziali, il presidente Trump e la sua amministrazione sembrano determinati ad accelerare alcune pratiche ritenute critiche dal leader americano. Oltre alla fine di ObamaCare, tre di questi fascicoli riguardano direttamente la Difesa americana, ovvero il voto sul bilancio della Difesa 2021, il ritiro delle truppe americane dall'Iraq e dall'Afghanistan e la vendita di F35A e droni.MQ-9 negli Stati Uniti Emirati Arabi, un contratto che raggiunge la cifra faraonica di 23 miliardi di dollari. Se i primi due fascicoli portano a critiche e domande da parte di membri del Congresso americano, rappresentanti come senatori, anche la consegna dei materiali...

Leggi l'articolo

Gli Emirati Arabi Uniti compiono ulteriori passi verso l'acquisizione di F35

Eletto o meno, il presidente Donald Trump sembra determinato a superare il super contratto per la vendita di armi agli Emirati Arabi Uniti, a seguito della firma di un trattato per normalizzare i rapporti con Israele, e relativo in particolare all'acquisizione di 50 caccia F35A per l'Aeronautica Militare degli Emirati. Il Dipartimento di Stato, infatti, ha appena annunciato di aver autorizzato questa vendita, oltre a quella di 18 droni MALE MQ-9B Sky Guardian e un lotto molto grande di munizioni aria-aria e aria-terra, per un importo di 23 miliardi di dollari. L'operazione, portata a termine con il botto dal presidente in carica probabilmente fino al 20 gennaio, ha quindi...

Leggi l'articolo

Gli Emirati Arabi Uniti vogliono ordinare 50 F35A da Lockheed-Martin

Si fa sempre più precisa l'ordinanza degli F35A dagli Emirati Arabi Uniti a seguito della firma di un trattato di normalizzazione dei rapporti tra Abu Dhabi e Gerusalemme. Secondo alcune fonti indirette, le autorità degli Emirati intendono ordinare 50 F35A per un importo di oltre 10 miliardi di dollari e vogliono che l'ordine sia convalidato da Washington entro la fine del 2020. Il presidente Trump continua, a questo titolo, a combattere contro il Congresso e tutte le istituzioni coinvolte nel processo per ottenere le necessarie approvazioni, e per poter annunciare la conclusione di questa ordinanza, che segnerà anche...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE