La Francia dovrebbe acquistare gli elicotteri Australian Tiger e NH90 Taïpan?

Le forze armate australiane stanno schierando oggi 22 elicotteri da combattimento Tiger ARH derivati ​​dallo standard HAD dell'Esercito dell'aviazione leggera francese (ALAT), oltre a 41 elicotteri da manovra NH-90 MRH designati nel Paese con il nome di Taipan. Notevoli problemi di disponibilità hanno portato lo Stato Maggiore australiano ad annunciare, appena due anni fa, l'acquisizione di 2 elicotteri da combattimento AH-29E Guardian per sostituire i propri Tiger a partire dal 64, nonché l'intenzione di sostituire i propri Taipan che soffrivano anche di una scarsa organizzazione della catena di fornitura, comportando grossi problemi di disponibilità e di costi. Questo è…

Leggi l'articolo

AUKUS: La vendita di sottomarini americani all'Australia potrebbe essere un gioco a somma zero secondo il Congresso degli Stati Uniti

Al di là della crisi diplomatica generatasi con la Francia in seguito alla cancellazione del programma di sottomarini di classe Attack, il programma volto a dotare la Royal Australian Navy di sottomarini a propulsione nucleare di costruzione anglo-americana, nel quadro dell'alleanza AUKUS, potrebbe ben rivelarsi essere un gioco a somma zero. In ogni caso, è questo il monito lanciato da due senatori americani, il senatore democratico del Rhode Island Jack Reed e il senatore repubblicano dell'Oklahoma, James Inhofe, in una lettera inviata il 21 dicembre alla Casa Bianca. "Riteniamo che le condizioni attuali richiedano una sobria valutazione dei fatti per evitare di stressare...

Leggi l'articolo

Il Giappone è sempre più vicino all'alleanza AUKUS

Creata nel settembre 2021, l'AUKUS Alliance (Australia, Regno Unito, Usa) mirava ad andare oltre il quadro degli accordi bilaterali di difesa tra gli Stati Uniti e i suoi alleati nel Pacifico. Infatti, per far fronte all'ascesa degli eserciti cinesi, a Washington è apparso subito chiaro che un'alleanza, se non paragonabile, comunque ispirata al principio della NATO, poteva costituire la migliore risposta per contenere e scoraggiare la Cina, soprattutto nei confronti nei confronti di Taiwan. Sfortunatamente per le ambizioni americane, la pietosa parte della cancellazione del programma di sottomarini a propulsione convenzionale Attack sviluppato dal 2015 da Canberra con il gruppo navale francese, al fine di ...

Leggi l'articolo

In Occidente vengono lanciate importanti manovre per progettare droni da combattimento di nuova generazione

Esistono, ad oggi, ben 7 programmi volti a progettare o integrare droni al fine di estendere le capacità degli aerei da combattimento, e questo solo per il campo occidentale. Negli Stati Uniti, questi programmi ruotano attorno al Next Generation Air Dominance della US Air Force e all'F/A-XX della US Navy; in Europa intorno ai programmi SCAF e Tempest; e in Asia intorno ai programmi FX giapponesi, KF-21 Boramae sudcoreano, così come l'australiano MQ-28 Ghost Bat. Tutti mirano a progettare droni da combattimento stealth ad alte prestazioni, in grado di evolversi attorno e a beneficio degli aerei da combattimento con equipaggio, in modo da...

Leggi l'articolo

Vendita di sottomarini francesi all'Australia: un'ipotesi più credibile di quanto sembri

Quando nel settembre 2021 le autorità australiane hanno annunciato l'annullamento del programma SEA 1000 per la progettazione e la produzione locale di 12 sottomarini d'attacco di classe Attack a propulsione convenzionale da parte del gruppo navale francese, le relazioni tra Parigi e Canberra sembravano essersi deteriorate da molto tempo . Tuttavia, meno di un anno dopo, la stampa francese e quella australiana menzionarono, senza troppa convinzione è vero, la possibilità per la Francia di offrire all'Australia la vendita di 4 sottomarini così da consentire alla Royal Australian Navy di avere una soluzione provvisoria tra il ritiro dei 6 sottomarini di classe Collins in...

Leggi l'articolo

LPM 2023: 5 opportunità di capacità per preparare gli eserciti francesi all'alta intensità

Sta per concludersi la serie di articoli dedicati alla Legge di Programmazione Militare 2023. Finora abbiamo affrontato molti argomenti, sia strategici, come il futuro del formato dell'esercito globale ereditato dal generale de Gaulle, sia argomenti puramente tecnici, come l'opportunità di fornire alla Marina francese marinai a propulsione subconvenzionale accanto ai suoi SNA. Se questi articoli hanno permesso di presentare in modo relativamente esauriente la posta in gioco ma anche i vincoli che si applicheranno a questo LPM, gli ultimi due articoli che concluderanno questa serie, trattano, da parte loro, di potenziali Quickwin, capacità su un mano, tecnologica dall'altra, in grado di fornire...

Leggi l'articolo

La Corea del Sud cerca di offrire all'Australia il suo sottomarino Dosan Anh Changho

Il minimo che si può dire è che le autorità sudcoreane non risparmiano sforzi per promuovere il loro equipaggiamento di difesa in tutto il mondo. Dopo aver convinto l'Egitto ad acquisire 200 cannoni semoventi K-9 e aver firmato una partnership con la Turchia per completare la costruzione del carro armato Altay, Seoul ha collaborato con Varsavia in quello che potrebbe essere uno degli sforzi di cooperazione industriale della difesa più ambiziosi del decennio. In Australia, le autorità sudcoreane sono già riuscite a inserire il cannone semovente K-9 nel programma Land 8116, avendo Canberra annunciato nel dicembre 2021 l'acquisizione di...

Leggi l'articolo

L'Australia vuole ridurre di un terzo le acquisizioni di veicoli da combattimento della fanteria

Lanciato da Canberra nel 2018, il programma di fase 400 LAND 3 mirava a sostituire gli M113 in servizio con le forze armate australiane con 450 veicoli da combattimento di fanteria di nuova generazione per un investimento pianificato da 18 a 21 miliardi di dollari australiani, ovvero tra 12 e 14 euro miliardi. Si oppone ora a due modelli, il KF41 Lynx offerto da Rheinmetall Defense Australia, e il Redback AS21 dalla Corea del Sud Hanwha, dopo l'eliminazione dell'Ajax e del CV-90 nel 2019. Tuttavia, secondo le informazioni ottenute dal sito economic Financial Review , sembra che Canberra stia per ridurre le sue ambizioni attorno a questo programma,...

Leggi l'articolo

La Francia può noleggiare sottomarini d'attacco nucleare dall'Australia?

L'annuncio della decisione australiana di annullare unilateralmente il contratto per la costruzione locale di 12 sottomarini di classe Attak a propulsione convenzionale da parte del Primo Ministro Scott Morrison nel settembre 2021 è stato, nella sostanza oltre che nella forma, percepito dalla Francia come una profonda umiliazione, provocando una delle crisi diplomatiche più gravi degli ultimi decenni tra la Francia e il trittico raccolto attorno alla nuova alleanza AUKUS, Australia, Stati Uniti e Gran Bretagna. Per Canberra si trattava di rivolgersi a sottomarini a propulsione nucleare, ritenuti più in grado di soddisfare le future esigenze di...

Leggi l'articolo

L'Australia acquisirà 75 carri armati pesanti M1A2 SEPv3 Abrams dagli Stati Uniti

Sebbene alcuni aspetti degli arbitrati australiani siano discutibili, non c'è dubbio che il paese abbia impegnato risorse significative per modernizzare il suo strumento di difesa. Mentre la competizione LAND400 tra la Lynx di Rheinmetall e l'AS21 Redback della Corea del Sud Hanwha nel campo dei veicoli da combattimento di fanteria continua, e le autorità australiane hanno annunciato a dicembre l'acquisizione di 30 cannoni semoventi AS9 Huntsman, designazione australiana del K9 sudcoreano, e 15 Portamunizioni corazzate AS10 per un importo di 730 milioni di dollari, questa volta tocca alla modernizzazione della componente corazzata pesante, con l'annuncio di un ordine per 75 carri armati pesanti...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE