La corvetta Gowind 2500 del Naval Group è ancora la preferita nelle competizioni greche

Dopo l'italiana Fincantieri con una versione alleggerita delle fregate leggere classe Doha, e la Lockheed-Martin con la secolare MMSC, tocca ora al britannico Babcock provare ad entrare nella competizione greca per costruire localmente 5 corvette alla greca Marina Militare. Come l'americana Lockheed-Martin, Babcock propone ad Atene la stessa nave offerta nella competizione "Frigate" che ha visto il successo dell'FDI Belharra, in questo caso una versione meno armata ed equipaggiata delle sue 140 tonnellate Fregata ArrowHead 5.700 che è stata trattenuta dalla Royal Navy per la classe Type 31,...

Leggi l'articolo

Esperimento degli eserciti cinesi con armi progettate per distruggere i porti

Per contrastare l'ascesa degli eserciti cinesi, il Pentagono ha deciso di affidarsi a unità più piccole, più mobili e meglio interconnesse tramite l'ormai nota dottrina Joint All-Domain Command and Control, o JADC2. Questa dottrina permette in particolare di ridurre i rischi di scioperi massicci contro grandi assembramenti di forze, pur mantenendo una capacità molto significativa di concentrazione del fuoco e di coordinamento delle forze. Ma questo soffre di una debolezza, di una logistica molto più frammentata, e quindi ingombrante e complessa. Così, in un teatro come il Pacifico occidentale, ciascuno dei distaccamenti statunitensi ha preso posizione su...

Leggi l'articolo

L'F-35B, vero successo ma grave handicap per il programma Joint Strike Fighter

Il 3 ottobre 2021, dopo un programma di ammodernamento durato un anno, la portaelicotteri d'assalto delle forze di autodifesa marittime giapponesi Izumo, ha visto per la prima volta un aereo da combattimento F-35B.Il Lightning II del Corpo dei Marines degli Stati Uniti è decollato dal suo volo ponte (foto dell'illustrazione principale), circa 76 anni dopo che l'ultimo aereo dell'Impero del Giappone lasciò il ponte di una portaerei della Marina Imperiale Giapponese. Dopo Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia, è il 4° Paese ad implementare lo stealth fighter americano con decollo e atterraggio verticale o corto da Lockheed-Martin da una portaerei, mais...

Leggi l'articolo

Con l'ARCAS, Elbit proietta il soldato di fanteria nel futuro

Il cinema di fantascienza è ricco di armi futuristiche, in grado di localizzare un bersaglio nascosto, di trasformare un principiante in un cecchino esperto o di coordinare e presentare informazioni dal campo di battaglia. Se l'ha immaginato James Cameron, l'azienda israeliana Elbit ha trasformato questa visione in un vero e proprio fucile d'assalto, l'ARCAS, che sarà presentato la prossima settimana al salone DSEI di Londra. E infatti, l'Assault Rifle Combat Application System offre davvero una promessa di capacità ineguagliate dalle armi di fanteria esistenti, anche le più moderne, riunendo in un unico equipaggiamento, un fucile d'assalto, un elettro-ottico...

Leggi l'articolo

L'esercito americano sperimenterà 107 nuove tecnologie durante il progetto Convergence 2021

Come la US Navy e l'US Air Force, l'esercito americano sviluppa simultaneamente diverse centinaia di programmi di ricerca e sviluppo con ambizioni e programmi spesso molto disparati. E come le sue controparti, deve convalidare le sue capacità di cooperazione in applicazione della nuova dottrina Joint All-Domain Command and Control, o JADC2, che inquadra l'evoluzione strategica e tattica delle operazioni militari americane negli anni e nei decenni a venire. A tal fine, dall'anno scorso organizza ogni autunno un'importante esercitazione, denominata "Progetto Convergenza", specificamente destinata a validare le capacità cooperative di alcuni dei suoi programmi, nonché a valutarne il valore aggiunto operativo...

Leggi l'articolo

Per l'esercito americano diventa urgente sostituire i sistemi antiaerei Patriot e Stinger

Negli ultimi 4 anni, Raytheon e il Dipartimento di Stato americano sono riusciti a convincere 4 paesi europei ad acquisire il sistema antiaereo e antimissilistico MIM-104 Patriot: Svezia, Romania e Polonia nel 2017 e 2018, e più recentemente la Svizzera in una competizione tra il sistema americano e la SAMP/T franco-italiana. In totale, sono oggi 6 i paesi europei membri della NATO che implementano questo sistema, a cui si aggiungono Svezia e Svizzera, che sono o saranno presto dotati di questo sistema. Il sistema portatile FIM-92 Stinger equipaggia 9 forze armate europee. Questi due sistemi...

Leggi l'articolo

La NATO chiede una fusione dei programmi SCAF, Tempest e NGAD

No, non si tratta di unire i 3 programmi! (questo dovrebbe abbreviare molti commenti da parte di persone che hanno letto solo il titolo). Detto questo... In occasione di una conferenza organizzata dal Consiglio Atlantico, un'organizzazione americana il cui scopo è promuovere l'efficacia della NATO e il collegamento transatlantico, è venuto il generale Tod Wolters, l'attuale Comandante supremo alleato in Europa, o SACEUR favorevole all'unione dei 3 cosiddetti programmi di sistema di combattimento aereo di sesta generazione attualmente in fase di sviluppo, vale a dire Next Generation Air Dominance o NGAD dell'aeronautica statunitense, Future Combat Air, ecc.

Leggi l'articolo

La Marina degli Stati Uniti convalida molti aspetti della cooperazione con i droni durante l'esercizio UxS IBP

La Marina degli Stati Uniti si aspettava molto dall'esercitazione Pacific Fleet Unmanned Systems Integrated Battle Problem 21, o UxS IBP, che fu il primo esperimento su vasta scala riguardante l'uso di droni e navi e aerei con equipaggio in campo navale. Ora sappiamo di più sulla natura degli esercizi che sono stati effettuati, e sui risultati, che sembrano molto promettenti, ottenuti, e questo in vari campi che vanno dal lancio di missili anti-nave oltre l'orizzonte allo schieramento da un sciame di droni antinave, a una simulazione di caccia ai sottomarini. I risultati ottenuti consentiranno all'ammiraglio Gilday, capo delle operazioni navali degli Stati Uniti...

Leggi l'articolo

La US Navy sta sperimentando su larga scala la cooperazione tra navi e sistemi autonomi

Secondo l'ammiraglio Gilday, capo delle operazioni navali della Marina degli Stati Uniti, l'esercitazione ha coinvolto il cacciatorpediniere pesante USS Michael Monsoor (classe Zumwalt), 4 cacciatorpediniere di classe Burke, 2 Littoral Combat Ship, il sottomarino USS Hampton e l'LPD USS Anchorage , così come le due navi robotiche Sea Hunter e Seahawk (nell'illustrazione della ricezione con la USS Monsoor sullo sfondo), al largo della California, rappresentano un passo decisivo nell'implementazione della cooperazione tra sistemi automatizzati e sistemi pilotati per la US Navy, e influenzerà profondamente la concezione stessa dell'evoluzione della flotta statunitense negli anni a venire. Chiamato senza pilota della flotta del Pacifico...

Leggi l'articolo

La Francia si posiziona al fianco della Grecia durante l'esercizio Iniochos 2021

Dalla fine degli anni '80, l'Aeronautica Militare ellenica ha organizzato ogni anno l'esercitazione Iniochos, volta a migliorare l'interoperabilità delle sue unità con quelle dei suoi alleati. Ma l'esercitazione di quest'anno, denominata Iniochos 2021, assume una dimensione molto più ampia rispetto agli anni precedenti, mentre le tensioni tra Ankara e Atene rimangono molto alte. Pertanto, per le autorità greche, questo esercizio appare come un modo per riunire i suoi più stretti alleati e per mostrare alle controparti turche che, lungi dall'essere isolata, la Grecia può contare sull'appoggio di potenti partner internazionali, se la situazione stesse per deteriorare...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE