Dopo il Freedoms, l'Independence LCS della US Navy sta affrontando gravi fallimenti

Più passa il tempo, più il programma Littoral Combat Ship della US Navy, che dovrebbe prefigurare gli sviluppi nel combattimento navale litoraneo, sembra unirsi alla lunga lista di impasse tecnologici e operativi di cui il Pentagono ha fatto una specialità negli ultimi 30 anni. . Dopo aver abbandonato, nel 2014, il principio del modulo di combattimento che doveva consentire alle due classi Freedom e Independence costituenti il ​​programma di avere una flessibilità operativa avanzata dotandosi, a seconda delle esigenze, di capacità di guerra antinave, guerra antisommergibile, intelligence e guerra elettronica o guerra con le mine, il personale della marina statunitense non ha mai smesso di...

Leggi l'articolo

Industria, lavoro, geopolitica e tecnologia: i punti chiave del contratto Rafale negli Emirati Arabi Uniti

L'annuncio dell'ordine eccezionale di 80 caccia Rafale da parte degli Emirati Arabi Uniti è stato accolto in Francia in maniera contrastante. Come ormai è diventata la regola ad ogni annuncio di un importante contratto di difesa, un numero significativo di leader politici, ma anche ONG, giornalisti e redattori hanno messo in dubbio la rilevanza di questo contratto. È vero che non sempre vengono avanzate le stesse argomentazioni. Pertanto, nel caso della Grecia o della Croazia, le riserve avanzate riguardavano le capacità di pagamento del paese, ma anche l'impatto sulla flotta di...

Leggi l'articolo

Perché lo standard Rafale F4 sta riscuotendo un tale successo internazionale?

Con l'annuncio dell'ordine fermo di 80 velivoli da combattimento da parte degli Emirati Arabi Uniti, il Rafale è diventato, con 242 velivoli ordinati per l'esportazione da 6 forze aeree, il più grande successo commerciale internazionale della sua generazione, nettamente surclassando altri velivoli della stessa categoria come l'Eurofighter Typhoon, il Super Hornet o il Su-35, e aerei ancora più leggeri della stessa generazione come lo svedese Gripen o l'americano F-16 Block 70/72+ Viper. Al mondo, solo il Lockheed-Martin F-35, che gode del costante supporto strategico di Washington e di un budget di ricerca e sviluppo 12 volte superiore a quello dell'aereo...

Leggi l'articolo

Dopo un'impresa tecnologica di Naval Group, il sommergibile Perle torna a Tolone

Il sottomarino d'attacco nucleare La Perle si unisce questa settimana al suo porto di origine di Tolone, dopo un'impresa tecnologica degli ingegneri e del personale del Naval Group, che ha permesso di innestare la sezione prodiera del sottomarino Saphir, disarmato nel 2019 sul bordo poppino del la Perla, dopo che un incendio ha distrutto la prua della nave il 12 giugno 2020 mentre la nave era in fase di ammodernamento e manutenzione. Questo procedimento non solo ha permesso di preservare il sottomarino che molti consideravano perduto, ma il nuovo edificio, che nella sua parte posteriore porta il nome dei battesimi La Perle, sarà dotato di…

Leggi l'articolo

Qual è il record del mandato quinquennale di Emmanuel Macron in termini di Difesa?

Con la conferma di un nuovo budget dell'Esercito di 1,7 miliardi di euro per l'anno 2022, portandolo a 40,9 miliardi di euro, ovvero un aumento complessivo di quasi 9 miliardi di euro dal 2017, il governo e il ministro delle Forze Armate, Florence Parly, confermare il rispetto stretto-senso della Legge di Programmazione Militare 2019-2025, e le promesse fatte da Emmanuel Macron durante la precedente campagna presidenziale

Leggi l'articolo

L'aeronautica americana affina la sua strategia per ridurre il numero di F-35 che acquisterà

Per quasi 15 anni, la US Air Force ha avuto una sola risposta a tutte le domande sulla sua flotta di caccia, l'F-35A. Dotato di abilità quasi mistiche di furtività e potenza di combattimento, l'aereo ha dovuto affrontare tutte le sfide che avrebbero potuto affrontare nei prossimi 30 anni. Ma dai primi scherzi di Will Roper, allora Direttore degli sviluppi e acquisizioni della US Air Force su questo programma nel 2018, fino alle più recenti dichiarazioni del generale Brown, capo di stato maggiore dell'USAF, e del generale Kelly, che comanda la Caccia americano, le riserve della prima forza aerea al mondo...

Leggi l'articolo

L'F-35 costa ancora una volta nel mirino del Congresso degli Stati Uniti

La gestione politica e di bilancio dello sforzo di difesa degli Stati Uniti non è, come si potrebbe pensare, responsabilità della Casa Bianca, ma del Congresso. Questo è il motivo per cui le discussioni sul progetto di bilancio presentato ogni anno dall'esecutivo danno luogo quasi sistematicamente a dure trattative all'interno delle commissioni del Senato e della Camera dei Rappresentanti, a volte con variazioni sostanziali di volume come la traiettoria alla fine del corso. Quest'anno, con una Camera dei rappresentanti a maggioranza democratica e un Senato con piena parità 50-50 tra i due maggiori partiti, non fa eccezione alla regola....

Leggi l'articolo

Leopard 2, Leclerc, Merkava: quanto valgono i carri armati moderni? (1/3)

Fin dalla sua prima apparizione sui campi di battaglia durante la prima guerra mondiale, il carro armato principale è stato oggetto sia di estremo fascino per alcuni che di totale smentita per altri. Nel corso dei conflitti, e della comparsa di nuovi sistemi d'arma, come il missile anticarro o più recentemente le munizioni erranti, la fine del primato del carro armato nel combattimento terrestre è stata più volte profetizzata, seguendo l'esempio altri armamenti importanti come portaerei o aerei da combattimento. Tuttavia, è chiaro oggi, mentre le tensioni geopolitiche continuano a crescere, che il mercato...

Leggi l'articolo

Il CheckMate russo, una minaccia commerciale e operativa per l'Europa

La campagna Teasing che ha preceduto la presentazione ufficiale del nuovo caccia leggero di 5a generazione del Sukhoi russo aveva creato un'evidente eccitazione da parte di tutti gli osservatori dell'industria aeronautica della difesa mondiale. Non sono rimasti delusi, poiché gli annunci fatti da Sergei Chemezov, CEO di Rostec, sono stati sorprendenti e poiché Checkmate, poiché sembra proprio che questo sia il suo nome operativo, è progettato per imporsi nell'aria oltre che a livello internazionale gare negli anni a venire. E finché gli annunci fatti ieri a Mosca si concretizzeranno effettivamente durante la fase di test che dovrà...

Leggi l'articolo

Confermando l'acquisizione dei carri armati Abrams, la Polonia assume una posizione forte in Europa

Appena pochi giorni dopo che la stampa polacca aveva mandato in onda le discussioni tra Varsavia e Washington su una possibile acquisizione di carri armati Abrams M1A2 SEPv3 (o M1A2C), il Ministero della Difesa polacco ha confermato questa mattina di aver firmato un memorandum d'intesa per sostituire i 232 T- 72 attualmente in servizio all'interno di 4 battaglioni corazzati dal carro pesante americano, con le prime consegne che dovrebbero avvenire già nel 2022. L'esatto importo del contratto, così come i suoi termini, non sono stati per il Tempo comunicati, ma sarebbe sembra che gran parte dei blindati così acquisiti verrebbe assemblata in Polonia, e che un centro dedicato...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE