L'Italia raddoppierà la capacità di addestramento dei piloti di caccia nel 2022

Sicuramente da qualche mese le notizie della difesa italiana sono straordinariamente dense. Dopo aver annunciato l'aumento del budget degli eserciti del 10% nel 2021, e stabilito ambizioni operative molto importanti per i suoi 3 eserciti, Roma ha appena annunciato l'imminente apertura di un Nuovo Centro di Addestramento per addestrare piloti di caccia italiani e stranieri sul base di Decimomannu, sulla costa meridionale della Sardegna, non lontano da Cagliari. L'Aeronautica Militare Italiana prevede di addestrarvi 80 piloti di caccia all'anno, a fronte di una capacità massima di 40 all'anno oggi alla base di Galatina, sulla costa adriatica non lontano da Brindisi....

Leggi l'articolo

La Spagna e Airbus svilupperanno un nuovo velivolo da addestramento e da attacco

Venerdì 16 ottobre Airbus ha sorpreso tutti annunciando che il colosso aeronautico europeo aveva lanciato un programma volto a progettare, su richiesta della Spagna, un velivolo da addestramento e attacco destinato a integrare, secondo la comunicazione di Airbus, nel programma SCAF, come l'eT-7A dell'aeronautica americana. Come tutti i programmi di questo tipo al momento, dall'italiano M346 al sudcoreano T-50 Golden Eagle, designato per ora con l'acronimo AFJT per Airbus Fighter Jet Trainer, può evolversi fino a diventare un caccia leggero monoposto, specializzato in attacco. Il programma, il cui importo non è stato specificato, sarà...

Leggi l'articolo

Secondo quanto riferito, l'F16 turco ha abbattuto il Su-25 armeno in Azerbaigian

Mentre il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà sull'argomento questa sera a New York, il conflitto tra Armenia e Azerbaigian sul Nagorno Karabakh potrebbe aver raggiunto una nuova fase questo pomeriggio. Secondo il ministero della Difesa armeno, infatti, un F16 turco decollato da una base aerea azerbaigiana avrebbe abbattuto un aereo d'attacco Su-25 armeno impegnato in una missione di bombardamento nel Nagorno-Karabakh. Secondo Chuchan Stepanian, portavoce del ministero della Difesa armeno, il pilota dell'aereo non è sopravvissuto. Se le informazioni dovessero essere confermate, si tratterebbe di una significativa escalation del conflitto, con...

Leggi l'articolo

Mirage F1s addestrerà i piloti di caccia dell'aeronautica militare statunitense

Nel 2014, l'ultimo Mirage F1 dell'Aeronautica Militare francese si è ritirato dopo quattro decenni di servizio buono e leale. Fino alla fine, questo caccia monomotore Dassault Aviation ha continuato a dare prova di sé, in particolare svolgendo missioni di attacco e ricognizione in Mali. Troppo specializzati, e non più in grado di integrare i più recenti sistemi d'arma, i Mirage F1CR (ricognizione) e F1CT (supporto tattico) saranno sostituiti sul campo da Mirage 2000 rinnovati, Rafale molto più efficienti e persino dai nuovi droni Reaper acquistati negli Stati Uniti. Tuttavia, le cellule degli ultimi Miraggi francesi erano...

Leggi l'articolo

T-7 Red Hawk, T-50 Golden Eagle, M-346 Master e F-22 Raptor: le grandi ambizioni del programma RFX Reforge della US Air Force

Nel 2018, la US Air Force ha selezionato Boeing e il produttore di aeromobili svedese Saab nella competizione TX, con l'obiettivo di fornire un nuovo velivolo da addestramento avanzato per sostituire il vecchio T-38 Talon in servizio negli Stati Uniti. Designato T-7 Red Hawk, il nuovo velivolo Boeing/Saab si è dimostrato particolarmente maturo per un semplice prototipo e dovrebbe essere operativo dal 2024. Nonostante questo tempo abbastanza breve per un nuovo velivolo, l'USAF ha rapidamente manifestato l'intenzione di noleggiare un velivolo avanzato aereo da addestramento in attesa dell'arrivo del Red Hawk. Infatti, oltre alla sostituzione dei Talon per le missioni di addestramento dei piloti, l'USAF mira a utilizzare il suo nuovo...

Leggi l'articolo

Arma laser aviotrasportata: il comando delle operazioni speciali degli Stati Uniti mira a un dimostratore entro il 2022

Dopo anni di rinvio e inizialmente previsto per l'anno fiscale 2019, la prospettiva di integrare un sistema d'arma laser nella vasta gamma di armamenti della cannoniera AC-130J Ghostrider sembra tornare a farsi più chiara ed è ora auspicata per il 2022. Svelata lo scorso maggio dall'Air Force Special Operations Command (AFSOC), è probabile che questo programma fornisca nuove capacità tattiche, ma i cui contorni e portata d'azione rimangono comunque incerti. Per comprendere appieno le problematiche operative alla base della tecnologia laser, che molti definiscono rivoluzionaria, è necessario identificarne il funzionamento, i suoi punti di forza e anche i suoi punti deboli. Le cosiddette armi laser agiscono per effetto...

Leggi l'articolo

Taiwan: l'aereo da addestramento avanzato T-5 Brave Eagle realizza il suo primo volo

Lo scorso settembre, il produttore di aeromobili taiwanese AIDC ha presentato il suo nuovo velivolo da addestramento avanzato, il T-5 Brave Eagle. Due giorni fa il primo prototipo del Brave Eagle ha effettuato il suo primo volo, perfettamente in linea con il programma di sviluppo annunciato lo scorso anno. Se l'aereo si comporta come previsto, alcuni velivoli di pre-serie dovrebbero essere prodotti a partire da novembre 2021. Nel 2023, AIDC inizierà la produzione in serie completa e 66 copie dovrebbero essere consegnate all'aviazione taiwanese o all'aeronautica militare della Repubblica cinese (ROCAF ), entro il 2026. Derivato dall'aereo da combattimento taiwanese F-CK-1 Ching Kuo, a sua volta ispirato al...

Leggi l'articolo

I futuri velivoli da addestramento della Marina statunitense non possono imbarcarsi sulle portaerei americane

Il 14 maggio, la Marina degli Stati Uniti ha emesso una richiesta di informazioni (RFI) per un nuovo aereo a reazione destinato ad addestrare i suoi piloti all'atterraggio della portaerei. Se per il momento si tratta solo di conoscere le offerte messe a disposizione dai produttori, questa RFI segna l'avvio del programma per sostituire il Boeing T-45 Goshawk attualmente utilizzato dalla US Navy. Tuttavia, le richieste della NAVAIR (responsabile della gestione dell'aviazione navale americana) non riguardano un aeromobile navalizzato in grado di salire a bordo di portaerei. Secondo la documentazione ufficiale, la Marina degli Stati Uniti cercherebbe un aereo derivato da un addestratore a reazione esistente in grado di simulare un...

Leggi l'articolo

Il gruppo Paramount sudafricano offre velivoli Bronco II per le forze speciali statunitensi

Decisamente, il programma di acquisizione di velivoli da attacco leggero per la US Air Force non manca di rimbalzo. Pertanto, mentre ha cancellato il suo programma LAAR (Light/Attack Armed Reconnaissance), l'USAF dovrebbe comunque ricevere un piccolo numero di AT-6 Texan II e A-29 Super Tucano per i test nei prossimi mesi. Allo stesso tempo, il progetto per l'acquisizione di velivoli da attacco leggero è stato rilevato dal Comando delle forze speciali statunitensi (USSOCOM) nell'ambito del programma Armed Overwatch. E mentre l'AT-6 e l'A-29 sono stati considerati i principali candidati per questo nuovo programma, che richiederà nuovi test in...

Leggi l'articolo

L'aereo d'attacco cinese GAIC FTC-2000G trova il primo cliente nel sud-est asiatico

L'informazione è stata rivelata dalla stampa cinese e confermata dai rappresentanti della GAIC (Guizhou Aviation Industry Corporation) e del ministero della Difesa cinese: l'aereo da combattimento FTC-2000G ha trovato un primo cliente export a meno di un anno e mezzo dal suo primo volo . Secondo quanto riferito, il contratto è stato firmato a gennaio e copre un numero imprecisato di dispositivi. Rimane per il momento segreta anche l'identità del cliente di lancio di questo piccolo caccia biposto, anche se la Birmania appare in cima alle previsioni. Secondo le informazioni divulgate, sappiamo solo che il cliente si trova nel sud-est asiatico e che...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE