Il futuro drone stealth di bordo turco umilierà l'industria aeronautica europea della difesa?

A seguito dell'intervento militare nel nord della Siria, del supporto militare di una delle fazioni nel conflitto libico, e soprattutto dell'acquisizione di una batteria antiaerea S-400 dalla Russia, l'industria della difesa turca, in forte espansione fino al 2019, ha subito un grave battuta d'arresto a seguito delle sanzioni imposte dagli europei e soprattutto dagli americani in merito all'esportazione di tecnologie per la difesa. Ma se alcuni programmi, come il carro pesante Altay o l'aereo da combattimento TFX sono stati molto ostacolati da queste misure, è un'area in cui l'industria della difesa turca ha continuato a svilupparsi e a ottenere significativi successi commerciali,...

Leggi l'articolo

La Corea del Sud lancia lo sviluppo della famiglia di droni da combattimento stealth

A lungo ampiamente dipendente dall'equipaggiamento militare occidentale, in particolare americano e tedesco, la Corea del Sud si è impegnata, una ventina di anni fa, a sviluppare rapidamente e con grandi ambizioni la propria industria della difesa. Negli ultimi anni Seoul ha raccolto gli allori dei suoi investimenti, non solo aumentando in modo spettacolare la propria autonomia strategica con lo sviluppo di nuovi equipaggiamenti ad alte prestazioni come i cacciatorpediniere classe Seijong le Grand, i sottomarini Dosan Anh Changho o i sistemi di artiglieria K9, ma anche moltiplicando i successi sulla scena internazionale, tuttavia molto competitiva, di cui rappresenta il recente super contratto firmato con Varsavia...

Leggi l'articolo

Super-Rafale, Mirage NG: la Francia deve studiare un'alternativa a medio termine allo SCAF

Dire che il programma di velivoli da combattimento di nuova generazione SCAF, che riunisce Francia, Germania e Spagna, è oggi in discesa sarebbe un eufemismo. Dopo diversi episodi di tensione sulla condivisione industriale tra Parigi, Berlino e Madrid, il programma è ora sospeso di fronte all'impossibile accordo che Germania e Airbus Defence & Space stanno cercando di far accettare a Parigi e Dassault Aviation, e che obbligherebbe il gruppo aeronautico francese di condividere il pilotaggio del primo pilastro relativo alla progettazione del Next Generation Fighter, o NGF, con la sua controparte tedesca. Da diverse settimane ormai la situazione è totalmente congelata, Eric Trappier,...

Leggi l'articolo

Il tedesco Diehl presenta una versione stealth del suo missile aria-aria a corto e medio raggio IRIS-T

Il gruppo tedesco Diehl Défense ha presentato, alla fiera Eurosatory 2022, una nuova versione del suo missile aria-aria a corto e medio raggio IRIS-T. Designato Iris-T FCAAM per Futur Combat Air to Air Missile, il nuovo missile è progettato per il futuro SCAF, portando diverse importanti innovazioni, tra cui una forma stealth. Sviluppato come alternativa ai missili britannici ASRAAM e americani AIM-9 Sidewinder, il missile aria-aria IRIS-T è stato progettato dal gruppo tedesco Diehl Defense in collaborazione con Canada, Grecia, Italia, Norvegia e Svezia a partire dal 1995. Il missile è entrato in servizio nel 2005 e...

Leggi l'articolo

La Cina sta sviluppando un nuovo caccia stealth o drone?

Nelle ultime settimane le notizie militari aeronautiche provenienti dalla Cina sono state a dir poco ricche, con la presentazione ufficiale del J-16D, la versione da guerra elettronica del cacciabombardiere cinese, nonché la conferma dell'esistenza di un biplano posto del caccia stealth pesante J-20, nonché il primo volo (osservato) del nuovo caccia cinese basato su portaerei di 5a generazione, attualmente designato J-35. Tuttavia, sembra che gli ingegneri cinesi abbiano ancora altre importanti innovazioni in sviluppo, come ha osservato un satellite occidentale il 29 ottobre durante un passaggio sopra le strutture di ricerca e sviluppo del costruttore di aeromobili Chengdu, già all'origine del cacciatore...

Leggi l'articolo

L'F-35B, vero successo ma grave handicap per il programma Joint Strike Fighter

Il 3 ottobre 2021, dopo un programma di ammodernamento durato un anno, la portaelicotteri d'assalto delle forze di autodifesa marittime giapponesi Izumo, ha visto per la prima volta un aereo da combattimento F-35B.Il Lightning II del Corpo dei Marines degli Stati Uniti è decollato dal suo volo ponte (foto dell'illustrazione principale), circa 76 anni dopo che l'ultimo aereo dell'Impero del Giappone lasciò il ponte di una portaerei della Marina Imperiale Giapponese. Dopo Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia, è il 4° Paese ad implementare lo stealth fighter americano con decollo e atterraggio verticale o corto da Lockheed-Martin da una portaerei, mais...

Leggi l'articolo

Con il Type 212CD, il TKMS tedesco vuole progettare il primo sottomarino veramente furtivo

Dall'inizio degli anni '70 si è svolta una corsa tecnologica tra i progettisti di sonar passivi sempre più efficienti e i produttori di sottomarini, che cercavano di produrre sommergibili sempre più discreti, cioè irradianti il ​​meno possibile di natura meccanica o umana. fatto più rumore possibile. A poco a poco, la guerra antisommergibile ha visto il famoso "bang" di sonar attivi resi famosi da molti film, sostituiti da idrofoni ad alta sensibilità, algoritmi informatici di elaborazione del segnale sempre più efficienti, e le famose "orecchie d'oro", molto goffamente onorate nel film " Le chant du loup”.…

Leggi l'articolo

Per il capo della caccia statunitense, il valore aggiunto della 5a Generazione è tutt'altro che scontato

Con più di 6000 ore registrate sul suo diario di volo su F-15C, F-15E, F-16, F-35A e persino F/A-18 durante la sua visita in Australia, il generale Mark D. Kelly, che comanda la US Air Force Fighter, è ciò che comunemente viene chiamato in questo ambiente, "a Moustache". Infatti, quando esprime il suo parere sulle prestazioni dell'F-15EX dopo aver preso il controllo dell'aeromobile, è opportuno prestare attenzione a quanto ha da dire. Fervente sostenitore del nuovo caccia Boeing all'interno della US Air Force, anche quando quest'ultima era più che riluttante a questo arrivo, l'ufficiale non...

Leggi l'articolo

Il rilevamento passivo si imporrà nei futuri impegni militari?

L'eliminazione sistematica di tutte le difese antiaeree armene da parte delle forze azere è stata un fattore determinante per il successo fulmineo ottenuto da queste ultime contro soldati temprati dalla battaglia e ben armati durante il conflitto del 2020 in Nagorno-Karabakh. Per raggiungere questo obiettivo, lo stato maggiore di Baku aveva implementato una strategia che era sia semplice che altamente efficace. Non appena un sistema antiaereo ha attivato il suo radar, è stato rilevato e localizzato dai sistemi di rilevamento elettronici che attraversavano il campo di battaglia, dopodiché il bersaglio è stato distrutto da droni o munizioni vaganti se un'unità da guerra era dotata di elettronica ...

Leggi l'articolo

Il Congresso vuole nuovi velivoli da guerra elettronica tattica per l'aeronautica americana

Fu nel 1998 che l'ultima guerra elettronica EF-111A Raven fu ritirata dal servizio con l'aeronautica americana, senza che fosse stata fornita alcuna sostituzione a tale scopo. Tuttavia, l'aereo svolge molte missioni cruciali, in particolare per neutralizzare le capacità di rilevamento e ingaggio delle difese antiaeree irachene durante la prima Guerra del Golfo e per consentire agli aerei tattici, e in particolare all'aereo stealth F117, di operare in sicurezza. Convinta dell'onnipotenza dello stealth passivo dei suoi F-22 e del futuro F-35A, l'US Air Force non ha ritenuto necessario sostituire questa capacità, è davvero costoso...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE