Le simulazioni mostrano che gli sciami di droni sarebbero una soluzione per difendere Taiwan

Se il sostegno all'Ucraina è al centro delle preoccupazioni strategiche dell'esecutivo americano, è proprio la difesa di Taiwan che, da diversi anni, regala incubi a strateghi e pianificatori delle forze armate americane. Infatti, la maggior parte delle simulazioni e dei wargames effettuati negli ultimi anni mostrano che proteggere l'isola indipendente dal 1949 da un massiccio assalto lanciato dall'Esercito popolare di liberazione nel giro di pochi anni sarà un compito che è insieme uno dei più difficili e più pericoloso per le forze americane. Tra le ipotesi di massicci attacchi preventivi contro l'isola e contro le basi militari americane presenti in questo teatro (Giappone, Guam, ecc.), le capacità...

Leggi l'articolo

L'India sospende l'ordine di 10 elicotteri navali russi Ka-31

Dall'inizio del conflitto in Ucraina, è comune leggere che la Russia è unanimemente contraria nel mondo, ad eccezione di alcune dittature satellite, come la Siria o il Venezuela. Se è vero che durante le votazioni alle Nazioni Unite la maggioranza dei paesi ha appoggiato le mozioni contro Mosca, molti paesi, e non ultimo, hanno preferito astenersi piuttosto che prendere posizione contro la Russia. Questo è stato particolarmente il caso della Cina, ma anche di Brasile, Sud Africa e India, gli altri 4 membri del format BRICS. Se Nuova Delhi non ha né condannato né...

Leggi l'articolo

Taiwan sta inoltre sviluppando un nuovo caccia ispirato all'F-35 americano

Che ti piaccia o meno il caccia stealth F-35 Lighting II della Lockheed Martin, è chiaro che l'aereo americano ha ispirato molti programmi in tutto il mondo da quando è entrato in servizio. Conoscevamo già il programma K-FX sudcoreano con il KF-21 Boramae presentato lo scorso anno, il programma turco TF-X che oggi incontra grosse difficoltà a seguito delle sanzioni occidentali, o anche il FX giapponese, che oggi sembra avvicinarsi alla tempesta britannica. Al di là della sfera occidentale, non c'è dubbio che il Lighting II abbia ispirato il futuro J-35 cinese che equipaggerà le portaerei di Pechino, mentre il programma...

Leggi l'articolo

Identificato in Cina un nuovo modello di sottomarino da attacco nucleare

Mentre tutta l'attenzione dei media è ora concentrata sugli sviluppi del conflitto in Ucraina, gli altri teatri operativi e il potenziale confronto continuano ad evolversi. È il caso in particolare dell'Asia e del teatro indo-pacifico, con successivi annunci sullo sviluppo di nuove capacità a Taiwan, Giappone, Corea del Sud e soprattutto nella Repubblica popolare cinese. Tra queste rivelazioni, merita un'attenzione del tutto particolare la diffusione di una foto satellitare che mostra un nuovo modello di sottomarino d'attacco nucleare cinese, in quanto la dimensione sottomarina costituirà, negli anni a venire, un'importante area di confronto tra Pechino e l'Occidente Campi. Finché lui...

Leggi l'articolo

Il Giappone vuole raddoppiare il suo sforzo di Difesa e trasformare la sua dottrina difensiva

Come la maggior parte dei paesi della cintura dell'Oceano Pacifico asiatico, il Giappone ha aumentato significativamente il suo sforzo di difesa negli ultimi anni, con un aumento del 2,6% per il 2022 e un budget che, per la prima volta, ha superato i 50 miliardi di dollari. Tuttavia, per il Partito Liberal Democratico attualmente al potere, il conto non c'è, in particolare tenendo conto delle lezioni legate alla guerra in Ucraina. E quest'ultimo a proporre, in un documento inviato al governo nipponico, una proposta per aumentare il budget della difesa nipponica al 2% del PIL del Paese, a fronte di solo...

Leggi l'articolo

L'Argentina è interessata al Kfir israeliano e al JF-17 sino-pakistano per modernizzare le sue forze aeree

Prima della guerra delle Falkland, nel 1983, l'aeronautica argentina schierò quasi un centinaio di moderni caccia Dassault Mirage IIIEA, IAI Dagger (copia senza licenza del Mirage V) e A-4B/C/P Skyhawk, mentre le forze aeree navali avevano circa venti aerei A-4Q Skyhawk e 6 Dassault Super-Etendard, che la rendono una delle forze aeree più potenti e meglio equipaggiate del Sud America. Se la Guerra delle Falkland ha avuto un forte impatto su questi numeri, con la perdita di 22 Skyhawks, 11 Daggers e 2 Mirage III, sono state soprattutto le sanzioni occidentali e le conseguenze di ripetute crisi economiche...

Leggi l'articolo

Gli Stati Uniti temono la banalizzazione del “ricatto deterrente” russo e cinese

Appena pochi giorni dopo l'inizio delle operazioni militari in Ucraina, Vladimir Putin ha ordinato, in modo molto pubblicizzato, al suo capo di stato maggiore e al suo ministro della Difesa di mettere in massima allerta le forze strategiche russe, in risposta al primo round di sanzioni da gli Stati Uniti e l'Europa contro la Russia in risposta a questa aggressione. Da allora, Mosca ha ripetutamente ripetuto le sue minacce strategiche nel tentativo di impedire all'Occidente di interferire nel conflitto in corso e di fornire un sostegno crescente agli ucraini. Se ciò non impedisse agli Stati Uniti, alla Gran Bretagna e a molti paesi europei di consegnare armamenti...

Leggi l'articolo

Il programma della portaerei CVX della Corea del Sud è stato criticato dalla critica

Di fronte all'aumento delle capacità di primo attacco della Corea del Nord, lo stato maggiore sudcoreano, supportato dal governo, ha annunciato nel luglio 2019 l'intenzione di acquisire due portaerei leggere in grado di operare 20 aerei da combattimento F-35B ciascuno con presa verticale o corta decollo e atterraggio. Secondo le argomentazioni avanzate dai militari, questo programma, denominato CVX, consentirà di mantenere le capacità di attacco e risposta anche se Pyongyang dovesse iniziare le ostilità contro il suo vicino meridionale, e di distruggere le basi aeree sudcoreane con attacchi balistici preventivi e missili da crociera. In…

Leggi l'articolo

Naval Group si ritira dalla competizione sottomarina P75i AIP dell'India

Fino a poco tempo, Naval Group era considerato uno dei favoriti della competizione P75i lanciata nel 2017 da New Delhi con l'obiettivo di progettare e costruire localmente 6 nuovi sottomarini d'attacco dotati di un sistema di propulsione anaerobico., designati dall'acronimo inglese AIP per Air Independent Propulsione. Lo specialista francese in navi e sottomarini militari poteva infatti fare affidamento sul precedente programma P75, lanciato nel 1999, basato sul sottomarino Scorpene, e la cui sesta ed ultima unità è stata varata mercoledì 6 aprile. Dopo un inizio difficile, come spesso accade in India, il programma è arrivato...

Leggi l'articolo

Dopo il Giappone, la Corea del Sud sceglie l'americano SM-6 per contrastare la minaccia ipersonica

Mentre gli occhi del mondo rimangono puntati sulla guerra in Ucraina, le tensioni nel teatro del Pacifico rimangono molto alte e le principali nazioni coinvolte stanno raddoppiando i loro investimenti e innovazione nel tentativo di avere il sopravvento sui loro potenziali avversari. Così, negli ultimi mesi, le due Coree si sono impegnate in un tiro alla fune sulle rispettive capacità di attacco a lungo raggio, dimostrando successivamente l'efficacia dei loro nuovi missili balistici e da crociera, mentre la Cina ha anche implementato nuove capacità in questo settore, tra cui armi a traiettoria ipersoniche e semibalistiche. Quelli…

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE