Le simulazioni mostrano che gli sciami di droni sarebbero una soluzione per difendere Taiwan

Se il sostegno all'Ucraina è al centro delle preoccupazioni strategiche dell'esecutivo americano, è proprio la difesa di Taiwan che, da diversi anni, regala incubi a strateghi e pianificatori delle forze armate americane. Infatti, la maggior parte delle simulazioni e dei wargames effettuati negli ultimi anni mostrano che proteggere l'isola indipendente dal 1949 da un massiccio assalto lanciato dall'Esercito popolare di liberazione nel giro di pochi anni sarà un compito che è insieme uno dei più difficili e più pericoloso per le forze americane. Tra le ipotesi di massicci attacchi preventivi contro l'isola e contro le basi militari americane presenti in questo teatro (Giappone, Guam, ecc.), le capacità...

Leggi l'articolo

Le forze ucraine hanno affondato una nave d'assalto russa nel porto di Berdyansk

Nei giorni scorsi le forze armate ucraine hanno avuto un discreto successo, respingendo gli eserciti russi di oltre 30 km da Kiev a est della città alla fine di Bovary, mentre le forze ucraine hanno avviato una manovra per cercare di accerchiare, o almeno tagliare le linee di rifornimento, delle forze russe a ovest della città. Anche altre controffensive ucraine nel nord del Paese, ma anche nel sud intorno alla cittadina di Mykolaiev, hanno ottenuto risultati certi, senza però essere determinanti. Ma oggi l'Ucraina è riuscita in un attacco che, per la sua audacia ma anche per il suo...

Leggi l'articolo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti imbarcherà 20 F-35B su una portaelicotteri per farne un "Lightning-Carrier"

L'arrivo dell'F-35B, la versione verticale oa decollo e atterraggio corto del Lighting II, offre prospettive completamente nuove in termini di portaerei leggere e/o senza catapulte. Molto più efficienti e versatili degli AV-8 Harrier II che sostituiscono, gli F-35B danno anche al gruppo aereo a bordo di queste navi la possibilità di svolgere missioni avanzate, siano esse di interdizione dall'aria o attacchi a terra o contro navi navali obiettivi, anche in assenza di velivoli di supporto come la guerra elettronica EA-18G Growler o la sorveglianza aerea E-2C/D Hawkeye. Infatti, una portaerei armata di 18 per...

Leggi l'articolo

Fa la sua comparsa un nuovo modello di sottomarino cinese

Come la Russia, la Cina sta sviluppando una flotta mista di sottomarini, composta contemporaneamente da sommergibili a propulsione nucleare e navi a propulsione convenzionale. Oggi, questa flotta convenzionale è composta principalmente da sottomarini Tipo 039, che formano le classi Song (Tipo 039, 13 unità) e la classe Yuan, questa volta integrando propulsione anaerobica AIP, e suddivisa in 3 sottoclassi Tipo 039A/B/C. Secondo la pianificazione ufficiale di Pechino, le forze navali cinesi disporranno di sottomarini di classe 42 Yuan entro il 2025, per una flotta sottomarina convenzionale di circa XNUMX unità. Tuttavia, monitorare la costituzione di questa flotta sottomarina cinese è...

Leggi l'articolo

L'esercito cinese simula un massiccio assalto anfibio all'isola di Hainan, replica di Taiwan

L'isola cinese di Hainan, con i suoi 34.000 km2 e i suoi 1.500 km di costa, è di per sé una provincia del Paese che ospita 8 milioni di abitanti e dispone di numerose infrastrutture di difesa, in particolare la base sottomarina nucleare di Longpo vicino alla città di Yulin, è per molti aspetti una replica a grandezza naturale dell'isola di Taiwan, con i suoi 36.000 km2 ei suoi 1550 km di costa. Ovviamente, la cosa non è sfuggita agli strateghi dell'Esercito popolare di liberazione, che hanno organizzato, questo fine settimana, un'enorme esercitazione navale e anfibia, in corso proprio il...

Leggi l'articolo

I bombardieri cinesi H-6J si addestrano per sganciare mine navali

Se la Marina cinese è ormai solida in termini di flotta di superficie, con nei prossimi mesi una flotta composta da 5 incrociatori Tipo 055 e 25 cacciatorpediniere Tipo 052D in linea, più un centinaio di fregate e corvette, resta minacciata americana ma anche giapponese , sottomarini sudcoreani o addirittura australiani (in un lontano, molto lontano futuro...), come dimostra l'incidente della USS Connecticut nel Mar Cinese due mesi fa. Nonostante siano state adottate misure a medio termine, come il graduale arrivo di nuovi sottomarini Tipo 039C o la possibile sostituzione dei primi 20...

Leggi l'articolo

Cruiser Type 055, LHD Type 075: continua la frenetica espansione della flotta cinese

Dopo il blackout imposto dalle autorità cinesi alla diffusione delle informazioni relative all'Esercito popolare di liberazione e all'industria cinese della difesa, la raccolta di informazioni sull'espansione della flotta cinese è diventata ben più difficile in ambito civile. In campo navale, le informazioni raccolte si basano essenzialmente sulle foto scattate da appassionati cinesi durante i voli civili nei pressi dei maggiori cantieri navali del Paese, sulle poche foto satellitari che raggiungono il pubblico dominio e sui rari annunci ufficiali pubblicati dalla stessa stampa cinese. Ecco come abbiamo imparato oggi da un articolo sul sito...

Leggi l'articolo

Quali sono i punti di forza e di debolezza della Marina francese?

L'entrata in servizio della nuova fregata Alsazia, che offre capacità antiaeree potenziate pur mantenendo le capacità di guerra antisommergibile e anti-nave dei FREMM di classe Aquitania, è stata giustamente salutata come un passo importante nello sforzo di modernizzazione la marina francese. Molti altri programmi sono in corso per supportare questo sforzo, tra cui le fregate di difesa e di intervento FDI, i sottomarini d'attacco nucleare classe Suffren, le petroliere classe Jacques Chevallier, le future Ocean Patroller o ancora il programma di guerra SLAM-F Mines, tutti per entrare in servizio nel corso…

Leggi l'articolo

Il Corpo dei Marines degli Stati Uniti vuole rivoluzionare la sua strategia per le risorse umane per affrontare la Cina

Dal suo arrivo a capo del Corpo dei Marines degli Stati Uniti nel marzo 2019, il generale David H. Berger ha intrapreso un grande progetto per trasformare questa unità d'élite. Mentre dalla fine della Guerra Fredda, il Corpo si era gradualmente evoluto in un'unità di fanteria meccanizzata di alta qualità, ampiamente dispiegata ad esempio in Afghanistan e Iraq, ha dovuto cambiare profondamente la struttura stessa di questo esercito professionale per tornare alla sua missione fondamentale, l'assalto anfibio, in particolare per essere in grado di raccogliere la potenziale sfida posta dalla modernizzazione dell'Esercito popolare di liberazione cinese. Per…

Leggi l'articolo

I soldati statunitensi sono dispiegati da più di un anno nell'isola di Taiwan

Dal 1979, e dallo scioglimento del Comando di difesa statunitense di Taiwan sull'altare della normalizzazione dei rapporti tra Washington e Pechino, gli Stati Uniti avevano ufficialmente ritirato tutte le loro forze presenti sull'isola di Taiwan dalla rottura tra le autorità dell'isola e la Repubblica popolare cinese nel 1949. E se gli Stati Uniti avevano sempre rispettato, più o meno zelante, l'impegno preso a Taipei per garantire la sicurezza dell'isola, nessun esercito americano vi era stato dispiegato da allora, per rispettare le impegni presi con le autorità cinesi. Almeno ufficialmente, poiché secondo un articolo di Wall Street...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE