Perché uno sforzo di difesa del 2% del PIL è insufficiente per la Francia?

Al suo arrivo all'Eliseo nel 2017, il nuovo presidente Emmanuel Macron ha compiuto un grande sforzo per portare lo sforzo di difesa della Francia al 2% del suo prodotto interno lordo, come la Francia si era impegnata nel 2014 durante il vertice della NATO a Cardiff. Per raggiungere questo obiettivo, il nuovo esecutivo ha attuato una nuova legge di programmazione militare dal 2019 al 2025 volta a raggiungere questo obiettivo, nonché a riparare le numerose e talvolta drammatiche carenze di cui soffrivano gli eserciti francesi dopo 20 anni di sottoinvestimenti di un attività operativa particolarmente pesante. Questo era un paradosso per questo periodo designato...

Leggi l'articolo

L'esercito americano metterà alla prova l'Iron Dome per proteggere la sua infrastruttura vulnerabile

Una delle principali lezioni della guerra che ha contrapposto le forze azere contro le forze armene nel Nagorno-Karabakh nel 2020 è stata la grande vulnerabilità dei siti di supporto delle forze, come aree logistiche, posti di comando e fortificazioni, di fronte ai moderni sistemi di artiglieria accoppiati con droni da ricognizione. E se le difese antiaeree armene sono riuscite a tenere a distanza i combattenti azeri, sono rimasti in gran parte inattivi di fronte ai piccoli droni da ricognizione che dirigevano il fuoco dell'artiglieria nemica. Al di là di questo esempio, l'aumento della portata e della precisione dei sistemi di artiglieria moderni e futuri, siano essi artiglieria...

Leggi l'articolo

La Polonia è pronta a pagare la maggior parte dei costi per ricevere le forze statunitensi sul suo territorio

La decisione del presidente Trump di ritirare 12.000 dei 37.000 uomini stabilmente dispiegati in Germania per fare pressione su Berlino per la mancanza di investimenti nella NATO, continua a suscitare polemiche negli Stati Uniti, o almeno la misura è impopolare soprattutto all'interno del Pentagono. Va detto che i costi di questa ridistribuzione, metà del personale che torna negli Stati Uniti e l'altra metà ridistribuita in Belgio e Italia, è molto probabile che taglino il budget della Difesa americana ben oltre la costruzione dell'anti- muro dell'immigrazione al confine con il Messico. Secondo il segretario di...

Leggi l'articolo

Dopo la Polonia, la Lettonia si offre di pagare le truppe statunitensi sul suo territorio

Attraverso la voce del suo ministro della Difesa e vice primo ministro, la Lettonia ha fatto sapere di essere pronta ad accogliere alcuni dei 9500 soldati americani il cui ritiro dalla Germania era stato annunciato dal presidente Trump qualche anno fa. settimane, pochi giorni dopo il presidente polacco Andrzej Duda ha fatto lo stesso durante la sua visita ufficiale a Washington per incontrare il presidente Trump. A differenza del suo omologo polacco, però, Artis Pabriks, il ministro lettone, ha tenuto a non offendere il suo alleato tedesco, specificando che questa offerta è stata fatta solo...

Leggi l'articolo

Gli Stati Uniti hanno fatto una proposta "forte" per schierare le forze in Polonia

Le autorità militari americane hanno annunciato di aver trasmesso al governo polacco una proposta qualificata come solida per rispondere alle proposte di Varsavia, allo schieramento permanente di una divisione corazzata statunitense sul proprio suolo, in un'area che il presidente polacco ha proposto di denominare "Fort Trump". . I dettagli della proposta per il momento non sono stati comunicati, ma questa risposta indica che la Polonia potrebbe ben riuscire nella sua scommessa di attirare parte delle forze statunitensi schierate in Germania, e di assumere, in un certo modo, il ruolo che la FRG avuto durante la guerra fredda. Le recenti dichiarazioni tedesche in merito alla sua spesa per la difesa daranno sicuramente...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE