Avvicinandosi al suo primo volo, il KF-21 Boramae della Corea del Sud potrebbe rivelarsi l'antitesi di successo dei programmi di caccia occidentali

Con oltre 550 aerei da combattimento nel suo inventario, l'aviazione sudcoreana è al 7° posto tra le forze aeree mondiali secondo questo criterio, cedendo il sesto posto al suo vicino settentrionale per poche decine di aerei. Tuttavia, e come la Corea del Nord, il Pakistan o persino l'India che la precede, la Corea del Sud allinea ancora un gran numero di aerei di vecchia generazione, inclusi 156 F-5 Tiger II e 69 F4 Phantom II. Di fronte all'aggravarsi delle tensioni internazionali, ma anche al rafforzamento delle capacità di attacco nucleare del suo vicino e nemico ereditario ormai da 70 anni, nonché al timore che Pechino e/o Mosca autorizzino l'esportazione di moderni aerei da combattimento verso Pyongyang , le autorità sudcoreane sono impegnate in un vasto sforzo per modernizzare le proprie forze, comprese le forze aeree. Questo sforzo comporta la modernizzazione dei pochi 167 F-16 in servizio per portarli allo standard Block 70 Viper, acquisizione di 20 F-35A aggiuntivi oltre ai 40 già in servizio, l'entrata in servizio di 50 caccia leggeri FA-50 di fabbricazione locale, nonché lo sviluppo di un velivolo da combattimento avanzato, il KF-21 Boramae.

Pilastro del programma KFX, l'assemblaggio del primo prototipo del KF-21 Boramae è iniziato solo tre anni fa, quando il programma è riuscito a sviluppare questo dispositivo a metà strada tra la 4a e la 5a generazione con un budget di soli 8,5 miliardi di dollari. Presentato ufficialmente in versione statica nell'aprile 2021, il primo prototipo è stato appena osservato in testa esercitazioni di rullaggio e decollo sul sito del suo produttore, KAI, vicino all'aeroporto di Sacheon. Secondo il produttore e le autorità sudcoreane, il dispositivo dovrebbe effettuare il suo primo volo nei giorni o nelle settimane a venire, in ogni caso entro la fine di luglio, secondo la pianificazione del programma ma colpito, come molti altri, da gli effetti della pandemia di Covid 19 dei due anni precedenti. In un video pubblicato su Youtube, infatti, possiamo osservare l'aereo in rullaggio sulla pista di rullaggio, quindi iniziare una convincente corsa di decollo, a suggerire che il primo volo è a pochi cavi di distanza.

corsa di rullaggio e decollo del prototipo K-21

Destinato ad essere ordinato in 120 esemplari dall'aviazione sudcoreana e in 40 esemplari dall'Indonesia (se quest'ultima rispetta i propri impegni), il KF-21 sostituirà l'F-5 Tiger e l'F-4 Phantom II ancora in servizio con l'aviazione sudcoreana. Tuttavia, se le performance sono all'appuntamento durante i test, e se il prezzo unitario di Fly-away rimane al livello dell'obiettivo annunciato di 65 milioni di dollari, è probabile che seguiranno altri ordini, il dispositivo rispondendo a un'esigenza sempre più sensibile all'interno di molte forze aeree in termini di massa operativa. C'è da dire che, a differenza dell'F-35, KAI sembra aver potuto misurare i contributi tecnologici dei suoi velivoli in relazione ai vincoli generati, e ai potenziali costi aggiuntivi generati. Pertanto, se il dispositivo ha una forma e un uso di materiali che favoriscono la furtività, non dispone di un vano munizioni interno, ma di 10 punti di trasporto per imbarcare munizioni, carri armati e pod aggiuntivi. Inoltre, KAI ha optato per una configurazione bimotore, equipaggiando il proprio velivolo con 2 motori turbojet F414 dell'americana General Electric, offrendo una spinta totale di 195 KN con postbruciatore, ovvero 20 tonnellate, per un velivolo il cui peso massimo al decollo sarà essere solo 25 tonnellate.


Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso agli articoli completi di Analisi, OSINT e Sintesi. Gli articoli negli archivi (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati Premium.

A partire da € 6,50 al mese – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE