Gli Emirati Arabi Uniti si affidano al missile MICA VL NG per le sue corvette Gowind 2500

Nel novembre 2017, gli Emirati Arabi Uniti hanno confermato l'ordine di due corvette Gowind 2500 dal costruttore navale militare francese Naval Group. Se molti degli equipaggiamenti selezionati da Abu Dhabi erano di origine francese, la difesa antiaerea è stata poi affidata alla coppia americana formata dal sistema di lancio verticale VLS Mk41 e dal missile antiaereo ESSM Block 2, la nuova versione dell'erede al passero di mare. Ma secondo il sito web Naval News, le autorità emiratine avrebbero cambiato posizione, per rivolgersi al missile francese MICA VL NG del produttore di missili MBDA, nuova versione dello stesso missile terra-aria MICA VL derivato dal potentissimo missile aria-aria MICA che equipaggia il Rafale e Mirage 2000 in Francia e all'estero.

Se, come prima l'Egitto, Abu Dhabi si rivolgesse al missile francese, sarebbe soprattutto per il rifiuto americano di esportare negli Emirati Arabi Uniti la versione Block 2 del suo ESSM, misura di ritorsione legata al progetto poiché non è riuscita a realizzare una base navale cinese nel Paese e che, tra l'altro, aveva portato anche le autorità americane a sospendere le trattative per l'acquisizione di 50 F-35. Anche dopo l'abbandono del progetto cinese, Washington non avrebbe arbitrato in modo specifico sull'autorizzazione all'esportazione dell'ESSM Block 2 ad Abu Dhabi, proponendo invece la prima versione del missile attualmente in servizio in molte marine. Tuttavia, quest'ultimo utilizza un sistema di guida semi-attivo e non un cercatore radar attivo come il Block 2 o come il MICA VL, standard o NG, limitando così la capacità della nave di guidare contemporaneamente diversi missili contro i suoi bersagli.

la coppia ESSM-Mk41 è innegabilmente un successo nel panorama internazionale, in particolare per la sua capacità di insilare 4 missili per silo

L'ESSM Block 1 o 2, invece, aveva un grande vantaggio rispetto al missile francese, quello di poter essere avvolto da 4 in un silo Mk41, si parla quindi di un "quad pack", consentendo potenzialmente un corvetta come il Gowind 2500 equipaggiato con 2 VLS Mk41 ovvero 16 silos, per avere 64 missili antiaerei, dove la scelta del MICA VL NG limiterà a 16 il numero di missili a bordo. D'altra parte, per via della sua autonomia capacità di tiro "sparare e dimenticare" del MICA VL, la corvetta sarà in grado di lanciare diversi missili quasi contemporaneamente per proteggersi, soprattutto perché il missile francese è noto per essere più preciso ed efficiente dell'ESSM Block 1 che deve, il più delle volte , essere lanciati in coppia per trattare una singola minaccia laddove sia sufficiente un solo MICA VL. È proprio qui che la nuova versione ESSM Block 2 apporta un significativo valore aggiunto, poiché è dotata, come il MICA VL, di un dispositivo di homing radar accoppiato a infrarossi che consente l'uso "Spara e dimentica" e quindi risponde agli attacchi di saturazione.


Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso agli articoli completi di Analisi, OSINT e Sintesi. Gli articoli negli archivi (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati Premium.

A partire da € 6,50 al mese – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE